Caratteristiche dello zibellino

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Piccolo mammifero terrestre appartenente alla famiglia dei mustelidi, lo zibellino vanta, fra le sue caratteristiche principali, la bellezza della pelliccia costituita da una folta lanugine e di lunghi peli rigidi e lucenti. Una peculiarità che è costata a questo animale una caccia indiscriminata che ne ha ridotto fortemente il numero arrivando a rasentare l'estinzione della specie. Fortunatamente l'esportazione di zibellini vivi è attualmente proibita e l'allevamento di questi animali, per ricavarne la pelliccia, è monopolio dello Stato russo; dopo essere rientrati nella schiera degli animali protetti, gli zibellini stanno lentamente aumentando di numero e si va verso una ripopolazione del territorio. Nella seguente guida, con pochi e semplici passaggi, vi illustrerò tutte le principali caratteristiche dello zibellino.

25

Le caratteristiche fisiche

Inizialmente caratteristico dell'Europa settentrionale, lo zibellino si è successivamente diffuso in Asia orientale. Non più lungo di 45 centimetri, presenta sulla gola una macchia ampia, giallo/bruna o giallo/rossa mentre l'estremità della coda, lunga fra gli 8 e i 12 centimetri, è nera. Caratteristiche dello zibellino sono anche le orecchie, fortemente appuntite e provviste di una tipica orlatura grigio/bianca. Agile carnivoro, lo zibellino è stato dotato dalla natura di un corpo tozzo con arti robusti e di una dentatura particolarmente sviluppata e tagliente che gli consente di aggredire le prede e ucciderle.

35

Il momento appropriato per cacciare

Lo zibellino è un animale tipicamente selvatico, elusivo e timoroso nei confronti dell'uomo da cui fugge, mantenendosi ritirato all'interno di tronchi cavi e tra le fenditure delle rocce distanti da insediamenti umani. È un mammifero prevalentemente notturno che esplica la sua maggiore attività durante la notte alla ricerca uccelli e piccoli roditori di cui si nutre. Dal punto di vista del movimento, lo zibellino si distingue per la grande agilità che gli permette una straordinaria molteplicità di movimenti: nuoto, corsa, salto, nonché strisciare e arrampicare.

Continua la lettura
45

Alleva i suoi piccoli con cura

Fugace e furtivo, lo zibellino è molto difficile da avvistare anche perché la caccia indiscriminata di cui è stato vittima lo ha reso ulteriormente prudente. Tuttavia, grazie al regime di protezione, pare che stia diventando via via più fiducioso e sia relativamente più facile riuscire a vederlo per brevi attimi nel suo ambiente naturale. La tana viene preferibilmente collocata in piccole cavità del terreno, di tronchi o di rocce e qui viene partorita la prole, solitamente un paio di cuccioli all'anno che alleva con attenzione difendendoli coraggiosamente da ogni pericolo.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Altri Mammiferi

Caratteristiche e curiosità del ghepardo

Ci sono molte caratteristiche specifiche che ci consentono di individuare atteggiamenti ed abitudini degli animali come ad esempio quelli del ghepardo; infatti, è l’unico felino in grado di salire sulle cime degli alberi senza nessun problema. Alcune...
Altri Mammiferi

Caratteristiche e curiosità del koala

Il koala, uno degli animali più graziosi al mondo, è un marsupiale originario dell'Australia. La sua somiglianza con l'orso è davvero impressionante, anche se le dimensioni del koala sono notevolmente più ridotte. In questa guida vi illustreremo alcune...
Altri Mammiferi

Gli elefanti asiatici: caratteristiche

Rispetto all'età preistorica, oggi sulla terra, gli elefanti asiatici sono gli animali più grossi che esistano già da diverse generazioni. Gli esemplari africani hanno caratteristiche dimensionali superiori rispetto a quelli indiani. Quest'ultimi sono...
Altri Mammiferi

Le caratteristiche del cavallo frisone

Il frisone è una razza di cavalli sviluppatasi nei Paesi Bassi durante il Medioevo. Incredibilmente agile grazie alle sue grandi dimensioni, il frisone è stato storicamente utilizzato come cavallo da guerra, poiché in grado di trasportare i cavalieri...
Altri Mammiferi

Antilope: guida alle caratteristiche

All'interno di questa guida, descriverò le caratteristiche principali dell'antilope. Il tratto più inusuale del maschio di questo mammifero asiatico è quello di sfoggiare, sopra il capo, corna ricurve della lunghezza di circa 50 centimetri terminanti...
Altri Mammiferi

Tutto sulla vita e sulle caratteristiche del panda

Il panda è un mammifero che appartiene alla famiglia degli orsi (Ursidae), e con un nome scientifico piuttosto difficile da pronunciare (Ailuropoda melanoleuca). Il panda è un esemplare nativo del centro della Cina, e fin dai tempi antichi vive in...
Altri Mammiferi

Le caratteristiche del dromedario

Il dromedario è un mammifero appartenente alla famiglia dei Camelidae, diffuso in India, Asia minore e soprattutto in Africa settentrionale. Questo esemplare vive in ambienti aridi e secchi, caratterizzati da brevi stagioni di piogge. Inoltre, è stato...
Altri Mammiferi

Caratteristiche e curiosità della tigre

La tigre è per bellezza, fierezza e portamento, uno degli animali più famosi e conosciuti al mondo. Fa parte della famiglia dei felidi ed è uno dei mammiferi carnivori più importanti. La tigre si può senz'altro definire un animale leggendario, purtroppo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.