Cincillà: come tenerlo in casa

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
15

Introduzione

Il cincillà è un grazioso animaletto diventato ormai di moda che si può tenere anche in casa che ha tuttavia bisogno di particolari cure, indispensabili per farlo sopravvivere. Nella seguente guida, passo dopo passo, vi daremo degli utili suggerimenti su come accudire il cincillà: ecco dunque come tenerlo in casa.

25

Non lasciarlo libero per la casa

Tenere in casa un cincillà non è certo una cosa da poco; infatti, se vogliamo che il nostro piccolo roditore sia a suo agio e non soffra, allora ci sono diverse precauzioni che dobbiamo prendere. Innanzitutto è importante sapere che i cincillà in vendita nei negozi sono della razza "La Plata " e provengono dal Centro e dal Sud America. In pratica somigliano a dei piccoli topini, non mordono e non graffiano, ma sono molto timidi, non amano le coccole e non gli piace giocare con gli umani. Ovviamente, essendo dei roditori, non vanno lasciati liberi per casa, poiché potrebbero mangiare vari oggetti o la gommapiuma del divano e crearsi una tana magari nel ripostiglio.

35

Creare una casetta

Se in casa ci sono diverse piante, è importante assicurarci che non siano tossiche, perché il cincillà adora sgranocchiarle e quindi c'è il rischio che ne resti avvelenato. Un altro consiglio è di tenerlo lontano da cavi elettrici come ad esempio quelli del telefono o degli elettrodomestici, per non parlare dei cavi del computer. Inoltre bisogna stare attenti a non far entrare il nostro cincillà in cucina o nello studio, poiché hanno una passione per il legno e quindi con il rischio che possa mangiarlo e ridurlo a brandelli. Rinchiudere il cincillà in una gabbia non è certo una soluzione adeguata, per cui conviene creargli una piccola casetta che somigli ad una gabbia, quindi corredata di sbarre, ma che deve essere grande, alta e con accessori vari compresi scivoli, ciotole per il bagnetto e giocattoli, come ad esempio una ruota girevole per farlo muovere.

Continua la lettura
45

Pulire costantemente la gabbia

Se invece di un solo cincillà abbiamo deciso di allevarne una coppia assortita, è importante sapere che i roditori si riproducono ad un ritmo impressionante, per cui potrebbe bastare poco tempo per ritrovarsi in casa una miriade di questi esemplari e non riuscirli più a gestirli. Per il resto, non ci sono altre particolari cure da fare, se non la pulizia periodica della loro dimora, e nel contempo tenerlo lontano da spifferi di vento e da ambienti troppo freddi, in quanto potrebbe gravemente ammalarsi ed in breve tempo morire, vanificando tutti i nostri sforzi per allevarlo con tanto amore.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come allestire la gabbia per il cincillà

I cincillà sono degli animali esotici davvero dolci. Piccoli, silenziosi e molto socievoli questi animali sono la compagnia ideale per chi desidera avere un animale in casa ma non ha molto spazio a disposizione per ospitarne altri che richiedono senz'altro...
Animali da Compagnia

Alcune cosa da sapere se hai un cincillà

I cincillà sono dei piccoli roditori, originari dell'America del sud, dalla pelliccia folta. I cincillà sono animali allevati sin dalle origini, proprio per la loro pelliccia folta, fino a quando il mercato divenne illegale; adesso sono una specie protetta....
Animali da Compagnia

Come allevare un cincillà

I cincillà sono degli esseri graziosissimi e molto morbidi; una volta visti, ci si innamora facilmente di loro. Essi sono molto delicati e possono ammalarsi facilmente se non sono curati amorevolmente. La persona che li compra deve provvedere anche ad...
Animali da Compagnia

5 accessori per il cincillà

In questa guida, che sarà veramente un valido aiuto per tutti coloro che amano gli animali, vogliamo parlarvi di un animale in particolare.ub">Infatti vogliamo aiutarvi a capire quali possono essere i 5 accessori per il cincillà, che potremmo utilizzare...
Animali da Compagnia

Come fare se il cincillà mangia i fili elettrici

I cincillà sono piccoli roditori originari del Sud America. Il loro principale elemento di fascino è la pelliccia morbidissima e folta. Sono entrati nelle case come ottimi animali da compagnia. Se fanno amicizia con l'uomo diventano amorevoli. Ma...
Animali da Compagnia

Come costruire una gabbia per cincillà

I cincillà sono simpatici roditori molto curiosi e morbidissimi originari delle montagne delle Ande dalle quali non hanno mai migrato e si sono adattati benissimo agli sbalzi termici di queste zone. Questo animale è entrato di diritto nella classifica...
Animali da Compagnia

5 alimenti da non dare al cincillà

Chi ha detto che solo cani e gatti possono essere considerati animali da compagnia? Le ultime tendenze ci dicono infatti che gli animali che vanno per la maggiore negli ultimi tempi sono i roditori. Ebbene sì, avete capito bene: topolini, porcellini...
Animali da Compagnia

Come capire se il tuo cincillà è felice

La guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno si occuperà di animali. Nello specifico, come avrete ben compreso tramite la lettura del titolo che abbiamo posto alla guida stessa, di roditori, in quanto proveremo a spiegarvi Come capire se...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.