Coccinella: 10 curiosità

Tramite: O2O
Difficoltà: media
112

Introduzione

Le coccinelle sono tra gli animali più piccoli e graziosi che esistano. Meravigliose grazie alla loro particolare colorazione (il più delle volte rossa con puntini neri), le coccinelle rimangono tuttavia per certi versi degli animali sconosciuti e misteriosi. In questa guida vogliamo illustrarvi 10 curiosità che forse ignorate sulla coccinella.

212

Dispongono di veleno

Forse non tutti sanno, ad esempio, che le coccinelle dispongono di un pericoloso veleno che tiene lontani gli altri predatori ed insetti. Nonostante dunque la loro conformazione graziosa, questi piccoli insetti della famiglia dei coleotteri sanno difendersi molto bene e con grande determinazione!

312

Uccidono le prede

Le coccinelle poi, uccidono le loro prede, bloccandole con la bocca e succhiandone tutto il corpo, eliminando in pratica solo la parte dello scheletro. Sono rapide, veloci e scaltre. Il modo migliore per avere sempre cibo abbondante a disposizione. Si nutrono prevalentemente di afidi e di pidocchi, che cacciano in maniera pressoché frequente durante tutto il corso della giornata.

Continua la lettura
412

Cacciano in solitudine

Le coccinelle sono anche insetti che amano cacciare in solitaria, senza farsi aiutare dal resto del "branco". Proprio in virtù di questa loro abilità, sono animali temutissimi da tutti gli altri parassiti. Meglio non incontrare una coccinella, anche quando è da sola. Per questo motivo, ed ironizzando un po', si può dunque dire che le coccinelle siano insetti molto ma molto egoisti!

512

Mangiano le larve

Le coccinelle inoltre mangiano le larve. Questo si verifica molto spesso al momento della nascita. Le larve, appena nate, mangiano i loro simili, senza la ben che minima forma di pietà. Ecco perché solo le larve più forti sopravvivono, potendo così crescere in modo forte ed armonico. Per quelle più deboli non vi sarà invece scampo.

612

Sono anche vegetariane

Questi colorati animaletti sono anche vegetariane. Quando non gli è possibile nutrirsi di afidi, infatti, mangiano il polline, di cui vanno molto ghiotte. Questo alimento le fortifica notevolmente, essendo ricchissimo di proteine fondamentali per la crescita delle coccinelle. Molto gradito a loro è anche il nettare di alcuni fiori, che succhiano avidamente e molto spesso durante il corso della loro giornata.

712

Hanno le macchie diverse

Forse non tutti sapevate che le macchie nere delle coccinelle possono avere dimensioni anche molto diverse. Esistono a tal proposito esemplari con macchiature molto piccole ed altri con puntini assai più accentuati. Ciò dipende, secondo alcuni studiosi, anche dal luogo nel quale le coccinelle vivono.

812

Portano fortuna

Si dice inoltre che le coccinelle portino una gran fortuna. Ecco perché non bisogna mai scacciarle né tantomeno ucciderle. Vedere una coccinella nel corso della giornata porta dunque gioia e speranza. Ma sarà poi vero tutto ciò? Nel dubbio meglio trattare bene questi insetti: chissà che in questa superstizione non vi sia infatti qualcosa di vero.

912

Hanno le ali

Molti ritengono che le coccinelle, spesso ferme in un luogo senza apparentemente muoversi come fanno ad esempio mosche, zanzare o altri insetti, non siano in grado di volare. Le cose non stanno proprio così. Esse infatti dispongono di ali per volare liberamente. Solo che sono animali un po' pigri che, quando trovano l'habitat giusto, preferiscono rimanervi senza provare troppa fatica nello spostarsi.

1012

Emettono sostanze tossiche

Le coccinelle emettono anche delle sostanze tossiche. Queste vengono espulse dal minuscolo corpo per scoraggiare eventuali predatori più grandi. È quindi come una sorta di avvertimento: tali sostanze sono talmente nauseabonde, che gli altri insetti si tengono sempre alla larga dalle coccinelle. Che bel caratterino, vero?

1112

Aiutano l'uomo

Infine, è curioso sapere che le coccinelle, essendo predatrici di altri piccoli insetti, afidi e micro organismi, combattono in modo fattivo tutti quei parassiti che infestano le piante. Quindi, seppur indirettamente e in modo del tutto inconsapevole, sono amiche dell'uomo. I nostri giardini saranno dunque più sani se al proprio interno vi sarà la presenza di molte coccinelle. Addio per sempre ai parassiti, anche grazie alle nostre piccole amiche rosse e nere!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Coccinella: 10 cose da sapere

Le coccinelle appartengono alla famiglia dei Coleotteri e sono presenti in tutto il mondo. Le coccinelle sono piccoli insetti: la grandezza può variare tra 1 e 10 millimetri, ma esistono esemplari che superano il centimetro. Sono a forma di semisfera,...
Invertebrati e Insetti

Curiosità sulle libellule

A chiunque sarà capitato di imbattersi in una libellula, magari qualcuno si sarà persino spaventato vedendola spiccare il volo così all'improvviso, mentre era quasi mimetizzata in un prato. Ma per quanto si tratti di un insetto molto comune, ha delle...
Invertebrati e Insetti

5 curiosità sul canto del grillo

Forse non sapevate che vi sono due specie di grillo: il grillo domestico o del focolare ed il grillo campestre o canterino.Quello domestico ha livree giallicce macchiate di bruno, è lungo 2 cm circa e vive nelle case di città e di campagna. Si nutre...
Invertebrati e Insetti

Come allevare le coccinelle

Il termine coccinella deriva dal greco "Kòkkinos" o latino "Coccinus", che significa "rosso scarlatto". È proprio da tale caratteristica che deriva il nome di tali insetti. Fin dall'antichità sono considerate simbolo di buon auspicio, reputazione dovuta...
Invertebrati e Insetti

Come attirare le coccinelle e gli insetti utili nell'orto

Avete un giardino in casa? Vi piacerebbe coltivare un orto domestico, per poter mangiare con totale sicurezza alimenti sani e genuini, senza però usare insetticidi o pesticidi? Per fare ciò esistono diverse alternative, come ad esempio arricchire il...
Invertebrati e Insetti

Come allevare i granchi di mare

Il mondo marino è sicuramente molto affascinante per via dei suoi scenari ed anche della sua fauna. L'acqua non è il vostro elemento naturale ma almeno una volta nella vita ne sarete rimasti affascinati ed avrete osservato non solo come si presenta...
Invertebrati e Insetti

Come riconoscere gli insetti

Ogni giorno attorno a noi ruota un piccolo micro mondo costituito da piccole creature che si muovono e volano. Solitamente li definiamo tutti insetti senza tuttavia saperli distinguere tra loro.Se leggerai questa guida ti spiegherò in maniera semplice...
Invertebrati e Insetti

Come rimuovere i bruchi tessitori dalle piante

Chi possiede un giardino di modeste dimensioni o anche un orto sa che vi è sempre presente una lotta contro i parassiti e gli insetti. Molti di questi tendono ad ammalare o addirittura far morire le piante o gli alberi su cui si appoggiano particolarmente...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.