Come abituare il cagnolino in auto

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

I viaggi in auto possono non essere rilassanti per tutti, specie quando si tratta di fare quelli più lunghi, il cagnolino è tra i primi a soffrirne e quindi bisogna fare qualcosa per evitare di fare dei viaggi che possono rivelarsi poco tranquilli. La cosa migliore da fare quindi risulta essere abituarli da piccoli così man mano che crescono si sapranno come stare in auto senza avere smanie di muoversi in continuazione.

24

Provare prima ad auto spenta

Il tutto può iniziare facendogli vivere l'abitacolo dell'auto quando è ancora spento, così inizierà a prendere la dovuta confidenza. Andrà incoraggiato nei suoi movimenti e premiato qualora iniziasse a fare dei progressi così inizierà a rasserenarsi e si potrà passare al prossimo step. Con l'automobile in moto si potranno iniziare a percorre brevi tratti dove il percorso sia familiare al cane stesso, magari durante le sue camminate a passeggio con il proprio padrone. Nel caso poi dovesse essere a disagio, si potrà fare presto ritorno a casa.

34

Viaggiare in due o con la gabbietta

Siccome è la prima volta che il cane viaggia in un auto, sarebbe buona cosa essere in due in auto, così chi è alla guida può stare tranquillo mentre l'altro si occupa del cucciolo di cane. Quest'ultimo dovrà essere posizionato sul sedile posteriore così sarà facile entrare in contatto con lui, andandolo ad accarezzare dandogli così delle rassicurazioni.
Se volete sentirvi più tranquilli, un'altra soluzione da prendere in considerazione è quella della gabbietta. In questo modo, impedirete che il cane possa disturbare la guida, muovendosi troppo all'interno della vettura. In questo caso, è necessario sempre abituarlo prima nel contesto più familiare della casa o del vostro giardino, facendogli sperimentare la gabbia sulla terra ferma, vedere la sua reazione e imparare a conoscere i suoi segnali di irrequietezza.

Continua la lettura
44

Evitare di far magiare troppo il cane

Importante è non far mangiare il cane troppo prima di mettervi al volante. Dissetatelo e dategli qualche croccantino, sempre come premio per la sua pazienza. Fate soste frequenti, così che possa fare i suoi bisogni e mettersi un po' in moto: i cani non adorano stare troppo tempo senza muoversi! Chiaramente siate prudenti, specialmente se vi trovate su una strada ad alta percorrenza e non lasciatelo libero: potrebbe scappare, procurare un incidente o rischiare di essere investito. Se siete soli, cercate di evitare una sosta lunga e di lasciarlo troppo tempo in macchina, specialmente se la temperatura è alta. Lasciate il finestrino aperto, in modo però che non possa uscire dal veicolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come abituare un coniglio ad essere preso in braccio

Se decidiamo di allevare un coniglio come animale domestico, è importante sapere che possiamo fare in modo che si comporti come un gatto, e che abbia le medesime abitudini. Questo discorso è valido dal momento che si tratta di un animale abbastanza...
Cani

5 dritte per educare un cucciolo a stare da solo

Se abbiamo deciso di adottare un cucciolo di cane, ma temiamo che possa sentirsi solo quando non siamo in casa o comunque non abbiamo molto tempo da dedicargli, è importante sapere che ci sono alcuni metodi molto funzionali per evitare ciò. In riferimento...
Cani

Come far camminare al guinzaglio il proprio cucciolo

L'arrivo di un cucciolo in famiglia, porta sempre una ventata di gioia ed entusiasmo. Vederlo crescere ed affrontare le sue piccole sfide quotidiane, è una meravigliosa avventura. La sua innata curiosità, il desiderio di scoprire le meraviglie che cela...
Cani

Come viaggiare con il cane in camper

Il cane è sicuramente un animale meraviglioso. Questo animale oltre a darci un grandissimo affetto, può rivelarsi un ottimo guardiano per la nostra abitazione, un fedele amico con cui giocare e anche un ottimo compagno di viaggi. È importante abituare...
Cani

10 consigli pratici per far ambientare il nuovo cagnolino

Abbiamo adottato un nuovo cagnolino e ora lo portiamo nella sua nuova casa. Noi siamo contenti ed esaltati per la presenza del nuovo membro della famiglia. Probabilmente invece il nostro cucciolo si sente spaventato per la nuova situazione. Si ritrova...
Cani

Come scegliere l'impermeabile per cani

Se avete un cagnolino e non gli fate mancare proprio niente, sicuramente, quando lo portate a passeggio e fuori piove, potrà sicuramente capitare che, per evitare di bagnarsi lo tenete in braccio sotto l'ombrellone con voi. Invece di optare per questa...
Cani

Come scegliere il cane più adatto ai bambini

Se abbiamo dei bambini piccoli e se vogliamo fargli una magnifica sorpresa, nulla è meglio del comprargli uno splendido cagnolino. Tuttavia se vogliamo acquistare un cane che sia adatto anche ai bambini, dovremo adottare dei validi accorgimenti e soprattutto,...
Cani

Razze di cani che non soffrono in appartamento

Se amiamo gli animali, nulla è meglio dell' acquistare o dell' adottare uno splendido cane. Il cane infatti si rivela un animale molto bello ed intelligente, un ottimo guardiano per la nostra abitazione e soprattutto, un fedele amico. Tuttavia, se viviamo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.