Come abituare il gatto alla lettiera

Tramite: O2O
Difficoltà: media
19

Introduzione

Il gatto è un animale domestico tra i preferiti degli italiani. Indipendenti quanto dolcissimi, i gatti ripagano il proprietario delle cure ricevute con coccole e attenzioni. La prima difficoltà che incontra il padrone nell'adottare un gatto è quello di farlo abituare alla lettiera.
Con delle regole basilari da tenere a mente e un po' di pazienza iniziale, sarà facile istruire il micio a espletare i suoi bisogni fisiologici nell'area apposita. Di seguito, qualche consiglio su come rendere più rapido questo adattamento del gatto in casa.

29

Occorrente

  • lettiera
  • sabbia o cristalli
  • paletta
39

Scegli la lettiera giusta

La lettiera sbagliata scoraggia il micio, quindi attenzione all'acquisto! Molte volte i gatti si rifiutano di utilizzarle, ma è quasi sempre colpa nostra perché ci sono molti tipi di lettiera in commercio.
La prima cosa di cui occorre tener conto nell'acquisto del contenitore è che abbia le dimensioni giuste. Un gatto adulto necessita di più spazio e può scavalcare senza fatica anche delle sponde più alte. Se possiedi un cucciolo di micio, invece, meglio una lettiera con le sponde basse.
Utilizzare come lettiera scatole, box approssimativi o riciclati, come cestini per l'immondizia è un grave errore. Il gatto ha un olfatto sviluppato, quindi la sua lettiera non deve avere odori forti o alimentari.

49

Compra la sabbietta adatta

Un classico errore da non fare è quello di credere che una sabbietta valga l'altra per il nostro gatto. I felini sono esigenti e devono trovare nella lettiera abbastanza sabbia da scavare per coprire gli escrementi. In vendita nei negozi di animali, ci sono diversi tipi di sabbietta. Scegliere una sabbia molto fine e profumata può essere un errore. Spesso non è comoda per l'animale che si ritroverà a lottare con una fanghiglia appiccicosa nelle zampe appena ci urinerà sopra. Meglio prediligere dei cristalli assorbenti per un gatto adulto, mentre un cucciolo avrà bisogno di sabbia morbida poco profumata, più simile al terreno che troverebbe in natura.

Continua la lettura
59

Sfrutta l'istinto di imitazione

Come accade per i bambini, anche i piccoli mici imitano la mamma e ne traggono insegnamenti. Se il gatto da abituare alla lettiera può vedere altri gatti utilizzare i contenitori per i suoi bisogni, apprenderà in fretta. Associare gli odori al luogo diventa semplice. Osserva il gatto e vedi come si muove in casa, eventualmente sgridandolo quando sporca altrove che non sia la lettiera. Una coccola fatta come premio per aver defecato o urinato nel luogo giusto consoliderà l'abitudine. Se invece il micio è l'unico felino di casa, non c'è la possibilità di procedere sfruttando l'istinto di imitazione di altri.

69

Fai attenzione al luogo

Scopri quale posto della casa il gatto sceglie naturalmente come "preferito" per i suoi bisogni. Sarà un luogo in cui istintivamente sentirà di avere la privacy giusta. Se possiamo accontentarlo perché non è la cucina né la nostra camera da letto, basterà inserire la lettiera lì e il gioco è fatto. Abituare il gatto alla lettiera risulterà quasi automatico. Una buona idea è quella di tenere ciotola e cibo lontani dalla lettiera, così da rendere gli spazi separati. Il gatto è un animale abitudinario e pulitissimo, quindi deve avere ben chiari gli spazi per non confondersi.

79

Porta gli escrementi nella lettiera

Un modo per far capire al micio che la lettiera è il luogo adatto da sporcare, è renderlo olfattivamente il punto in cui defecare. Il gatto non userà mai la lettiera se ha dei profumi forti, magari perché è un luogo "troppo pulito". Una buona idea può essere quella di portare i suoi escrementi nella lettiera, invece di disfarsene immediatamente.
Si può a quel punto giocare con la sabbietta all'interno del contenitore. Il gattino sarà incuriosito da ciò che facciamo con la paletta e andrà a vedere "cosa c'è". Assimilando l'odore delle feci o dell'urina a quel luogo della casa, andrà sempre a sporcare lì.

89

Guarda il video

99

Consigli

Non dimenticare mai:
  • La lettiera va pulita una volta al giorno per eliminare gli escrementi più grandi
  • Chiedi al veterinario di consigliarti le dimensioni della lettiera in base alla razza del gatto
  • Se ti assenti per qualche giorno, metti due lettiere vicine o una lettiera più grande
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come insegnare ad un gatto ad usare la lettiera

I gatti, soprattutto quando sono ancora cuccioli, possono essere addestrati per fargli compiere le azioni che preferiamo, educarli quindi a comportarsi nel migliore dei modi, proprio come fossero dei bambini.Siete amanti dei gatti e avete intenzione di...
Gatti

10 consigli per insegnare al gatto ad usare la lettiera

Se ci apprestiamo ad adottare un gatto, è importante sapere che la lettiera è un accessorio indispensabile, per evitare che l'animale possa imbrattare la casa con i suoi bisogni quotidiani; infatti, per massimizzare il risultato, è dunque necessario...
Gatti

Cosa fare se il gatto non usa la lettiera

Quando si acquista un gatto è sempre importante, prima di fare tale passo, di documentarsi bene su tutto ciò che si deve fare dopo. Infatti bisogna sapere quanto questo animale possa essere educato e pulito, ma anche, a volte, dispettoso, se costretto...
Gatti

Come pulire la lettiera del gatto

Pulire per bene ed in profondità la lettiera del gatto, è un modo per salvaguardare il nostro animale domestico dal rischio di infezioni urinarie e non solo. La pulizia della lettiera del gatto è uno dei lavori meno amati da coloro che ne possiedono...
Gatti

Gatto che sporca fuori dalla lettiera: 5 consigli

Il gatto è uno dei più affascinanti esemplari del regno animale; un piccolo felino domestico. Sono molti, infatti, coloro che possiedono un gatto nella propria abitazione, anche perché è risaputo che, tra i vari animali, il gatto è molto pulito....
Gatti

Come insegnare al gatto a fare i bisogni nella lettiera

Se possedete un gatto e non riuscite ad addomesticarlo, oppure ne avete preso uno da poco e volete insegnare al gattino come fare i bisogni nella lettiera, dovete sapere che occorrerà molta pazienza e molto tempo. C'è da dire che i gatti siano animali...
Gatti

Come eliminare il cattivo odore dalla lettiera del gatto

Un gatto può essere davvero un compagno fantastico, un incredibile amico in grado di portare sempre molta allegria in ogni casa, con le sue fusa e con il suo modo di giocare coinvolgente. Sia che si viva da soli o che si abbia una famiglia, magari con...
Gatti

Come creare un deodorante per la lettiera del gatto

Se in casa avete un gatto e di conseguenza per i suoi bisogni vi siete organizzati nel riporre la lettiera nella stanza da bagno, è importante trovare una soluzione adeguata per deodorarla. In commercio, esistono molti prodotti specifici che tuttavia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.