Come abituare il gatto alla nuova casa

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Tutti noi sappiamo quanto possa essere problematico il doversi trasferire in un nuovo appartamento, ma la cosa si fa ancora più stressante e complicata se oltre a noi, a dover cambiare casa è anche il nostro fedele gatto. Ma niente paura, con alcuni consigli riuscirete in pochissimo tempo a far abituare il vostro gatto alla nuova casa. Scoprite come continuando la lettura di questa breve guida.

25

I felini sono soliti stabilire dei legami particolarmente solidi e profondi con l'ambiente in cui crescono e vivono gran parte della loro quotidianità. Proprio per tale ragione, cambiare improvvisamente luogo di residenza è potenzialmente molto stressante per loro. Ancor prima che giunga il furgone che vi aiuterà nel trasloco, assicuratevi di far stazionare il vostro amico a quattro zampe in una stanza riservata, preferibilmente la vostra camera da letto, e posizionate all'interno della stessa: il trasportino, la lettiera e il recipiente dell'acqua. Prima di uscire chiudete bene la porta, così da non far sospettare nulla al vostro gatto.

35

Una volta che tutta la casa è stata liberata dai mobili, non vi resterà che svuotate anche la camera in cui staziona il gatto. Ancor prima che i vari arredi della stanza vengano caricati sul camion, fate salire il vostro felino in macchina. Gli arredi da collocare per primi, una volta giunti nel nuovo appartamento, dovranno essere proprio quelli della camera da letto. Anche in questo caso, assicuratevi di tenere la porta serrata mentre il gatto esplora il nuovo territorio, il tutto in vostra presenza. Posizionate la ciotola con qualcosa di sfizioso da mangiare e, solamente una volta portato completamente a termine il trasloco, aprite la porta facendo si che anche il vostro amico possa dare uno sguardo alla nuova casa.

Continua la lettura
45

Fate bene attenzione, almeno per i primi giorni, a tenere chiuse porte e finestre attraverso il quale il vostro gatto potrebbe sgattaiolare fuori. Se il vostro felino ha un carattere molto ansioso, non consentitegli di visitare le stanze dalle dimensioni più ridotte in quanto questi potrebbe prendere il vizio di andare a nascondersi negli angoli più angusti dell'appartamento. Assicuratevi di tenere il vostro micio all'interno del nuovo ambiente così da assicurarvi che si sia ambientato abbastanza bene prima di uscire nuovamente libero all'aria aperta. Se il nuovo appartamento risulta essere parecchio vicino al precedente è probabile che il gatto, andando all'esplorazione, potrebbe tendere a tornare alla casa originaria. Per ovviare a tale problematica è consigliabile avvisare i nuovi inquilini dell'appartamento che, probabilmente, potrebbero verificarsi uno o più episodi del genere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come abituare il gatto al collare

Il collare non è un'esclusiva dei cani: a nche i gatti possono indossarlo senza alcun problema. Tuttavia, prima di farlo, dovranno abituarsi. Mediante il collare, il proprietario potrà riconoscere il proprio felino tra tanti, anche in mezzo ad un prato...
Gatti

Come abituare il gatto alla lettiera

Il gatto è un animale domestico tra i preferiti degli italiani. Indipendenti quanto dolcissimi, i gatti ripagano il proprietario delle cure ricevute con coccole e attenzioni. La prima difficoltà che incontra il padrone nell'adottare un gatto è quello...
Gatti

Come abituare il gatto a viaggiare

Come è risaputo da tutti, i gatti solitamente non amano viaggiare. Succede infatti spesso che, dopo che li sistemiamo a forza nel loro trasportino, inizino a miagolare disperatamente, a sbavare ed a cercare di aprirsi un'uscita, anche a costo di farsi...
Gatti

Come insegnare al gatto a usare il water

Fin da cuccioli i gatti imparano ad usare la lettiera per fare i bisogni. È fondamentale però che questa sia posizionata in un luogo tranquillo della casa. Inoltre, la sabbia dovrà essere sempre pulita. Le prime volte che il vostro gatto imparerà...
Gatti

Come far accettare ad un gatto l'arrivo di un cane in famiglia

Se in casa abbiamo un gatto e decidiamo di adottare anche un cane, non è un'impresa facile, poiché è difficile far accettare al felino l'arrivo in famiglia di un suo rivale storico. Tuttavia, ci sono dei particolari trucchi ed accorgimenti che a lungo...
Gatti

Come insegnare ad un gatto ad usare la lettiera

I gatti, soprattutto quando sono ancora cuccioli, possono essere addestrati per fargli compiere le azioni che preferiamo, educarli quindi a comportarsi nel migliore dei modi, proprio come fossero dei bambini.Siete amanti dei gatti e avete intenzione di...
Gatti

Come capire se un gatto è triste

Avere un gatto in casa è sicuramente una realtà che migliora le giornate. Gli amanti del gatto sono in continua ascesa e sono sempre di più le adozioni di questi curiosi felini. I gatti sono animali particolari, dall'indole territoriale e indipendente....
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta la cuccia

I gatti dormono molte ore durante l'arco di una giornata. Spesso li troviamo dormire nei luoghi più vari e disparati, come sopra ad un armadio o un mobile ad esempio. Il gatto ha infatti bisogno di un posto sicuro e comodo per dormire. Qualora il proprio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.