Come accudire un Carlino

tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il Carlino è sicuramente, per chi piace, un cane molto bello ed affascinante. Enormi sono le soddisfazioni che questo animale può dare al suo padroncino pur essendo un cane di piccola taglia, come per esempio è un ottimo guardiano per l'abitazione e un buon compagno di giochi e di passeggiate, non troppo lunghe. Tuttavia se vogliamo comprare un cane è importante accudirlo nel miglior modo possibile, in modo che possa fare una vita agiata, serena e tranquilla, in salute. In questa guida infatti vedremo come accudire un Carlino al meglio.

24

Per prima cosa bisognerà scegliere se l'animale dormirà in casa nella sua cesta oppure dormirà in una cuccia all'esterno della nostra abitazione. Nel caso dormi in una cesta è importante comprarne una poco più grande delle dimensioni del nostro cane, in questo modo specialmente d'inverno il cane riuscirà meglio a scaldarla con il calore del proprio corpo e riuscirà a sentirsi più a casa in una cuccia delle sue dimensioni. Possiamo inoltre aggiungere in questa cesta un morbido cuscino e una copertina di lana per tenerlo sempre al caldo e fagli sentire che è un luogo sicuro. Se invece vogliamo abituare il nostro cane a dormire in una cuccia in giardino, è importante riporre nella cuccia qualche coperta o qualche vecchio straccio in lana nei mesi invernali e anche qualche giochino come una pallina o un peluche con cui può passare il tempo da solo. Abituate poi il cane all'esercizio fisico, portandolo a passeggio per almeno due volte al giorno, in modo possa mantenersi in perfetta forma fisica, assicuratevi però di non fare passeggiate troppo lunghe in quanto il carlino è un cane che fa molta fatica nelle lunghe distanze.

34

È importante comprare noi stessi dei prodotti per la cura e la pulizia del nostro cane. Nei negozi di animali, sono in vendita degli shampoo molto buoni di varie profumazioni con cui possiamo lavare il nostro Carlino. Il consiglio è sempre quello di evitare di utilizzare per la sua pulizia i nostri shampoo in quanto potrebbero irritarlo, ma preferire quelli appositi per cani,, più sicuri e adatti a lui e alle sue esigenze. Possiamo comprare anche una comoda spugnetta per massaggiarlo quando gli facciamo il bagno e una buona spazzola per lisciargli il pelo alla perfezione una volta asciutto. Inoltre per pulire i suoi dentini, possiamo utilizzare i bastoncini profumati che il cane dovrà masticare e che son facilmente reperibili nel reparto animali dei supermercati più riforniti, molto utili anche per rinforzare le mandibole del vostro cane.

Continua la lettura
44

Abituate poi il nostro Carlino ad una alimentazione sana ed equilibrata, magari prescrivendo anche una vera e propria dieta, fatta dal vostro veterinario di fiducia. È importante evitare di dargli cibi troppo ricchi in zuccheri e grassi, ma anzi preferire alimenti ricchi in proteine e carboidrati, come per esempio le uova sode e i croccantini. Inoltre possiamo dare al nostro cane il brodo le ossa e la carne bollita, che risultano essere alimenti molto salutari, non dategli sempre però i resti dei vostri pranzi, in quanto non sempre sono sani per il vostro cagnolino. Sicuramente l'accudire correttamente il nostro Carlino, ci potrà dare delle grandissime gioie e soddisfazioni.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come accudire un jack russel

Nel 1800, un reverendo inglese appassionato di caccia alla volpe e altre piccole prede, decise di creare una razza canina piccola e agile, adatta allo scopo. Nacque così il Jack Russel Terrier. Se ami questa razza canina e hai intenzione di acquistarne...
Cani

Come accudire un cucciolo di maltese

Il maltese è un cane originario della zona mediterranea. Questo genere di cane, infatti, un tempo veniva utilizzato come una sorta di scaccia topi dalle stive delle navi oppure dalle banchine dei porti. Nell'antichità era il preferito dell’aristocrazia...
Cani

Come accudire un collie

Il Collie, chiamato anche Pastore scozzese, o da molti "Lassie" poiché la notorietà di questa razza è giunta con la famosa serie televisiva ed il suo amato protagonista, è un cane da pastore. Un portamento molto elegante, fine intelligenza, coraggio...
Cani

Come accudire uno Schnauzer

Lo Schnauzer è un cane da guardia e da compagnia. È facile da addestrare ed è molto docile. Inoltre, è di origine tedesca e in passato veniva utilizzato come cane per la caccia al ratto. Tanto da guadagnarsi il soprannome di "cacciatore di topi"....
Cani

Come accudire un cane in condominio

Quando si ha un appartamento, molto spesso si rinuncia a possedere un animale di compagnia (soprattutto cani o gatti). La questione dello spazio porta a temere di non gestire al meglio un amico a quattro zampe. Un secondo aspetto che mette in apprensione...
Cani

Come accudire una cucciolata di cani

Accudire e vedere crescere i cuccioli, è una esperienza molto gratificante. Per occuparsene in maniera adeguata è però necessario conoscere alcune regole fondamentali, semplici comportamenti che ti permetteranno di accudire una cucciolata di cani nel...
Cani

Come accudire un cane in appartamento

Esistono delle semplici regole per capire come accudire un cane in un appartamento, in quanto se è vero che la vita casalinga non sempre si confà alle esigente del cane, è anche vero che un cane ben addestrato e ben accudito riesce a vivere bene in...
Cani

Come accudire il cavalier King Charles Spaniel

Il cavalier king charles spaniel è un cane di taglia piccola, molto docile e mansueto, coccolone e amante della compagnia. È un cane a pelo lungo che ha bisogno di essere accudito, che deve per essere sempre bellissimo. C'è bisogno di tanta pazienza...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.