Come accudire un coniglio domestico

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I conigli sono degli splendidi animali da compagnia e di giochi, ma soprattutto sono dei validi amici a cui confidare tutti i nostri segreti. Tuttavia, se volete che il vostro coniglio conduca una vita serena e tranquilla, dovrete accudirlo nel migliore dei modi. Naturalmente, occuparvi della sua salute e della sua serenità risulta essere estremamente importante, altrimenti condurrebbe una vita infelice. Inoltre, fargli seguire un'alimentazione controllata ed equilibrata vi permetterà di evitare inutili problemi di salute che andrebbero poi risolti recandovi dal veterinario. Ciò, però, comporterebbe un'inutile spesa di denaro, che può essere evitata prendendovi cura costantemente del vostro piccolo amico. A questo punto, non vi rimane che continuare a leggere le interessanti e dettagliate indicazioni riportate nei successivi passi di questa interessante ed utile guida, in modo tale da apprendere in modo semplice come accudire un coniglio domestico.

24

Scelta del coniglio:

Il primo suggerimento, risulta essere esattamente quello di scegliere il coniglio non solo per il suo aspetto esteriore, ma anche per il suo carattere. Dovrete successivamente acquistare in commercio anche una gabbia di grandi dimensioni, gabbia che faccia sentire il vostro coniglio sempre a suo agio. Inoltre è buona norma posizionare la gabbia del coniglio in un luogo della vostra abitazione ben accessibile e non isolato, in questo modo l'animale non si sentirà mai solo. Fate seguire al vostro animale una dieta sana ed equilibrata, a base di mangime per conigli, di carote, di semi di girasole e di acqua fresca.

34

Pulire la gabbia:

Evitate quindi di dare al coniglio i dolci oppure altri alimenti che potrebbero nuocere gravemente alla sua salute. Risulta essere poi fondamentale pulire la gabbietta del vostro coniglio almeno una volta a settimana. Importante è anche il prendere confidenza con il vostro coniglio fin dai primi giorni, in questo modo infatti l'animale capirà che si può fidare ciecamente di voi. Cercate poi di giocare assieme al vostro piccolo amico, utilizzando un piccolo e semplice spago od una piccola pallina.

Continua la lettura
44

Costruire un recinto:

Nel vostro giardino, potete anche costruire un vero e proprio recinto di grandi dimensioni per il vostro animale domestico. Costruendo questo recinto il coniglio si sentirà non solo molto più libero di muoversi, ma anche più sereno e felice, inoltre, l'animale ristabilirà un buon contatto con la natura. È importante quindi, cercare di dare una grande libertà di movimento al vostro animale al fine non soffra mai. Se notate che l'animale si sente un po' solo od emarginato, potete comprargli una compagna, in questo modo il vostro coniglio vivrà una vita molto più bella, felice ed appagante. Infine, cercate sempre di curare il pelo del coniglio curandolo con gli appositi prodotti e spazzolandolo con delle spazzole molto delicate.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Prodotti indispensabili per la cura del coniglio

Il coniglio, come tutti i nostri amici a quattro zampe, ha bisogno di essere pulito e curato. Se per tutti gli animali domestici è necessario un attento riguardo per la loro salute, questo vale ancora di più per i conigli. Infatti, sono animali molti...
Cura dell'Animale

Cos'è la rogna del coniglio e come curarla

Il problema degli acari della pelle, più comunemente conosciuto come rogna, è la malattia più comune della pelle dei conigli. Invisibili agli occhi, gli acari tendono facilmente a diffondersi sul fieno e nella biancheria da letto e, mentre non costituiscono...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per i conigli

Fino a qualche anno fa, il coniglio era considerato un'animale adatto esclusivamente per finire sulle nostre tavole. Oggi, invece, molte persone preferiscono ospitarlo in casa propria come animale da compagnia e, dopo il cane ed il gatto, è il preferito...
Cura dell'Animale

5 regole d'oro per la cura dei conigli

I conigli per merito del loro aspetto buffo e grazioso, sono facili da amare. Tuttavia non è altrettanto facile prendersene cura in modo corretto. Questi animali adorabili sono compagni meravigliosi per le persone che conoscono le loro esigenze e trascorrono...
Cura dell'Animale

5 errori da evitare nella cura del coniglio

In Italia, al terzo posto tra gli animali domestici più diffusi, dopo cane e gatto, si trova il coniglio. È proprio così: sono in molti tra i nostri connazionali a scegliere questo buffo animaletto, che appartiene alla famiglia dei leporidi, come animale...
Animali da Compagnia

Come allestire una gabbia per conigli nani

Il coniglio nano è uno degli animali più presenti nelle case degli italiani, secondo solo agli intramontabili cani e gatti. Il suo aspetto simile a un peluche, la sua tenerezza e il suo musetto simpatico, lo rendono un ottimo animale da compagnia. Tuttavia,...
Animali da Compagnia

Come abituare il coniglio a fare i bisogni in cassetta

I conigli sono ottimi animali da compagnia me richiedono particolari attenzioni e cure, come un qualsiasi amico a 4 zampe. Il coniglio, solitamente, è un animale pulito. Sceglie uno o due posti per i bisogni. Pertanto, la cassetta è un accessorio indispensabile...
Cura dell'Animale

Come misurare la temperatura di un coniglio

Quella di avere un coniglio come animale domestico è ormai diventata una vera e propria moda. È necessario ricordarsi che un animale domestico rappresemta un essere vivente a tutti gli effetti. E in quanto tale necessita di una buona dose di impegno...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.