Come accudire un furetto

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Da qualche anno a questa parte possedere un furetto sta divenendo una "moda", non solo in Italia ma anche all'estero. Il furetto assume così le sembianze di vero e proprio animale da compagnia al pari di un cane, un gatto oppure un coniglio con annesse "incombenze" in fatto su come potersene prendere cura nel modo migliore. Anche tu hai scelto un furetto come animale domestico e ti stai chiedendo come sia possibile accudire un animaletto così piccolo e attivo in tutta sicurezza? Ecco una preziosa guida che fa al caso tuo!

27

Occorrente

  • Una gabbia spaziosa
  • giochi e intrattenimenti
  • un luogo comodo e soffice dove dormire
  • cibo sempre a disposizione
  • shampoo apposito
37

La cura del furetto è abbastanza impegnativa. Questo tenero animaletto, infatti, richiede moltissime attenzioni di tipo medico-sanitarie. Innanzitutto va tenuto presente che l'animale, a prescindere dal sesso, dovrà essere vaccinato almeno una volta l'anno e protetto, tramite prodotti appositi, dai comuni parassiti. In secondo luogo il furetto andrà al più presto sterilizzato, altrimenti il maschio rischia di diventare aggressivo, e la femmina di sviluppare un tumore o un'infezione vaginale.

47

Una volta sterilizzato e vaccinato, il furetto è pronto a vivere in casa con voi ma dovrete mettere in condizione la vostra casa di poter ospitare al meglio il vostro nuovo animaletto.
I furetti amano giocare e stare all'aperto, è dunque preferibile non costringerli in uno spazio ridotto ed acquistare, a tal proposito, una gabbia spaziosa con giochi ed altri oggetti che possano intrattenerlo; dovrete inoltre fornirgli un "letto" soffice e comodo, dato che i furetti sono soliti dormire accoccolati l'uno sopra l'altro. Fai ben attenzione a non lasciare buchi o intercapedini nel muro aperti poiché il furetto potrebbe entrarvici dentro ogni qual volta lo farete uscire dalla gabbia.

Continua la lettura
57

Il furetto è un animale fondamentalmente carnivoro e mangia molto frequentemente, dunque cercate di fargli avere sempre del cibo a disposizione ed evitate qualsiasi forma di dieta vegetariana in quanto potrebbe fargli male. Da abolire categoricamente anche alcuni alimenti che potrebbero rivelarsi molto nocivi per la buona salute del furetto come: zuccheri, cioccolata, latte e derivati. Fai anche attenzione ad eventuali residui di cibo che il tuo nuovo animaletto domestico potrebbe adocchiare e mangiare.

67

Da ultimo la "toilette" del furetto rappresenta forse il più grosso "contro" di averlo scelto come animale da compagnia. Il suo odore, infatti è ben noto a tutti. Si consiglia, dunque, di disinfettare bene i suoi oggetti e la sua gabbia e procedere con uno shampoo almeno una volta al mese.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Siate sempre sicuri della vostra scelta prima di acquistare un furetto
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come ridurre l'odore del furetto

Il furetto è un piccolo animale domestico dall'aspetto innocuo e davvero molto simpatico. Il furetto sa essere anche un animale molto dolce e docile con chi lo accudisce. È il piccolo animaletto da compagnia da tenere in casa. Tuttavia il furetto emana...
Animali da Compagnia

Il furetto come animale da compagnia

Come amanti degli animali, vogliamo proporre a tutti i nostri lettori, una pratica guida, che vuole essere d'aiuto per tutti coloro i quali vorrebbero avere in casa propria un animale ed in particolare modo il famoso furetto. Occorre subito sapere che...
Cura dell'Animale

Alimentazione furetto: cosa evitare

Generalmente gli animali da compagnia che troviamo nelle nostre case sono cani o gatti, ma negli ultimi tempi sempre più persone decidono di prendere e di accudire pets. Uno di questi è sicuramente il furetto: un animale che appartiene alla famiglia...
Cura dell'Animale

Come pulire la gabbia dei furetti

Ormai sono tantissime le persone che decidono di adottare un furetto. Si tratta di un simpatico animaletto molto coccolone e soprattutto anche tanto curioso! C'è chi infatti adotta un furetto come un vero e proprio compagno di vita, poiché questo pelosetto...
Animali da Compagnia

Come allestire la gabbia per il furetto

I furetti sono animali molto particolari: sono degli esseri molto selvatici, ma allo stesso tempo, sanno adattarsi perfettamente ad ogni ambiente e, grazie alla loro natura socievole, anche ad ogni persona. Per stare bene e vivere felici, hanno bisogno...
Cura dell'Animale

10 buone ragioni per avere un furetto

I furetti sono animali tenerissimi che sempre più persone scelgono come compagnia da tenere in casa. Nonostante sia un animale un po' impegnativo, prenderne uno sicuramente è una cosa bellissima. Questi animali hanno tantissime qualità e si adattano...
Cura dell'Animale

Come proteggere il furetto dal freddo

Oggi ll furetto è diventato a tutti gli effetti un animale domestico esattamente come il cane o il gatto: questo simpatico mammifero riscuote sempre un gran successo; questo perché è un compagno vivace e molto affettuoso oltre ad essere un animale...
Cura dell'Animale

I premietti ideali per il furetto

In principio, furono il cane e il gatto. Oggi, invece, anche il furetto è divenuto uno degli animali domestici più amati. La sua nomea di animale selvatico è andata via via scemando e ormai sono numerose le famiglie che hanno deciso di prendersi cura...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.