Come acquistare prodotti cruelty free

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Chi sceglie un prodotto "cruelty free" non intende solamente manifestare la propria disapprovazione contro i test in laboratorio sulle cavie ma anche il suo dissenso contro la violenza che spesso riguarda questi test. Purtroppo, ci sono ancora tantissime aziende, produttrici di detersivi, detergenti e cosmetici, che sperimentano i propri prodotti sugli animali. Chi sceglie di acquistare prodotti cruelty free lotta in prima linea contro questo genere di maltrattamenti e si oppone soprattutto alla vivisezione degli animali. Ma solo negli ultimi anni, in vendita si trovano molti più prodotti cruelty free, rispetto a qualche tempo fa. Questo è capitato anche perché oggi le persone sono molto più consapevoli di quello che avviene nei laboratori quando si tratta di animali indifesi. Tale guida contiene dei consigli su come trovare ed comprare prodotti certificati e di qualità cruelty free, che rispettano la vita di animali innocenti.

27

Occorrente

  • Rispetto per gli animali
37

L'Europa

L'Europa, con la sua direttiva europea datata l'11 marzo del 2003, tutela gli animali, vietando il test degli ingredienti dei prodotti per la cosmetica su di essi. In realtà non possiamo avere la cicurezza che un prodotto sia totalmente cuelty free, ma questa direttiva è già un buon passo per porre almeno dei piccoli limiti. Infatti, purtroppo, capita che nei cosmetici vengano inseriti alcuni ingredienti provenienti da altri prodotti di cui non si occupa la normativa un vigore. Ad esempio, come per i detersivi che non vale il divieto di utilizzare ingredienti testati sugli animali. Esiste una lista di prodotti non sperimentati sugli animali redatta dalla LAV, che è la Lega Anti Vivisezione. Questa ha un compito molto importante che è quello di approvare i prodotti totalmente creulty free. Attualmente i marchi riconosciuti cruelty free sono circa 50 tra detersivi, cosmetici e prodotti per l'igiene degli animali.

47

Le aziende produttrici di detersivi

Le aziende produttrici di detersivi sono le meno attente a tale argomento. Infatti, i marchi di questo settore sono di un numero minore rispetto alle altre nella lista LAV. Forse la motivazione sta nel fatto che il decreto europeo del 2013 non riguarda espressamente questi prodotti e quindi, come altre aziende di altri settori, spesso vedono la normativa europea come un consiglio e non come una direttiva.

Continua la lettura
57

I cosmetici

I cosmetici, al contrario, devono sottostare alle indicazioni della normativa. Anche se, come per le aziende produttrici di detersivi, non proprio tutti i marchi di prodotti rispettano il decreto europeo, visto che è considerato più come un'alternativa che come un obbligo. Infatti, questa indicazione vale per i nuovi ingredienti che devono essere testati dopo il 2013, quindi quelli testati in precedenza si possono utilizzare nei prodotti cosmetici senza problemi.

67

I prodotti per gli animali

Ultimi, ma non meno importanti, sono i prodotti destinati all'igiene e alla pulizia degli animali. I marchi cruelty free sono pochissimi, anche perché il mercato di questi prodotti è in proporzione molto più piccolo rispetto a quello di cosmetici e detersivi. I maggiori brand sono due: Aniwell ("No Test dell'anno" del 1994) e San. Eco. Vit ("No test dell'anno" del 1999). Entrambe sono prive di ingredienti testati sugli animali, infatti non utilizzano nemmeno i prodotti provenienti dalle api, mentre la seconda è l'unica che ha la certificazione ICEA, cioè l'Istituto per la Certificazione Etica ed Ambientale che certifica che i prodotti usati sono completamente bio e che rispettano la natura e gli animali.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Prima di acquistare un prodotto accertiamoci che sia cruelty free al 100%
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Prodotti indispensabili per la cura del coniglio

Il coniglio, come tutti i nostri amici a quattro zampe, ha bisogno di essere pulito e curato. Se per tutti gli animali domestici è necessario un attento riguardo per la loro salute, questo vale ancora di più per i conigli. Infatti, sono animali molti...
Cura dell'Animale

Guida ai sistemi di allevamento alternativi

Negli ultimi anni, anche grazie alle importanti spinte dei gruppi animalisti, sono stati studiati ed applicati alcuni sistemi di allevamento alternativi per gli animali, allo scopo di garantirne la salute ed il benessere anche nelle condizioni di allevamento...
Cura dell'Animale

Animali domestici: 5 modi per risparmiare

L'affetto che proviate nei confronti dei vostri animali domestici viene sempre contraccambiato da loro in maniera incondizionata. Quest'ultimi, infatti, hanno sempre un'anima amorevole nei vostri confronti. Per tale motivazione è giusto offrirgli sempre...
Cura dell'Animale

3 consigli per eliminare le zecche

Quando parliamo di animali soprattutto quelli che tendiamo a portare all'interno di un ambiente chiuso come la nostra casa è molto importante tenere presente che ovviamente andiamo contro a qualsiasi rischio come ad esempio il fenomeno molto importante...
Cura dell'Animale

5 modi naturali per lavare il proprio cane

Se avete degli animali domestici ed in particolare un cane, è importante lavarlo periodicamente sia per tenere il pelo pulito che per scongiurare la proliferazione di acari e parassiti. In commercio ci sono molti prodotti chimici che spesso non sono...
Cura dell'Animale

Ricette vegane per cani

Le diete alimentari vegane escludono ogni alimento di origine animale. È una scelta di tipo etico e salutistico che promuove un benessere a basso impatto sul pianeta. Anche gli animali domestici, compresi i cani, posso nutrirsi con una dieta vegana....
Cura dell'Animale

Come stimolare l'appetito del cane

Può capitare che il cane, animale per natura carnivoro, si mostri inappetente o scarsamente attratto dai cibi specifici che gli vengono somministrati, soprattutto se si tratta di croccantini. Tuttavia l'opportunità di nutrire il prezioso quattrozampe...
Cura dell'Animale

Come preparare uno spray antipulci al limone

In commercio, sono disponibili tantissimi prodotti per animali contro le pulci e le zecche. La maggior parte di questi però sono realizzati con sostanze chimiche che non solo uccidono il parassita, ma possono creare svariati problemi ai nostri amici...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.