Come addestrare al guinzaglio il cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Avere un cane implica molte responsabilità e bisogna avere molta attenzione soprattutto quando si è giro per una banale passeggiata. Bisogna infatti tenerli tranquilli, legarli accuratamente al guinzaglio: ma spesso succede che il cane non ben addestrato non vuole essere legato al guinzaglio. Inizialmente, questo fastidioso problema potrebbe farvi scoraggiare, ma vedrete che con un po' di impegno riuscirete sicuramente a risolverlo. Cercando di addestrare da soli il vostro cane, non avrete la necessità di rivolgervi ad un addestratore professionista, quindi avrete l'opportunità di risparmiare notevolmente il vostro denaro. A questo punto, continuate a leggere con estrema attenzione le semplici indicazioni riportate esattamente nei successivi passi di questa interessante guida, per apprendere utilmente come addestrare al guinzaglio il cane.

24

Stare a fianco dell'uomo:

Come prima cosa, conviene prima portarlo in un'area dedicata dove potrà sfogarsi, correndo e giocando, così poi seguirà con maggior diligenza i comandi del padrone e la lezione avrà successo. Il guinzaglio va tenuto con mano ferma e non lasciato troppo lungo in modo che senta che dall'altra parte c'è una forza che lo tiene a bada. L'ideale è obbligarlo a rimanere a fianco dell'uomo.

34

Niente violenza:

Non deve essere sgridato troppo violentemente ma non si deve neanche ridere alle sue prodezze, altrimenti non prenderà seriamente la situazione. Se fa le bizze, ci si ferma, gli si ordina di smettere e si riparte, sempre tenendolo accanto. Non si deve mostrarsi nervosi o impacciati, ma decisi.

Continua la lettura
44

Incoraggiamenti:

Quando il vostro splendido amico obbedisce ai vostri comandi, cioè si comporta in maniera piuttosto tranquilla a fianco di chi ha in mano il guinzaglio, va incoraggiato con complimenti e carezze. Meglio non dare del cibo come gratificazione, altrimenti per lui obbedire diventerà solo un modo per avere un biscotto in più, mentre lo scopo finale risulta essere esattamente quello di insegnargli ad essere educato sempre, non solo quando ha fame. I primi tempi sarà un esercizio quotidiano. Si possono anche accompagnare le azioni con comandi vocali, in modo che il cane associ la voce al movimento che deve compiere. ''Al passo'', ''al fianco'', ''seduto'', ''andiamo'', ''non tirare''; sono frasi che devono essere pronunciate sempre con voce calma. Un padrone isterico o violento crescerà il suo compagno come lui. Una persona equilibrata potrà portare il suo fido ovunque, sicuro che non creerà problemi di alcun genere.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come attrezzarsi per l'insegnamento al cane del guinzaglio

Uno dei primissimi insegnamenti da dare al proprio cane è il camminare correttamente al guinzaglio.Da questo dipenderà la tranquillità delle future passeggiate. Il guinzaglio rappresenta un momento di connessione tra cane e amico umano, un legame che...
Cani

Consigli sul guinzaglio adatto al cane

Il cane è senza dubbio il migliore amico dell'uomo, e per questo motivo è giusto che il suo padrone lo tratti nel modo migliore, riservando al cucciolo tante coccole e, soprattutto, tante comodità. Ecco una lista di alcuni consigli, in particolare,...
Cani

Come insegnare al cane a non tirare il guinzaglio

In questo tutorial vedremo come insegnare al cane a non tirare il guinzaglio. Il lavoro di addestrare un cane non è una semplice attività. I sistemi diversissimi di comunicazione che sono usati dagli animali rispetto a quelli degli uomini, rendono molte...
Cani

10 consigli per scegliere il guinzaglio per il cane

Hai da poco acquistato un cane? Oppure il guinzaglio ormai è malridotto e te ne serve uno nuovo al tuo amico a quattro zampe? Il guinzaglio ormai si sa, è un elemento fondamentale per i nostri cani; in questo articolo andremo a vedere 10 consigli importanti...
Cani

Come scegliere il guinzaglio più adatto per il cane

Avere un cane significa anche educarlo correttamente, sia per una convivenza con il padrone sia con la comunità esterna alla famiglia. Da qualche anno a questa parte, sono entrate in vigore le leggi che regolamentano la possibilità di tenere animali...
Cani

Errori da evitare con il cane al guinzaglio

Chi decide di adottare un cane, facendolo così entrare nella propria vita, sa che questa decisione, oltre a portare una gioia infinita, comporta diverse responsabilità. Oltre al dovere di nutrirlo e provvedere alle sue necessità fisiche, un'attenzione...
Cani

Cosa fare se il cane rifiuta il guinzaglio

Il cane è il miglior amico dell'uomo, su questo non c'è dubbio. Il vostro amico a quattro zampe è sicuramente un compagno fedele che vi resterà accanto per tutta la sua vita. Sopratutto quando crescete un cane sin da cucciolo, è necessario che lo...
Cani

Come addestrare un cane guida per non vedenti

Il cane è stato il primo animale ad essere addomesticato dall’uomo, è stato addirittura nel periodo Neolitico, infatti, che i cani hanno iniziato a vivere e collaborare con gli uomini. Non ci sorprende quindi che essi siano diventati i nostri migliori...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.