Come addestrare un Mau egiziano

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il Mau egiziano è uno dei gatti più antichi presenti sulla Terra, infatti la sua prima comparsa può essere fatta risalire al 2000 a. C. Questa tipologia di gatto di solito presenta un mantello dall'aspetto maculato con delle macchie più scure rispetto al colore dell'animale. Di solito possono avere tre colori ossia il black, il silver e il bronze. Si tratta di un gatto che ha un portamento elegante nonostante sia molto scattante nei suoi movimenti, in quanto trae le sue origini lontane da un ghepardo. Vediamo all'interno di questa guida qual è il suo comportamento, il suo carattere e come addestrare un Mau egiziano.

24

Il carattere

Il Mau egiziano è tendenzialmente un gatto dolce e affettuoso, molto spesso fin troppo! Tende a socializzare con tutta la famiglia, anche se si affeziona ad un soggetto in particolare dal quale difficilmente si stacca. Infatti lo segue ovunque, gli salta addosso fino a quando non gli saranno date le giuste attenzioni! Si tratta di un gatto giocherellone, per cui ama gli spazi aperti, mal si adatta agli appartamenti, infatti potrebbe rovinarvi la casa se rinchiuso. Gatto molto goloso!

34

L'allevamento

Il cucciolo di questa razza è un animale coccolone e molto tenero, infatti se non è al centro dell'attenzione farà di tutto per diventarlo fino a quando non vi accorgerete di lui e deciderete di prenderlo in braccio. Per quanto concerne il suo allevamento è necessario tenerlo all'aria aperta in quanto ama cacciare, giocare con i suoi giochi, inoltre se decidete di tenerlo in casa non dimenticate di acquistare e di tenere a portata di mano un tiragraffi. Si tratta di un gatto con una grande personalità, che richiede molta attenzione ma che saprò ripagare il padrone con tanto affetto!

Continua la lettura
44

Addestramento

Prima di imparare ad addestrare questa razza di gatto a non graffiare ovunque nella propria casa, cosi come ad utilizzare correttamente la lettiera è importante addestrarlo ad obbedire. Non usate mai lo stesso tono o le stesse parole, non usate versi l'animale potrebbe non capirvi e di conseguenza non obbedirvi. Inoltre, evitate di chiamarlo continuamente per nome a lungo andare non vi risponderà più o farà finta di non sentirvi. Potrete usare un vezzeggiativo che richiami la sua attenzione. Chiamatelo quando entrate o uscite dalla propria abitazione solo cosi potrete mantenere l'attenzione. Sopratutto nei primi giorni, quando miagola rispondetelo cosi capirà che voi lo ascoltate e sarà propenso ad creare un forma di rapporto con voi di reciproca fiducia.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come addestrare un bracco ungherese

Se avete deciso di allevare un cucciolo di cane e precisamente un bracco ungherese, è importante sapere che si tratta di un esemplare particolarmente adatto per la caccia, e che quindi necessita di uno specifico addestramento. Tale insegnamenti li potete...
Cani

Come addestrare un samoiedo

Definito in varie maniere fra cui ''cane di babbo Natale'', ''cane adatto ai bambini'', il samoiedo è una razza canina considerata fra le più belle ed eleganti al mondo.Questa razza arriva dal freddo nord, precisamente dalla Siberia, era un cane da...
Cani

Come addestrare un Bracco Tedesco

Il Bracco Tedesco è un cane da caccia che, una volta localizzata la preda, la indica al cacciatore o al suo proprietario rimanendo immobile, per questo è una razza cosiddetta "da ferma". Questo cane è anche detto "kurzhaar" e si distingue per il...
Cani

Come addestrare un cane per non vedenti

Addestrare un cane per non vedenti è un compito che richiede molto tempo. Addestrare un cane però non è molto difficile. Questo compito di solito viene svolto da professionisti di scuole specializzate. Questi si occupano di addestrare l'animale e poi...
Cani

Come addestrare un cane guida per non vedenti

Il cane è stato il primo animale ad essere addomesticato dall’uomo, è stato addirittura nel periodo Neolitico, infatti, che i cani hanno iniziato a vivere e collaborare con gli uomini. Non ci sorprende quindi che essi siano diventati i nostri migliori...
Cani

Come addestrare un Dogue Bordeaux

Il Dogue Bordeaux è una razza canina dal carattere socievole ed affettuoso, e quando si deve addestrare, è da tener presente che il suo temperamento è forte e coraggioso. In passato veniva infatti sfruttato per le battute di caccia al cinghiale, e...
Cani

Come addestrare un bull terrier

Il Bull Terrier è un cane intelligente, socievole, esuberante e giocoso. È piuttosto potente, prestante ma molto testardo. Pertanto, addestrare un Bull Terrier non è cosa semplice. Devi mostrarti dominante, chiaro e diretto, per una completa gestione...
Cani

Come addestrare un pastore tedesco

I cani della razza "pastore tedesco" sono notoriamente tra i più intelligenti, oltre che essere molto belli. Essi hanno una intelligenza particolarmente sviluppata, oltre che una grande sensibilità e spirito di intraprendenza. Proprio per questo motivo,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.