Come addomesticare un cavallo selvatico

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il cavallo è un animale conosciuto ed apprezzato per la sua tranquillità e docilità, nonostante le dimensioni; tuttavia, di questo mammifero esistono alcune specie che sono meno abituate alla presenza dell'uomo, pertanto potrebbero assumere dei comportamenti ostili. Uno di questi è il cavallo selvatico (Equus ferus), che è una specie originaria dell'Asia che non ha mai ricevuto un adeguato addestramento da parte dell'uomo. Di questi ne esistono due sottospecie: il Tarpan (Equus ferus ferus), che vive nelle zone euroasiatiche, e il cavallo di Przewalski, originario dell'Asia Centrale e del deserto di Gobi; quest'ultimo è classificato tra le specie più minacciate. Premesso questo, vediamo come addomesticare un cavallo selvatico.

26

Occorrente

  • Ferro di cavallo
  • Pazienza e calma
  • Corda e recinto
36

Distinzione dei cavalli

Come già accennato, il cavallo è un animale che dimostra affetto verso l'uomo e tende ad avere una immediata fiducia su chi lo guida. Non tutti i cavalli sono però identici. Si dovrà fare una distinzione fra cavalli domestici, cavalli selvatici e quelli inselvatichiti. Tutti e tre i gruppi discendono dalla stessa specie, ma si sono evoluti con caratteristiche sociali e comportamentali diversi. I cavalli domestici sono quelli maggiormente comuni, che potranno vivere senza problemi con gli uomini e potranno stare in stalle oppure recinti, senza che subiscano danno o che si sentano "violentati".

46

Isolamento del cavallo

Una delle tecniche per addomesticare il cavallo selvatico prevede alcuni fasi. La prima è quella di isolare il cavallo da qualsiasi distrazione, così che l'animale si concentri su l'addomesticatore. A questi cavalli andrà data un'attenzione particolare, in base dell'utilizzo che ne viene fatto, e in generale, andranno curati e ferrati. Il ferro di cavallo, è infatti importante proprio, in quanto fa quasi da "scarpa" per il vostro animale, che se impiegato per traino o per semplici passeggiate sterrate, potrebbe subire danni allo zoccolo.

Continua la lettura
56

Movimenti

Inoltre ci si dovrà muovere lentamente, abituandolo gradualmente al contatto. Poi con una corda al collo ed internamente ad un recinto, iniziando ad abituarlo alla vostra presenza. Se il cavallo tenderà ad allontanarsi, voi dovrete stringere la corda e fargli capire che si dovrà avvicinare a voi.
I cavalli selvatici, come dice lo stesso termine, non sono più presenti in natura. Questo è dovuto soprattutto all'opera dell'uomo. I cavalli selvatici esistono al giorno d'oggi esclusivamente in Asia, in modo particolare nel deserto del Gobi e in Mongolia. Oggi se ne contano circa 1000 esemplari.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Dopo che il cavallo comincia ad avvicinarsi, utilizziamo molto il contatto, accarezzandolo.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come addomesticare il porcellino d'India

Il porcellino d'India è un piccolo animale particolarmente docile e sensibile. In molti lo acquistano perché sono curiosi e poi, dopo i primi tempi di entusiasmo, li lasciamo nella gabbia abbandonati in un angolo della casa e gli dedicano troppo poco...
Volatili

Come addomesticare un pappagallo

Tra gli animali domestici più popolari, generalmente ricordiamo i cani ed i gatti. Ma anche gli uccelli occupano un posto rilevante tra quelli più amati dalle famiglie che decidono di prendersene cura. I pappagalli, in maggior misura rappresentano dei...
Volatili

Come addomesticare i pulli di cocorita

La maggior parte degli animali, si rivelano spesso degli ottimi amici. Comprendono gli stati d'animo dell'uomo, senza bisogno di esprimersi in parole. Noi seguiamo la ragione e loro vivono ogni esperienza, seguendo l'istinto. Oltre al cane e al gatto,...
Volatili

Come addomesticare un pappagallino ondulato

I pappagallini (diversi dai cugini di dimensioni maggiori, come gli Ara, a cui può essere insegnato anche a parlare) sono animali esotici piuttosto comunemente adottati come animali domestici, in quanto portano colore e allegria in casa. In particolare,...
Cura dell'Animale

Cosa fare se si trova un animale selvatico ferito

Il nostro territorio è sempre più popolato da animali selvatici. Orsi, cinghiali, cervi, possono molto spesso invadere strade o paeselli. Purtroppo sono sempre più diffusi gli incidenti o i ritrovamenti di animali feriti. Ma come comportarci se troviamo...
Altri Mammiferi

Tutto sul lama

Il lama è un animale di grandi dimensioni. Può arrivare a pesare tra i 130 e i 155 kg ed è in grado di trasportare carichi fino a 96 kg ad una velocità di 26 km/h percorrendo terreni accidentati di montagna ad un'altitudine di circa 5000 m. Il lama...
Cani

Come prendersi cura del lupo cecoslovacco

Il cane lupo cecoslovacco è un pastore di taglia medio-grande. Questa razza canina risale a tempi abbastanza recenti. Difatti nel 1955 si fece un esperimento in Cecoslovacchia, incrociando 48 esemplari di pastore tedesco e 4 esemplari di lupi euroasiatici....
Gatti

Come tenere un gatto lontano dal tavolo

Anche se da sempre i gatti si sono lasciati addomesticare dall'uomo, non dobbiamo dimenticare che sono dei felini, ed infatti per quanto li riguarda la parola "addomesticare" è quasi un eufemismo, dato che essi hanno conservato il loro libero spirito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.