Come adottare un coniglio

Tramite: O2O 22/03/2018
Difficoltà: media
15

Introduzione

Se intendete adottare un animale come il coniglio, è importante sapere che esistono dei centri che ne offrono alcuni con svariate caratteristiche somatiche, grandezza, peso e specie. Per ottenerne l'adozione è necessario attenersi a una serie di requisiti di carattere personale ed ambientale, che consentono al coniglio affidato di vivere serenamente ed in armonia con l'ambiente familiare. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni suggerimenti su come adottare un coniglio.

25

Fare una ricerca sul web

Se dunque avete intenzione di introdurre nel vostro giardino un coniglio, vi basta fare una ricerca sul web per scoprire quali sono i centri preposti più vicino al luogo di residenza. Una volta individuato il sito, in molti casi è possibile anche visualizzare delle foto dettagliate di alcuni esemplari magari scegliendoli per dimensione, razza e colore del manto.

35

Firmare un apposito modello

Una volta individuato l'esemplare di coniglio che soddisfa le vostre aspettative, è importante verificare sul posto se l'animale è stato regolarmente vaccinato per prevenire alcune tipiche patologie, come ad esempio la Mixomatosi e la l'Emorragia Virale. In genere nei centri autorizzati per l'adozione, ogni esemplare è corredato di una certificazione veterinaria, ma tuttavia anche in un secondo momento potete richiedere il supporto di un professionista di vostra fiducia per un ulteriore controllo specie se avete dei bambini piccoli. Prima di portare a casa il coniglio conviene informarvi sul tipo di alimentazione che gli viene somministrata, in modo da regolarvi se è il caso di aggiungere altre sostanze nutritive di suo gradimento. Una volta che vi siete assicurati di questi importanti dettagli, allora non vi resta che fornire le vostre generalità compilando e firmando un apposito modello, e nel contempo organizzare nel giardino di casa un ricovero adeguato alle sue istintive abitudini.

Continua la lettura
45

Adottare due esemplari

L'ente preposto al rilascio del coniglio per l'adozione, in genere fornisce oltre alle suddette informazioni anche alcuni suggerimenti per far convivere l'animale con altri eventualmente già presenti nello spazio antistante la vostra casa. A tale proposito è da premettere che il coniglio ama vivere in coppia, quindi se non ne avete già uno, il consiglio è di adottarne direttamente due esemplari. A margine va aggiunto che nel momento in cui firmate il documento per il rilascio dell'adozione del coniglio, vi impegnate anche a riconsegnarlo al centro nel caso non possiate più curarlo adeguatamente.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come capire il comportamento del coniglio

Generalmente il coniglio è un animale che si adatta benissimo a vivere in casa, pur mantenendo il comportamento del coniglio selvatico. La cosa da non fare mai è chiuderlo in gabbia. Apprezza molto le comodità di una casa e socializza con tutta la...
Animali da Compagnia

Cosa fare quando il coniglio non mangia

Il coniglio è un animale che solitamente non ha problemi con l'alimentazione, infatti mangia in continuazione sia per nutrirsi che per limare i denti. Inoltre la sua abitudine ad alimentarsi quasi senza interruzione serve al roditore per mantenere l'intestino...
Animali da Compagnia

Come occuparsi di un coniglio nano testa di leone

Il Coniglio nano "Testa di Leone" appartiene alla famiglia dei Leporidi. Non si tratta infatti di un roditore come molti erroneamente credono. Deve il suo nome alla caratteristica criniera leonina, singola o doppia, intorno al collo. Comunemente, è...
Animali da Compagnia

Come capire se il coniglio ha la febbre

Il coniglio è un animale molto delicato che si ammala rapidamente. Quando questo succede, sarà necessario agire tempestivamente. Capita frequentemente che questo animaletto contragga un'infezione, con conseguente febbre. Molto spesso è, però, difficile...
Animali da Compagnia

10 alimenti non adatti al coniglio

Adottare un animale domestico richiede tanto impegno e passione. Per il suo bene dobbiamo occuparci di tutti gli aspetti della sua vita. Oltre a garantirgli amore e una casa, dobbiamo pensare anche alla sua igiene e alla sua dieta. A maggior ragione quando...
Animali da Compagnia

5 consigli per allevare un coniglio

Tra gli animali da compagnia più amati, il coniglio è oggi al terzo posto per presenza nelle nostre case. Che viva all’aperto o in appartamento, questo simpatico animaletto può essere un fedele compagno di vita. Al di là delle apparenze, questo...
Animali da Compagnia

I cibi da non servire al proprio coniglio

Il coniglio è uno degli animali più delicati che sia. Allevare un coniglio non è affatto semplice, questo perché l'animale richiede particolari attenzioni ed è molto facile che si ammali. In primis occorre tenere il coniglio sempre pulito e in secondo...
Animali da Compagnia

Come affrontare un viaggio in auto con il coniglio

Viaggiare con un coniglio non sempre è semplice. Il coniglio è un animale territoriale. Non apprezza le novità, ma ama i suoi spazi. Quando è necessario organizzare un viaggio in auto, potremmo lasciare il coniglio nelle mani di una persona fidata...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.