Come affrontare la muta dei canarini

Tramite: O2O 03/04/2018
Difficoltà: facile
15

Introduzione

I canarini come tutti gli uccelli cambiano il loro piumaggio, infatti le penne sono delicate e si rovinano per questo c'è bisogno di un rinnovo totale che avviene una volta l'anno.
Il rinnovo totale delle penne è chiamato muta e va distinta dalla falsa muta in cui avviene la caduta solo della piume che stanno sotto le penne.
La muta avviene tra Giugno e Settembre, alla fine della stagione riproduttiva ed è innescata dall'accorciarsi delle ore di luce, quest'evento incide sulla produzione di ormoni e di conseguenza sull'inizio della muta.
Il rinnovo del piumaggio è un evento che comporta un grande sforzo per gli uccelli, in questo periodo possono smettere di cantare e sono più soggetti a malattie è quindi necessario adottare dei validi accorgimenti per tutelare la loro salute. In questa guida infatti vedremo come affrontare la muta dei canarini.

25

Cosa fare: temperatura e luce

Per prima cosa, durante questo periodo dovremo lasciare il volatile il più tranquillo possibile, evitando di spostare la sua gabbia. Nel caso abbiamo molti uccellini in una gabbia, possiamo spostarne la metà in un'altra gabbia, in questo modo eviteremo che gli uccelli vivano condizioni di stress e di disagio. Per quanto riguarda la luce, è meglio una penombra rispetto alla luce diretta del sole, il periodo di luce non deve superare le 17 ore quotidiane. Un periodo di luce superiore potrebbe portare problemi agli uccelli in quanto non c'è in natura un fotoperiodo così lungo. La temperatura dell'ambiente esterno non dovrà mai scendere sotto i 18 gradi, temperature basse o raffreddamenti improvvisi dell'ambiente potrebbero inibire o compromettere del tutto la muta.

35

Cosa fare: Il bagnetto e l'alimentazione

Il bagnetto va agevolato e consigliato in quanto può agevolare il ricambio del piumaggio. È molto importante che nella stanza ove è posta la gabbia, vi sia un continuo ricambio d'aria, magari possiamo lasciar leggermente socchiusa la tapparella, se non vogliamo tener aperto per diverso tempo la finestra.
Dovremo somministrare al canarino una alimentazione sana costituita da alimenti ricchi in sali minerali e in vitamine, in particolare ricchi delle vitamine B e D. Possiamo somministragli la frutta e la verdura di stagione, i semi oleosi, i broccoli e i cavoli tagliati in piccolissimi pezzetti.
Per una giusta colorazione del piumaggio sono importatanti i lipidi, i grassi, per questo si può aumentare la quantità di semi oleosi nella dieta, soprattutto semi di lino.
Inoltre essenziale per la formazione delle piume sono le proteine che possono essere fornite ai canarini con uova sode.
Quando il canarino termina la muta, se ci accorgiamo che le sue unghie sono molto lunghe, possiamo tagliarle con un tagliaunghie adottando la massima delicatezza.

Continua la lettura
45

Cosa fare: Igiene

È molto importante curare alla perfezione l'igiene della gabbia, in quanto soprattutto in questo periodo delicato, microrganismi dannosi potrebbero nuocere alla salute del nostro animale. È quindi buona norma cambiare i giornali che sono presenti nella gabbia, pulire la gabbia e lavare la parte in plastica accuratamente con acqua e sapone, possiamo anche spruzzare sulla base della gabbia, un buon disinfettante apposito per gabbie.
La muta debilita molto gli uccelli ed è una delle cause maggiori di morte, soprattutto tra gli esemplari più deboli, malati o vecchi. Si potrebbe dire che funge da selezione.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come affrontare la muta dei pappagalli

Nella guida che introdurremo tramite questo passo iniziale, ci concentreremo su un animale molto interessante: il pappagallo. Ovviamente, la distinzione è sottile e dipende dalla lunghezza della coda,intendiamo anche la muta dei parrocchetti, i quali...
Volatili

Come Gestire Il Periodo Della Muta Degli Uccelli Da Gabbia

Al giorno d'oggi, quasi in ogni famiglia c'è la presenza, o si sente l'esigenza, di avere un animale domestico. Avere un animale in casa dà sicuramente grandi gioie, fa compagnia quando ci si sente soli e riesce a far distrarre delle preoccupazioni...
Volatili

Canarini: 5 consigli sull'alimentazione

Per essere vispi e in buona salute, i canarini necessitano di una dieta equilibrata e varia. Sebbene siano granivori, questi volatili domestici hanno bisogno di integrare la loro alimentazione a base di semi con altre sostanze nutritive. Oltre ai semi...
Volatili

5 regole d'oro per la cura dei canarini

Se intendiamo allevare dei canarini, farli crescere sani e ottenerne la riproduzione, è fondamentale curarli e tenerli in un habitat pulito. Questi esemplari, sono infatti piuttosto delicati, ed al minimo inconveniente potrebbero ammalarsi. Per evitare...
Volatili

Come alimentare i canarini

In questo articolo vogliamo offrire una mano a tutti coloro che hanno in casa dei simpatici canarini, per imparare quale sia l’alimentazione corretta, da offrire a questi uccelli.Sono veramente in tante, le famiglie, che decidono di adottare un canarino...
Volatili

10 consigli per allevare canarini

I canarini sono uccelli meravigliosi da tenere in casa perché sono facili da curare e possono essere relativamente contenuti da soli. Tuttavia, una cosa sui canarini non è del tutto semplice nonché l'allevamento. I canarini da allevamento richiedono...
Volatili

Come allevare i canarini da canto

Svegliarsi il mattino al canto degli uccelli mette decisamente di buon umore. Chi ama prendersi cura di questi piccoli animali è sempre più convinto d'intraprendere l'ambizioso cammino di allevare dei canarini. Apparentemente tutti i canarini emettono...
Volatili

5 consigli per scegliere una gabbia per canarini

I canarini sono degli animali da compagnia presenti in tantissime case. Sono amati da grandi e bambini ed alcune specie sono delle vere e proprie rarità. Molto spesso si tende a pensare che questi piccoli uccelli non richiedano molta cura, ma si commette...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.