Come aiutare il WWF

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Il WWF (World Wide found for Nature) è un'associazione volta alla tutela della flora e della fauna attiva da svariati anni in tutto il mondo. Grazie al WWF e molte specie di animali, in via di estinzione, sono state tutelate e salvaguardate. Esistono, come per tutte le associazioni benefiche, svariati modi per conoscere le campagne organizzate e poter collaborare. In questa guida vi daremo delle indicazioni su come aiutare il WWF.

26

Realizzare la tessera WWF

Vi sono diversi modi per aiutare il WWF nelle sue missioni di salvaguardia di animali e del pianeta ma il modo più semplice, e sicuramente anche il può conosciuto, è quello di diventare socio dell'associazione. L'associazione può essere effettuata tramite iscrizione all'associazione che rilascia una tessera di adesione che ha valenza annuale ed il costo è di 30 euro (ma può variare ovviamente a seconda delle necessità e delle decisioni di WWF) e vi consentirà di supportare economicamente l'associazione e i suoi progetti.

36

Adottare un animale

Un altro modo per aiutare il WWF economicamente è quello di adottare un animale. Questa scelta consente di poter adottare un delfino, un panda, una tartaruga e molte altre specie animali, anche in via d'estinzione o in difficoltà. Grazie alle adozioni si può sopportare la sopravvivenza dell'animale e il progetto di salvaguardia degli animalisti che lo assistono di persona. Il costo delle adozioni varia a seconda dell'animale e della durata. Inoltre, adottando un animale con il WWF, si potranno ricevere anche delle cartoline riguardanti l'animale adottato per le festività annuali.

Continua la lettura
46

Acquistare le bomboniere

Un altro modo per aiutare il WWF è quello di scegliere le bomboniere realizzate dall'associazione. Potrete acquistare le bomboniere marchiate WWF. Indipendentemente dalla tipologia di cerimonia, sia essa un battesimo, una cresima, una festa di laurea o un matrimonio si potrà procedere all'acquisto delle bomboniere per finanziare a proprio piacere un progetto WWF.

56

Domare il 5x1000

Un ulteriore modo per aiutare il WWF, in modo economico, è il 5x1000. Le modalità sono molto facili ma se vuoi informazioni dettagliate sarà possibile rivolgersi presso un centro CAF del proprio paese di residenza o direttamente dal proprio commercialista, portando con se il proprio codice fiscale del e il codice 5x1000 WWF (reperibile presso il sito web WWF).

66

Diventare un attivista

Se aiutare solo in modo economico non vi basta, allora potrete diventare anche un attivista WWF, investendo molto tempo ed energie nella salvaguardia ambientale e animale. Ogni anno migliaia e migliaia di persone nel mondo decidono di intraprendere questa strada. Potrete trasportare animali feriti, pulire spiagge o foreste, ma anche solo sostenere le raccolte firme avviate dall'associazione o distribuendo volantini.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

10 modi per aiutare gli animali abbandonati

A tutti, purtroppo, sarà capitato di imbattersi in animali abbandonati. Oltre 70.000 sono gli animali che vengono abbandonati durante l'anno, con picchi nella stagione estiva. Ma come comportarsi quando ritroviamo un simpatico cagnolino o un gattino...
Cura dell'Animale

Come aiutare il furetto durante la muta del pelo

Il furetto appartiene alla famiglia dei Mustelidi. Si tratta di un docile animale da compagnia, che si caratterizza per la presenza di un pelo molto folto e morbido. Ben due vole all'anno compie la muta stagionale del pelo. In seguito alla muta il mantello...
Cura dell'Animale

Gli animali a rischio estinzione

Il WWF, che tutti noi sappiamo essere la sigla del World Wide Fund, dopo una attenta e costante analisi, ha pubblicato un elenco di otto animali più a rischio di estinzione nei prossimi anni, causato dal cambiamento climatico che caratterizza il globo...
Cura dell'Animale

Come lavorare in un'associazione di volontariato per animali

Molti italiani si dedicano, nel tempo libero, ad attività di volontariato. Infatti, da tante persone è ritenuto gratificante occuparsi di qualcosa o di qualcuno in maniera disinteressata. Senza contare il fatto che un'attività di volontariato può...
Cura dell'Animale

Come segnalare animali abbandonati

L'atto dell'abbandono di un animale, sotto tutti i suoi punti di vista, è sicuramente uno dei gesti più disumani e crudeli che possa esistere. Vediamo allora come riuscire a segnalare l'avvistamento di animali abbandonati, così che si renda possibile...
Cura dell'Animale

5 cose da fare quando si trova un cane o un gatto abbandonato

Molto spesso ci si imbatte in ritrovamenti che stringono il cuore. È il caso di quando si trova un cane o un gatto abbandonato. In questi casi, occorre utilizzare la strategia migliore per affrontare la situazione nel modo più giusto. Siate innanzitutto...
Cura dell'Animale

Cani: come affrontare l'incontinenza durante la vecchiaia

L'incontinenza canina può essere associata a condizioni come lesioni del midollo spinale o la vecchiaia. Prendersi cura di un cane incontinente può essere difficile, ma la chiave è lo sviluppo di un programma di alimentazione e di igiene rigorosa....
Cura dell'Animale

Come adottare un animale a distanza

Tutti nella vita, almeno una volta abbiamo avuto il desiderio di adottare un animale, anche se gli impegni quotidiano non sempre permettono di prendersene cura come si dovrebbe e di garantirgli un luogo che possa essere appropriato alle proprie necessità....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.