Come aiutare un cane a perdere peso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'obesità non è un problema tipico soltanto di noi esseri umani, infatti si riscontra anche nel mondo animale e colpisce varie specie, tra queste anche i cani. Le cause dell'obesità canina sono le stesse di quella umana, ovvero la mancanza di movimento e un eccessivo apporto di calorie.
Se vi accorgete che il vostro fidato amico a quattro zampe è in sovrappeso, è interesse comune rimediare e farlo tornare in forma: infatti un cane troppo grasso può in futuro riscontrare problemi alle articolazioni e arrivare persino a soffrire di artrite. Rimetterli in forma è molto semplice, vi basta continuare a leggere questo articolo per scoprire come aiutare a far perdere peso al vostro cane!

26

Occorrente

  • Vecchi calzini
  • Una bottiglietta d'acqua
  • Estro e fantasia per creare giochi casalinghi
36

Equilibrare la dieta

Bisogna ammettere che esistono alcuni fattori che possono causare il sovrappeso di un cane, quali una predisposizione genetica - è noto infatti che alcune razze come i labrador e i bassotti tendono ad ingrassare più facilmente rispetto alle altre - o la sterilizzazione.
La causa più comune resta comunque un'assimilazione eccessiva di cibo, e occorre di conseguenza modificare la dieta.
Questo non significa togliere drasticamente i pasti, soltanto limitare gradualmente le porzioni, iniziando a ridurle del 15% e dopo due settimane arrivare a un 30%. Per non far sentire al cane la fame, dividete la pappa in 3 pasti al giorno.

46

Aumentare l'attività fisica

Importante è incrementare l'attività fisica, che migliora il tono muscolare del tuo cane e aiuta a far funzionare il metabolismo.Si consiglia di iniziare con passeggiate brevi, magari un giro nel circondario. Se l'animale è reattivo e ben disposto aumentate allora gradatamente la distanza e la durata delle camminate fino ad arrivare a stare fuori per un'ora.
Se i vostri amici hanno un cane, chiedete loro di accompagnarvi al parco e fate giocare assieme gli animali. Socializzando infatti il cane può desiderare maggiormente di uscire e di conseguenza di muoversi e fare attività fisica.Inoltre, creategli divertimenti casalinghi. Il cane non deve infatti essere vivace e reattivo soltanto fuori, ma anche dentro casa!
Se non siete abili con il fai da te, non abbiate paura! Vi basterà avvolgere una bottiglietta di plastica in un calzino che ormai non indossate più e lanciarla al vostro cane e immediatamente amerà rincorrerla!
Nel link riportato nell'articolo troverete varie idee per creare altri divertenti e veloci giochi casalinghi!

Continua la lettura
56

Evitare di viziarlo

Infine è severamente vietato viziare il cane passandogli gli avanzi del vostro cibo mentre siete a tavola.
Durante la dieta infatti è bene sospendere l'abitudine di allungare qualche boccone al cane per esprimere affetto o solo per viziarlo.
Se proprio non riuscite a rinunciare a questo gesto, optate per bocconcini di verdura o di frutta.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ridurre i pasti
  • Lunghe passeggiate al parco
  • Create in casa nuovi giochi
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

5 consigli per aiutare il cane quando fa caldo

La calura estiva non è debilitante soltanto per noi esseri umani. Anche i nostri amici a 4 zampe soffrono enormemente per le alte temperature. Il sistema di dispersione del calore degli animali è piuttosto efficiente. Tuttavia anche loro gradirebbero...
Cani

Come aiutare il cane a guarire dai punti di sutura

I nostri amici animali, esattamente come noi, possono ammalarsi e avere bisogno di cure serie. Potrebbero aver bisogno di interventi chirurgici anche piuttosto invasivi per guarire dai malanni. Dopo un duro intervento di chirurgia, si applicano dei punti...
Cani

Come aiutare un cane investito

In zone dove esiste poca sensibilità nei confronti degli animali, vi è una grande diffusione di cani randagi. Questi, nonostante siano abituati alla vita di strada, possono venire investiti da autisti distratti o di fretta. Può succedere a chiunque,...
Cani

Come fare ingrassare un cane

Anche se oggi l'obesità è fin troppo comune anche nei cani, ci sono degli esemplari che hanno il problema opposto e cioè sono sottopeso. In effetti, alcuni cani sono decisamente magri rispetto alla media e hanno bisogno di un'alimentazione che permetta...
Cani

Come alimentare un cane denutrito

I cani sono i migliori amici dell'uomo, sono fedeli, attenti, affettuosi, giocherelloni e sempre felici di stare in compagnia degli altri e del proprio padrone. Purtroppo non tutti sono in grado di gestire le esigenze di un cane e spesso molti "padroni"...
Cani

Come infoltire il pelo del cane

In questo articolo vogliamo aiutare tutti i nostri lettori che sono amanti dei loro amici pelosetti a quattro zampe e capire come e cosa fare per poter infoltire il pelo del proprio cane, nella maniera corretta e piú sana possibile. Iniziamo subito questo...
Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come dare la giusta quantità di cibo al cane

Ecco una buona ed interessante guida, mediante il cui aiuto poter essere in grado d'imparare ed anche ricordare, come dare la giusta quantità di cibo al proprio cane, senza rischiare di sbagliar ee quindi evitando d'incorrere in errori anche gravi, di...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.