Come aiutare un cane investito

tramite: O2O
Difficoltà: difficile
15

Introduzione

Quando portiamo il nostro cane in giro per la solita passeggiata, una delle paure più grandi è che possa inavvertitamente essere investito da un'automobile. Se ci troviamo in questo sfortunatissimo caso, è molto importante sapere come comportarsi per poter agire immediatamente evitando di perdere del prezioso tempo. In queste situazioni, sopratutto se il cane ha subito dei danni gravi, ogni secondo è essenziale per riuscire a salvargli la vita. Se non sappiamo come comportarci, potremmo provare a consultare alcune guide presenti su internet che ci mostreranno tutte le operazioni preliminari da compiere, prima di portare il nostro amico a quattro zampe da un veterinario. Nei passi successivi, in particolare, vedremo come fare per riuscire ad aiutare un cane investito.

25

Occorrente

  • Calma e prudenza
  • Delicatezza
  • Straccio o panno
35

Comportamento da adottare

Nelle prime fasi non dovremo assolutamente andare nel panico, poiché questo peggiorerebbe solamente la situazione, sia per il cane sia per noi.
Non facciamoci prendere dai sensi di colpa, qualora fossimo stati noi a causare l'incidente, bisognerà essere i più lucidi possibili. In queste situazioni mantenere la calma è il fattore più importante e può essere la causa determinante tra la salvezza e la morte del cane.

45

Analisi delle ferite e prime operazioni di soccorso

Ora passiamo alla pratica, appena vediamo il cane sofferente, bisognerà immediatamente scendere dalla macchina e lasciarla in distanza di sicurezza, avvertendo gli altri automobilisti del pericolo. Questo aiuterà sia noi che le altre persone, evitando altri incidenti che potrebbero causare ulteriori pericoli all'animale.
Poi sarà utile cercare di prendere un qualsiasi straccio o panno che abbiamo in macchina per bloccare eventuali emorragie o bloccare gli arti del cane infortunato. Ora dobbiamo valutare bene la situazione, bisognerà sapere bene come intervenire, soprattutto se riscontriamo fratture o sentiamo che il cane è molto dolorante. Sarà meglio valutare bene il caso in questione e chiamare un veterinario qualora sia già molto grave.

Continua la lettura
55

Valutazione dello stato del cane

Se possiamo spostare il corpo dell'animale, facciamolo con molta delicatezza senza peggiorare la situazione, questo aiuterà a sgomberare la strada e potremmo anche soccorrere l'animale in un posto più sicuro. Facciamo sempre in modo di tenere la ferita il più pulita possibile, evitando che entri in contatto con corpi estranei, terra, o polvere. I sintomi, invece, della frattura saranno ben visibili: il cane comincerà a zoppicare e non vorrà farsi toccare nella zona dolorante. In questo caso sarà assolutamente necessario l'intervento del veterinario.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come aiutare il cane a perdere peso

Come le persone anche i cani possono accumulare grasso in eccesso a causa di abitudini alimentari sbagliate oppure per una vita sedentaria. Il cane non ha la libertà di decidere quando consumare energia giocando, passeggiando o correndo. Quando il proprio...
Cani

Come aiutare il cane a guarire dai punti di sutura

I nostri amici animali, esattamente come noi, possono ammalarsi e avere bisogno di cure serie. Potrebbero aver bisogno di interventi chirurgici anche piuttosto invasivi per guarire dai malanni. Dopo un duro intervento di chirurgia, si applicano dei punti...
Cani

Come assistere un cane dopo un incidente

Molto spesso capita di incrociare dei cani abbandonati che causano degli incidenti e ciò può provocare non soltanto dei problemi agli animali ma anche ai conducenti. Per cui è molto importante conoscere dei piccoli accorgimenti per effettuare un primo...
Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come aiutare due cani ad accoppiarsi

Quando si vogliono far accoppiare due animali bisogna tenere bene a mente che non si tratta di un processo immediato e facile. In modo particolare questa difficoltà avviene soprattutto con i cani, con i quali bisogna avere un determinato comportamento...
Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

Le principali difficoltà da superare appena prendi un cane

Come recita il celebre detto, "il cane è il migliore amico dell'uomo". Nulla di più vero, le sensazioni e le emozioni che la presenza di un cane e dei suoi comportamenti possono far scaturire sono qualcosa di difficilmente descrivibile a parole. I cani,...
Cani

Come mettere il collirio al cane

I motivi per cui mettere il collirio al cane sono molti e diversi tra loro. Si parte dalle patologie più frequenti e meno serie fino ad arrivare a quelle più rare ma molto più gravi per la salute del nostro cane. Di solito bisogna mettere il collirio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.