Come aiutare un gatto a perdere peso

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Per milioni di italiani la compagnia di un animale domestico è una necessità irrinunciabile. La loro presenza ha degli effetti più che positivi nella vita di ogni giorno. Contribuiscono a migliorare la nostra salute mentale, allontanandoci dallo spettro della solitudine. Il minimo che possiamo fare per ringraziarli di ciò è occuparci delle loro esigenze. Oltre alla salute e alle cure basilari, l'alimentazione è una priorità assoluta. Ma a volte i nostri amici pelosi possono impigrirsi. Oppure i loro padroni cedono alla tentazione di dar loro qualche snack di troppo. Questo porta i nostri animali ad ingrassare, spesso fino all'obesità. E ciò vale tanto per i cani quanto per i gatti. Come aiutare proprio un gatto a perdere peso? Lo vedremo in poche mosse.

27

Occorrente

  • Mangimi di alta qualità per gatti in sovrappeso
  • Attività fisica regolare per il gatto
  • Regolari controlli dal proprio veterinario di fiducia
37

Pianificare un processo di dimagrimento lento e graduale

Il cane è notoriamente una creatura che ama muoversi e camminare. Ma portare a spasso un gatto, con la sua indole indipendente, è un po' più complesso. Aiutare un gatto a perdere peso è dunque un compito un po' più arduo. Richiede una certa pazienza e un conteggio preciso delle calorie giornaliere. Per prima cosa non dovremo avere fretta. Un dimagrimento sano, per il gatto, è una perdita di peso lenta ma costante. Il gatto può essere in lieve sovrappeso o in obesità. Qualunque sia la situazione, il gatto non dovrà perdere più del 4% del suo peso ogni settimana.

47

Aggiungere sessioni di gioco prima dei pasti

È sempre consigliabile suddividere la razione giornaliera in tre pasti differenti. Prima di ogni pasto è una buona abitudine giocare con il gatto. Il gioco è uno degli strumenti più utili per far dimagrire l'animale. Dedichiamogli 10 minuti di gioco sfrenato prima di ogni pappa. Per tre pasti al giorno raggiungeremo i 30 minuti di attività fisica quotidiana. È una quantità sufficiente per incentivare la perdita di peso. Stabiliamo quindi orari precisi per somministrare il cibo. Una piccola porzione ogni 5 ore terrà a bada il peso del gatto.

Continua la lettura
57

Preferire mangimi di alta qualità e ricchi di proteine

Riduciamo i carboidrati drasticamente. Ciò significa evitare o ridurre al massimo anche i pochi zuccheri presenti nei vegetali. Per questo motivo dovremo controllare le etichette sui mangimi. I migliori fanno scarso uso di verdure, preferendo le proteine. Puntiamo quindi sui prodotti di maggiore qualità e maggiore contenuto proteico. Un'alternativa possiamo averla preparando un pasto in casa. Se vogliamo provarci chiediamo consiglio al nostro veterinario. Non tutti i cibi, infatti, sono adatti al gatto. Alcuni possono addirittura essere tossici. Anche per questo dovremo evitare categoricamente "l'assaggino" dalla nostra tavola. Bandiamo nel modo più assoluto cibi salati e grassi, come gli insaccati.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Nell'acquisto di cibo di qualità per gatti teniamo d'occhio le confezioni con la dicitura "Light". I cibi leggeri per gatti, infatti, sono pensati esattamente per i problemi di sovrappeso nei felini. Chiediamo al nostro veterinario alcuni consigli sui migliori marchi produttori di tali alimenti.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come aiutare un gatto in difficoltà

Se in casa avete un gatto o magari ne curate qualcuno che si è stabilito nel vostro giardino e notate che è in palese difficoltà, potete intervenire in modo appropriato scoprendo la causa di tale malessere che lo rende aggressivo e soprattutto abulico....
Gatti

Come aiutare il gatto a vomitare

I gatti, si sa, sono curiosi per natura. Questa loro indole li può mettere, però, in situazioni di pericolo; già, perché passeggiando in giro per il quartiere possono entrare in contatto con i più comuni insetticidi, piante velenose o altro. L'avvelenamento,...
Gatti

Come aiutare un gatto obeso

Il tuo gatto vive praticamente sempre in casa, l'hai viziato con troppi croccantini e non passa più dalla gattaiola, non rincorre più i topolini, le lucertole, insomma, è diventato obeso, fermati un attimo e rifletti sui problemi che la sua nuova condizione...
Gatti

5 consigli per aiutare il gatto quando fa caldo

Con la stagione estiva, le temperature possono raggiungere picchi molto elevati. Il gatto, come altri animali, ha una folta pelliccia, che durante i mesi più caldi può diventare un problema. Esistono alcuni sistemi ed accorgimenti, per mantenere adeguata...
Gatti

Come aiutare un gatto a partorire

Il momento del parto per le gatte arriva dopo circa 64 giorni di gestazione. Man mano che il parto si avvicina noterete che la gatta assumerà un atteggiamento irrequieto, cercherà un posto dove nascondersi e farà fusa più sonore e più insistentemente....
Gatti

Come far espellere al mio gatto le palle di pelo

Il gatto è un animale dall'indole particolare, molto attento alla propria igiene. È noto come il gatto sia restio a bere dell'acqua non abbastanza limpida. La pulizia, per i felini, è molto importante. Passano una buona parte del tempo a pulire il...
Gatti

Come aiutare un gattino pauroso

Fin da cuccioli, i gatti mostrano un'innata curiosità, voglia di esplorazione dell'ambiente che hanno attorno. Tuttavia, può capitare di dover gestire un gatto che abbia timore di un nuovo ambiente dove non riesce a integrarsi nel migliore dei modi....
Gatti

Le 5 caratteristiche del gatto persiano

Le razze feline sono infinite, ma solo alcune sono effettivamente riconosciute dalle federazioni internazionali. Nella loro infinita maestà, ve ne sono alcune che spiccano più di altre. Una di queste è la razza persiana. Il gatto persiano viene spesso...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.