Come allevare gatti di razza

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

I gatti sono tra gli animali domestici, che maggiormente popolano le nostre case, assieme ai cani; molto spesso i gatti hanno vita indipendente, passando la maggior parte della giornata, a caccia o comunque a riposare. Non tutti i felini sono però hanno le stesse abitudini, esistono infatti, alcuni di razza, che hanno bisogno di accortezze e cure particolari, che noi in questa guida andiamo ad analizzare, per come fare ad allevare.

24

Per educare ed allevare i gatti di razza, dobbiamo innanzitutto diventare membri di un'associazione di allevatori o aspiranti tali, al quale dobbiamo fornire i vari documenti del gatto, tra cui i certificati, che attestano le dovute vaccinazioni fatte dal felino, atte a testimoniare la sua genealogia. Terminato con questo iter, possiamo richiedere il pedigree, cosicché anche i futuri cuccioli, ne possono entrar a far parte di diritto. Prima di far accoppiare la gatta, comunque è consigliabile aspettare almeno che raggiunga un anno di vita, sia che si tratti di gatto a pelo lungo o corto.

34

Per ottenere il pedigree, vi sono delle regole che stabiliscono, che una gatta non deve partorire per più di due volte ogni anno e deve effettuare il successivo accoppiamento, almeno dopo che sono trascorsi tre mesi dall'ultimo parto. Quindi come detto in precedenza, anche i cuccioli nati, devono essere in possesso del certificato e quindi vanno regolarmente registrati, non prima del compimento del terzo mese di vita, termine utile questo, per stabilire il mantello di una determinata razza, segni questi distintivi di ogni felino.

Continua la lettura
44

Quando decidiamo di allevare gatti di razza, è di fondamentale importanza compiere la scelta giusta per quanto riguarda il maschio riproduttore. Se infatti tra il maschio e la femmina non si dovesse creare il giusto feeling, sarebbe complicato riuscire nell'accoppiamento. Uno dei problemi più frequenti poi, è quello di non sapere a chi rivolgersi per trovare un esemplare maschio della razza che cerchiamo. In questi casi, arrivano in nostro soccorso le associazioni amatoriali del settore, che tengono dei registri in cui vengono catalogati tutti gli animali di questa o quella razza. Le prestazioni che verranno fornite dal gatto riproduttore, saranno retribuite con tariffe differenti a seconda della razza. Dunque, non resta che scegliere la razza che vorremo allevare, essere consapevoli delle spese a cui andremo incontro, e scegliere di coltivare questa nostra passione, superando tutti gli eventuali ostacoli che si presenteranno nel nostro futuro cammino! Buon allevamento a tutti!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come allevare cuccioli di Labrador

Decidere di allevare dei cani in modo da poterne vendere i cuccioli o semplicemente perché siamo appassionati ad una razza è sempre una decisione da prendere dopo una lunga riflessione. L'allevamento amatoriale di cuccioli va infatti affrontato solo...
Cani

Come allevare un bracco ungherese

Il cane è definito il migliore amico dell'uomo, ma siamo noi che dobbiamo sapere che se decidiamo di fare entrare nella nostra vita un cane (di qualsiasi razza sia) dobbiamo essere consapevoli di doverlo crescere, educare e proteggere nel miglior modo...
Altri Mammiferi

Le più famose razze di conigli da allevare

Allevare il bestiame è sicuramente per chi piace un qualcosa di molto bello e gratificante. Innumerevoli infatti sono le razze di animali che si possono allevare. È di fondamentale importanza se si decide di allevare un qualsiasi animale, garantirgli...
Cani

10 consigli per allevare cuccioli di pastore tedesco

Il pastore tedesco è il cane per eccellenza: è una delle razze simbolo che nelle sue caratteristiche convoglia velocità, capacità di addestramento, ricerca e forza. Sono cani di ottima compostezza, di altezza medio-alta ed ottimi animali da compagnia....
Cani

5 dritte per allevare un pinscher

Se intendiamo allevare un cane di razza e ad esempio decidiamo di orientarci su un Pinscher, è importante sapere che si tratta di un esemplare muscoloso ed agile, potente ma aggraziato. Il Pinscher è inoltre un cane di medie dimensioni con un aspetto...
Altri Mammiferi

Consigli per allevare un toporagno

Il toporagno è una specie appartenente alla famiglia dei Soricidi, un' ordine di mammiferi molto simili ai topi. Questa specie è caratterizzata da un lungo muso appuntito e da una soffice pelliccia dalle tonalità marroni e grigie. A differenza dei...
Volatili

Come allevare i canarini da canto

Svegliarsi il mattino al canto degli uccelli mette decisamente di buon umore. Chi ama prendersi cura di questi piccoli animali è sempre più convinto d'intraprendere l'ambizioso cammino di allevare dei canarini. Apparentemente tutti i canarini emettono...
Cura dell'Animale

Come allevare una mucca da latte

Al giorno d'oggi prendere la decisione di diventare degli agricoltori oppure degli allevatori può sembrare una delle scelte più folli che una persona possa fare. La tecnologia, i nuovi lavori sempre più automatizzati ci hanno portato all'idea che questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.