Come allevare i bovini

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I bovini che vengono allevati nella Penisola Italiana fanno parte di razze differenti: talune sono adeguate come animali da carne, mentre le altre sono ideali quando si desidera puntare sulla produzione del latte. A prescindere dalla razza che decidete d'allevare, un buon allevatore non soltanto deve saper somministrare l'esatta alimentazione, ma deve anche conoscere bene sia le normative di legge (che sono abbastanza severe) sia le specifiche norme igieniche. Pertanto, occuparsi dei bovini è una professione che non va improvvisata da un giorno all'altro ed ha bisogna di una determinata preparazione. Ecco una guida su come allevare i bovini.

25

La razza del bovino

Ogni razza di bovino possiede una reale carta d'identità, dove vengono indicati il nominativo, la data di nascita ed ulteriori informazioni. Questi dati vengono riportati su un auricolare fissato all'orecchio dell'animale: ciò avviene per controllare attentamente i bovini ed evitare che quelli sani vengano scambiati con altri malati. L'allevamento deve essere seguito costantemente da un veterinario di fiducia pronto ad intervenire in caso di ciascun problema di salute riguardante gli animali. L'Azienda Sanitaria Locale (ASL) esegue periodicamente dei controlli sugli allevamenti bovini con prelievi sanguigni e sono previste anche verifiche inaspettate dove s'analizza anche l'alimentazione somministrata.

35

L'alimentazione

Ogni mattina e tutte le sere, è necessario sia ripulire la stalla e le postazioni dei bovini sia somministrargli l'alimentazione. Le persone che allevano le vacche da latte devono anche sottoporre le femmine alla mungitura dentro un'apposita sala che rispetti le varie norme igieniche stabilite dalla legge. Le mucche forniscono il latte soltanto dopo il parto, per cui l'allevatore deve assolutamente provvedere alla fecondazione degli esemplari. Mentre negli anni passati la pratica avveniva naturalmente, adesso è sempre più utilizzata la fecondazione artificiale, che un buon allevatore sa praticare dopo aver seguito un apposito corso.

Continua la lettura
45

Il parto

Il parto di un bovino rappresenta un momento estremamente delicato e la mucca deve essere sempre assistita durante tutto il travaglio. Pertanto, qualora si tratti di un allevamento da latte, il piccolo animale viene separato dalla madre, affinché possa essere nutrito con degli appositi alimenti ed il latte. Negli allevamenti da carne, invece, sarà possibile lasciare il vitello con la fattrice.

55

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come allevare un'oca

Tra i tanti animali da cortile che potreste scegliere, l'oca è sicuramente uno dei più facili da allevare. Allevare un'oca infatti non richiede particolari conoscenze o attrezzature specifiche. A differenza di animali da cortile come polli o galline,...
Cura dell'Animale

Come allevare i polli

Allevare polli è un'attività molto produttiva, che richiede però altrettanto impegno e costanza. Prima di cimentarti nell'impresa, valuta attentamente lo spazio ed il tempo a tua disposizione. Per ottenere prodotti di qualità (uova, carne o entrambi),...
Cura dell'Animale

Come allevare una mucca da latte

Al giorno d'oggi prendere la decisione di diventare degli agricoltori oppure degli allevatori può sembrare una delle scelte più folli che una persona possa fare. La tecnologia, i nuovi lavori sempre più automatizzati ci hanno portato all'idea che questi...
Cura dell'Animale

Come allevare le capre da latte

Per anni la pastorizia e l'agricoltura sono stati il settore trainante dell'economia italiana e mondiale. Oggi i tempi sono cambiati e al posto dei pascoli sono sorti degli allevamenti ben tecnologizzati. Ma se siete intenzionati all'allevamento vecchio...
Cura dell'Animale

Come Allevare Una Capra

Allevare un animale non è cosa semplice, soprattutto se si tratta di un animale delicato e particolare come una capra. Certamente averne una può garantirci dei prodotti caseari naturali e di ottima fattura, sicuri che non ci siano sostanze nocive come...
Cura dell'Animale

Come allevare le pecore

Le pecore sono degli animali molto mansueti, fanno parte degli ovini e oltre a produrre il latte per realizzare i formaggi, forniscono la lana, che è molto utile per realizzare alcuni capi invernali, come i cappotti o i gilet oppure le coperte e le imbottiture...
Cura dell'Animale

Come allevare un gruppo di anatre

Capita di continuo durante una passeggiata in un parco di avvistare degli anatroccoli. Questi simpatici volatili amano sostare sul pelo dell'acqua in laghetti e stagni. Sono un'attrazione per grandi e piccini, che possiamo allevare a casa nostra. Le anatre...
Cura dell'Animale

Come allevare un carlino

Il carlino è un piccolo concentrato di carattere e dolcezza. Amante del gioco e divertente compagno di scherzi è una vera e propria calamita grazie alla sua incontenibile simpatia e dolcezza. Questa piccola meraviglia non necessita di una grande quantità...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.