Come allevare i delfini

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

I delfini sono mammiferi marini che vivono nei mari e negli oceani, nei quali percorrono più di 100 km al giorno. Estremamente intelligenti e con una loro coscienza e sensibilità, sono in grado di riconoscersi allo specchio: una capacità provata solo per gli umani e le scimmie. Sono animali liberi, che vivono un gruppo sociale composto da circa 15 individui, ma ci sono anche casi di gruppi più ampi, fino a oltre 60 animali. Nei delfinari invece i delfini sono ‘raggruppati’ secondo regole dettate dalle strutture che li gestiscono, li acquistano e vendono come prodotti. La composizione dei gruppi di delfini nei delfinari non riflette le dinamiche naturali: la convivenza forzata genera stress ed episodi di aggressività. Vediamo come poter allevare questi bellissimi esemplari.

26

Occorrente

  • delfinario
36

Caratteristiche del delfino

Il delfino è un mammifero marino appartenente alla famiglia dei Delphinidae. Le sue dimensioni vanno dal metro e mezzo ai tre metri e il suo peso può raggiungere i due quintali; presenta un dorso di colore grigio perla, mentre il ventre ha un colore più chiaro tendente al bianco, intorno agli occhi ha due macchie scure e le pinne pettorali sono molto scure. Il delfino è un animale molto socievole e per questo vive in gruppi più o meno numerosi dove si diverte a giocare e a nuotare; i delfini sono infatti veloci nuotatori che amano il mare aperto e i grandi spazi. Infine, per quanto riguarda l'alimentazione, cacciano in gruppo per soddisfare il bisogno di cibo, e mangiano per lo più pesce, crostacei e calamari. Nei delfinari e acquari sono nutriti dal personale delle strutture con prodotti ittici surgelati: una dieta povera di elementi essenziali che può causare problemi di salute.

46

Caratteristiche del delfinario

Il primo passo per poter allevare un delfino è quello di disporre di un luogo il più simile possibile all'habitat naturale dell'animale, ovvero delfinario. Per poterlo aprire è necessario avere un permesso apposito e un piano di fattibilità per l'apertura. Il delfinario è una grande vasca (almeno 300 metri quadrati di larghezza e 4 di profondità per ospitare 5 esemplari) dove i delfini possono liberamente circolare, dotato di acqua filtrata e costantemente monitorata in modo che la temperatura sia gradevole per gli animali. Norme di sicurezza, igiene e soprattutto necessità di personale esperto sono di fondamentale importanza per garantire il benessere dei delfini.

Continua la lettura
56

Caratteristiche della professione

In Italia non esistono corsi certificati o scuole per diventare allevatori/addestratori di delfini. La strada migliore è fare domanda per affiancare i professionisti più esperti, ricordando che l'apprendistato per può durare diversi anni. È bene ricordare che in un allevamento di delfini deve essere costantemente monitorato per fare in modo che i cuccioli godano di ottima salute. Alcune indicazioni: l'accoppiamento avviene durante il periodo estivo, è preceduto da rituali di accoppiamento e la gestazione dura circa 11 mesi.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per maggiori informazioni consultate i siti o contattate i responsabili dei delfinari presenti sul territorio
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come allevare un'oca

Tra i tanti animali da cortile che potreste scegliere, l'oca è sicuramente uno dei più facili da allevare. Allevare un'oca infatti non richiede particolari conoscenze o attrezzature specifiche. A differenza di animali da cortile come polli o galline,...
Cura dell'Animale

Come allevare i polli

Allevare polli è un'attività molto produttiva, che richiede però altrettanto impegno e costanza. Prima di cimentarti nell'impresa, valuta attentamente lo spazio ed il tempo a tua disposizione. Per ottenere prodotti di qualità (uova, carne o entrambi),...
Cura dell'Animale

Come allevare le capre da latte

Per anni la pastorizia e l'agricoltura sono stati il settore trainante dell'economia italiana e mondiale. Oggi i tempi sono cambiati e al posto dei pascoli sono sorti degli allevamenti ben tecnologizzati. Ma se siete intenzionati all'allevamento vecchio...
Cura dell'Animale

Come Allevare Una Capra

Allevare un animale non è cosa semplice, soprattutto se si tratta di un animale delicato e particolare come una capra. Certamente averne una può garantirci dei prodotti caseari naturali e di ottima fattura, sicuri che non ci siano sostanze nocive come...
Cura dell'Animale

Come allevare le pecore

Le pecore sono degli animali molto mansueti, fanno parte degli ovini e oltre a produrre il latte per realizzare i formaggi, forniscono la lana, che è molto utile per realizzare alcuni capi invernali, come i cappotti o i gilet oppure le coperte e le imbottiture...
Cura dell'Animale

Come allevare un carlino

Il carlino è un piccolo concentrato di carattere e dolcezza. Amante del gioco e divertente compagno di scherzi è una vera e propria calamita grazie alla sua incontenibile simpatia e dolcezza. Questa piccola meraviglia non necessita di una grande quantità...
Cura dell'Animale

Come allevare un gruppo di anatre

Capita di continuo durante una passeggiata in un parco di avvistare degli anatroccoli. Questi simpatici volatili amano sostare sul pelo dell'acqua in laghetti e stagni. Sono un'attrazione per grandi e piccini, che possiamo allevare a casa nostra. Le anatre...
Cura dell'Animale

Come allevare una mucca da latte

Al giorno d'oggi prendere la decisione di diventare degli agricoltori oppure degli allevatori può sembrare una delle scelte più folli che una persona possa fare. La tecnologia, i nuovi lavori sempre più automatizzati ci hanno portato all'idea che questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.