Come allevare le api

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il miele è un dolce fluido e viscoso che viene prodotto dalle api operaie. Un alveare può produrre in un anno 29 chili di miele. Il polline è la fonte principale per lo sviluppo della regina, delle operaie e dei fuchi. Le api utilizzano il propoli per isolare l’alveare ed avvolgere qualsiasi intruso. La produzione di circa un quarto del miele che viene consumato, direttamente oppure indirettamente, dipende dalla capacità delle api di impollinare le piante. Leggendo questa semplice guida si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette indicazioni su come allevare le api.

24

Notizie generali

Nei tempi antichi gli apicoltori raccoglievano il miele distruggendo le colonie di api, cioè quelle che abitavano in alberi cavi ed altri anfratti. Se si sceglie di fare il lavoro di apicoltore ogni giorno è possibile assistere ad eventi miracolosi. Infatti, nessuna persona è in grado di capire esattamente la vita complessa comunitaria, la capacità progredita di comunicare ed anche le abitudini favolose del lavoro dell’ape mellifica.

34

Importanza dell'apicoltore

Un buon apicoltore riesce a rendersi conto della situazione dando soltanto un’occhiata ad un alveare. Se si è esperti basta sentire il ronzio per capire se la colonia è sana e produttiva. Inoltre, si può capire anche se l'ape regina è morta, ha fame oppure è agitata. Durante la stagione estiva e l'autunno una zona ricca di abeti e pini fa produrre miele di ottima qualità di colore roseo. Dal timo in fiore si ottiene il miele della qualità migliore; le api si nutrono anche di trifoglio giallo dolce, bianco e di erba medica. Se si posizionano gli alveari in una zona montuosa bisogna metterli ai piedi del monte. In questo modo le api possono mettersi sugli alberi carichi di fiori e quando sono sazie possono scendere con facilità verso l’alveare.

Continua la lettura
44

Ruolo della regina

Negli alveari che producono scarse quantità di miele la regina deve essere uccisa e sostituita. Il ruolo della regina è sicuramente fondamentale per la produttività della colonia. Infatti, quando le regine sono giovani si ha una maggiore produzione di miele. Se si vogliono creare delle nuove colonie è consigliabile prendere un alveare sano e doppio pieno di api. Successivamente si deve separare la cassetta superiore da quella inferiore. Bisogna lasciare la regina in una cassetta e metterne un'altra giovane già accoppiata nella seconda. Durante il tempo della fioritura la nuova regina depone le uova e riempie così il secondo alveare di giovani api operaie.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come allevare un'oca

Tra i tanti animali da cortile che potreste scegliere, l'oca è sicuramente uno dei più facili da allevare. Allevare un'oca infatti non richiede particolari conoscenze o attrezzature specifiche. A differenza di animali da cortile come polli o galline,...
Cura dell'Animale

Come allevare i polli

Allevare polli è un'attività molto produttiva, che richiede però altrettanto impegno e costanza. Prima di cimentarti nell'impresa, valuta attentamente lo spazio ed il tempo a tua disposizione. Per ottenere prodotti di qualità (uova, carne o entrambi),...
Cura dell'Animale

Come allevare le capre da latte

Per anni la pastorizia e l'agricoltura sono stati il settore trainante dell'economia italiana e mondiale. Oggi i tempi sono cambiati e al posto dei pascoli sono sorti degli allevamenti ben tecnologizzati. Ma se siete intenzionati all'allevamento vecchio...
Cura dell'Animale

Come Allevare Una Capra

Allevare un animale non è cosa semplice, soprattutto se si tratta di un animale delicato e particolare come una capra. Certamente averne una può garantirci dei prodotti caseari naturali e di ottima fattura, sicuri che non ci siano sostanze nocive come...
Cura dell'Animale

Come allevare le pecore

Le pecore sono degli animali molto mansueti, fanno parte degli ovini e oltre a produrre il latte per realizzare i formaggi, forniscono la lana, che è molto utile per realizzare alcuni capi invernali, come i cappotti o i gilet oppure le coperte e le imbottiture...
Cura dell'Animale

Come allevare un carlino

Il carlino è un piccolo concentrato di carattere e dolcezza. Amante del gioco e divertente compagno di scherzi è una vera e propria calamita grazie alla sua incontenibile simpatia e dolcezza. Questa piccola meraviglia non necessita di una grande quantità...
Cura dell'Animale

Come allevare un gruppo di anatre

Capita di continuo durante una passeggiata in un parco di avvistare degli anatroccoli. Questi simpatici volatili amano sostare sul pelo dell'acqua in laghetti e stagni. Sono un'attrazione per grandi e piccini, che possiamo allevare a casa nostra. Le anatre...
Cura dell'Animale

Come allevare una mucca da latte

Al giorno d'oggi prendere la decisione di diventare degli agricoltori oppure degli allevatori può sembrare una delle scelte più folli che una persona possa fare. La tecnologia, i nuovi lavori sempre più automatizzati ci hanno portato all'idea che questi...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.