Come Allevare Le Cocorite

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Avere degli animali domestici è quasi una necessità per tantissime persone. La compagnia di una presenza amica rende la vita quotidiana migliore, più gioiosa. A dominare la "classifica" degli amici animali sono i cani e i gatti. Dei compagni di vita fedeli, capaci di provare empatia e affetto incondizionati. Ma c'è chi preferisce prendersi cura di altre creature, meno convenzionali. I piccoli volatili, per esempio, appassionano tanti italiani. Le cocorite sono tra i pennuti più comuni. Sanno essere molto socievoli, e il loro comportamento curioso dona brio alle nostre giornate. Le cocorite sono, in sostanza, dei pappagalli in miniatura. Imparano ad apprezzare il contatto con gli umani e sono estremamente intelligenti. Scopriamo, dunque, come allevare le cocorite, che possono godere di una lunga vita.

26

Occorrente

  • Gabbia rettangolare
  • Abbeveratoi
  • Mangiatoie
36

Acquistare il necessario

Prima di acquistare una cocorita è bene sapere che crescono meglio in coppia. Le cocorite tendono a soffrire di solitudine senza un simile accanto. È preferibile acquistarne due di sesso opposto, più inclini a stabilire un forte legame. Se puntiamo ad un allevamento, sarà una scelta necessaria per la riproduzione. La gabbia ideale per le cocorite è di forma rettangolare, che permette un miglior sfruttamento dello spazio. Le misure ideali per la gabbia sono 60x40x40 cm. Nella gabbia dovranno essere presenti vari posatoi per altezza, accompagnati da mangimi. In questo modo faremo eseguire alle cocorite un po' d'esercizio fisico.

46

Organizzare al meglio la gabbia

All'interno della gabbia dovremo sistemare mangiatoie e abbeveratoi. Per le prime, è opportuno sapere che il loro numero deve essere pari a quello degli animali. Il numero degli abbeveratoi può invece dimezzarsi rispetto al numero di cocorite. Per quattro cocorite, per esempio, saranno sufficienti due abbeveratoi. Facciamo attenzione a non inserire nella gabbia piccoli frammenti che le cocorite potrebbero ingerire. Per questo motivo non è adatta la sabbia come fondo per la loro gabbia. Oltre al mangime base, possiamo dare ai piccoli pennuti un po' di frutta e verdura fresca.

Continua la lettura
56

Garantire un ambiente mite e salubre

La temperatura ambientale è importante per le cocorite. La coppia di sesso opposto ha bisogno di calore per la cova. Questa avviene a 37°C, grazie al calore corporeo delle cocorite stesse. In caso di cova, dunque, forniamo del tepore alla gabbia, anche attraverso lampade adatte. Escludendo il momento della cova, esse vivono bene a temperature tra i 12° e i 30°. Evitiamo, però, i repentini sbalzi. Dopo l'accoppiamento le femmine deporranno fino a sei uova. Queste si schiuderanno dopo 18 giorni dall'inizio della cova. A prendersi cura dei piccoli saranno entrambi i genitori, che dividono i compiti. Fornendo tali attenzioni alle cocorite, dovremmo essere capaci di allevarle in tutta tranquillità.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sistemiamo la gabbia in una stanza ampia, ben areata e illuminata. Evitiamo, in ogni caso, di esporre le cocorite a intemperie o a un sole diretto troppo forte.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come far riprodurre in cattività una coppia di cocorite

La cocorita o pappagallino ondulato (Mellopsittacus undulatus), è il pappagallo più comunemente venduto in tutto il mondo come uccello domestico. Si tratta di un pappagallo di piccole dimensioni, originario dell'Australia: gli esemplari selvatici presentano...
Volatili

Come costruire una voliera per cocorite

Se vuoi ricreare da solo uno splendido habitat dove alloggiare le cocorite, ti consiglio di costruire una voliera. In commercio puoi facilmente reperire un gran numero di queste strutture, alquanto perfette e definite in ogni particolare: se però preferisci...
Volatili

Come fare il pastoncino per cocorite

Quando decidiamo di avere un animale domestico, che lo troviamo o che lo acquistiamo è sempre una responsabilità piuttosto grande. Tanto grande è l'essere che avete deciso di tenere per la sua vita. Mai trattare un animale come un passatempo od un...
Cura dell'Animale

Come prendersi cura delle cocorite ondulate

Chiamato anche parrocchetto australiano o più semplicemente 'cocorita', il parrocchetto ondulato è un uccello originario dell'Australia ed è presente in cattività in moltissime zone del globo. Solitamente non sopravvive in natura al di fuori del proprio...
Volatili

Come distinguere le cocorite

Il parrocchetto ondulato (Melopsittacus undulatus) è un piccolo pappagallo conosciuto anche con il nome di parrocchetto australiano, in Italia volgarmente definito cocorita, cocorito o semplicemente pappagallino. Il nome Melopsittacus deriva dal greco,...
Volatili

Come prendersi cura di una cocorita

La cocorita è un uccello domestico adatto a chi desidera una compagnia piacevole nella propria casa ma che, per motivi differenti, (spazio, mobilità o altro) non può sostenere l'impegno di un cane o di un gatto. Tuttavia, bisogna tenere presente che,...
Volatili

I migliori uccelli da compagnia

Ogni persona, nella sua vita, passa alcuni momenti di solitudine. Le cause potrebbero essere molteplici: i figli che se ne vanno di casa, un marito o una moglie assente parecchie ore, un lutto in famiglia, la perdita del lavoro, o semplicemente un brutto...
Animali da Compagnia

Animali da compagnia piccola taglia: tipologie

Molte persone decidono di adottare un animale per poter avere un po' di compagnia. Scegliere il proprio amico non è mai troppo semplice, bisogna innanzitutto decidere se prendere un animale di taglia piccola o di taglia grande. Gli animali da compagnia...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.