Come allevare le lumache in giardino

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

In anni recenti non sono pochi a chiedersi come allevare le lumache in giardino. L'elicicoltura, infatti, è un'idea interessante per mettere a frutto un piccolo appezzamento verde inutilizzato. Le chiocciole fanno parte della gastronomia tradizionale, ma soprattutto, oggi l'attenzione va alla loro bava. È una delle novità cosmetiche più promettenti, ricca com'è di collagene, vitamina E ed elastina. Sostanze utilissime all'epidermide a ai capelli, si sa. In commercio infatti esistono da moltissimo tempo. Nella bava di lumaca però le troviamo in alte concentrazioni e soprattutto prive di additivi o allergeni vari. Penserai: interessante, ma come allevare le lumache in giardino? Ebbene, in realtà è piuttosto facile e le spese iniziali risultano contenute. Leggi questa guida e scoprirai che puoi riuscirci anche tu.

26

Occorrente

  • reti per elicicoltura
  • pali di sostegno
  • telo di tessuto non tessuto ed eventualmente anti grandine
  • alcune coppie di lumache Helix aspersa
  • semi di bietola, girasole, colza, lattuga
36

Preparazione del terreno

La lumaca - o chiocciola- allevata comunemente in Italia è la Helix aspersa. Ha un ciclo biologico di due-tre anni e si riproduce due volte all'anno. Questo gasteropodo è un ermafrodito insufficiente, ossia pur possedendo organi sessuali maschili e femminili ha necessità di accoppiarsi per fertilizzare le uova. Dopo l'atto sessuale, ogni individuo può deporre circa 40 uova, che si schiuderanno in sei-sette settimane. Le Helix apersa non vivono ovunque ma privilegiano terreni con ph intorno a sette. Per allevare le lumache in giardino quindi devi individuare uno spazio con tale caratteristica. Occorre poi seminarvi le specie vegetali più idonee alla loro alimentazione: via libera alla coltivazione di bietola, girasole, lattuga, colza. La semina dovrà avvenire su due appezzamenti distinti, dato che l'elicicoltura prevede uno spazio per la riproduzione e uno per l'ingrasso. Fra i due lascia un corridoio dove potrai muoverti tu quando ti prendi cura delle chiocciole. Per facilitare la raccolta delle lumache, ti conviene inoltre estendere le coltivazioni soltanto in lunghezza. Altrimenti dovresti entrare nel loro territorio e finiresti per calpestarle.

46

Creazione del recinto

Quando i vegetali che hai seminato saranno cresciuti è il momento di recintare il terreno. L'elicicoltura semi-professionale si pratica tranquillamente all'aperto, rispettando il ciclo biologico delle chiocciole. Per impedirne la fuga però devi creare delle barriere alte circa 70-80 cm e rivolte verso l'interno. In questo modo sei sicuro che le lumache non possano arrampicarsi. Allo stesso tempo devi impedire l'ingresso di roditori o altri animali da sotto terra. Per ottenere tutto questo, la soluzione migliore sono le reti specifiche per l'elicicoltura. Vanno interrate, all'incirca, a una profondità di mezzo metro. Proseguendo nella scoperta di come allevare le lumache in giardino ora trovi... I pali. Ti servono, fissati a intervalli regolari, per sostenere le reti mantenendole verticali. In ultimo, se abiti in una zona soggetta a forti intemperie e grandine, procurati un telo antigrandine, da posizionare in caso di avversità. Altrimenti per l'inverno ti può bastare un normale tessuto non tessuto.

Continua la lettura
56

Mantenimento delle lumache

Ora che hai fatto tutto questo, le tue chiocciole potranno vivere e riprodursi tranquillamente. Alcune cure di mantenimento però sono indispensabili. Il terreno non deve mai asciugare troppo, quindi innaffialo regolarmente. Non tutte le chioccioline sopravviveranno, ma a quelle che riusciranno devi fornire uno spazio adeguato. Dopo qualche settimana dalla schiusa delle uova spostale nel secondo appezzamento. Se non hai provveduto prima, quando vedi il terreno sovraffollato devi sfoltire l'allevamento. La raccolta si effettua nella bella stagione. In caso di utilizzo alimentare si passa alla spurgatura, mentre se vuoi ottenere la bava devi lavare le lumache con metodi appositi. Bene, la guida su come allevare le lumache in giardino finisce qui. Buon lavoro!

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Invertebrati e Insetti

Come allevare le farfalle in giardino e in serra

Allevare delle farfalle è piuttosto semplice, ed è una pratica in forte espansione anche in Italia. In riferimento a ciò nei passi successivi troverete una guida dettagliata su come allevare le farfalle in un giardino o in serra, e nel contempo anche...
Invertebrati e Insetti

Come fare per contrastare lumache e chiocciole

Quando la primavera è già arrivata e la natura inizia nuovamente il suo ciclo vitale ecco apparire i primi insetti e animaletti da orto e giardino che cercano cibo. Anche le lumache si alimentano con le foglie delle piante e quindi le rendono di un...
Invertebrati e Insetti

L'allevamento delle lumache giganti

Le Chiocciole giganti africane (impropriamente chiamate lumache) appartengono al genere Achatina ed il loro allevamento è adatto anche a neofiti. Originarie dell'Africa, sono chiocciole di grosse dimensioni. Il corpo è formato da una conchiglia esterna,...
Invertebrati e Insetti

Come e dove cercare le lumache

L'autunno è un periodo dell'anno molto particolare: in questa stagione, infatti, la terra dà il meglio di sé, offrendo dei frutti molto profumati e di gran gusto. In questa fase dell'anno, in particolare, abbiamo la possibilità di gustare le migliori...
Invertebrati e Insetti

Come allevare i vermi coreani

Molti sono i pescatori che, trovando difficoltà nel reperire esce fresche prediligono allevare in modo proprio i vermi per poter pescare il pesce senza alcuna difficoltà. Esistono svariate tecniche per allevare i vermi coreani e, tramite questa guida,...
Invertebrati e Insetti

Come allevare le coccinelle

Il termine coccinella deriva dal greco "Kòkkinos" o latino "Coccinus", che significa "rosso scarlatto". È proprio da tale caratteristica che deriva il nome di tali insetti. Fin dall'antichità sono considerate simbolo di buon auspicio, reputazione dovuta...
Invertebrati e Insetti

Come allevare le farfalle

La farfalla è senza ombra di dubbio uno degli esseri viventi più affascinanti che popolano la Terra. La sempre maggiore urbanizzazione, però, rischia di distruggere il loro habitat naturale e, di conseguenza, di mettere a rischio la stessa sopravvivenza...
Invertebrati e Insetti

Come allevare i granchi di mare

Il mondo marino è sicuramente molto affascinante per via dei suoi scenari ed anche della sua fauna. L'acqua non è il vostro elemento naturale ma almeno una volta nella vita ne sarete rimasti affascinati ed avrete osservato non solo come si presenta...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.