Come allevare un mastino africano

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Mastino è il nome comune di varie razze di cani del tipo molossoide. La loro origine è davvero antichissima e risale forse al gigantesco monte del Tibet, raffigurato in terracotte e bassorilievi della civiltà assiro-babilonese. Dai grandi cani indiani (che Alessandro usò nelle sue battaglie) discesero i molossi di allevamento greco e romano, che combattevano nei circhi e nelle arene con i gladiatori, gli orsi ed i leoni. Anche in Inghilterra vi erano dei poderosi esemplari, tanto che i legionari ne portarono un gran numero nella capitale per incrociarli tra di loro. Questi grandi molossi sarebbero i progenitori del famoso mastino napoletano e di tutti gli altri mastini a pelo corto, tra cui il mastino africano. Quest'oggi, nei passi a seguire, spiegherò proprio come allevare il mastino africano.

27

Occorrente

  • Guinzaglio
  • Spazzola
  • Cura ed attenzioni adeguate
37

Caratterizzazione fisica

Il mastino africano, per l'appunto originario del Sud Africa, è un cane di buona taglia, agile nell'attacco nonostante la mole e, come tutti gli altri mastini, impiegato per la guardia e la difesa. I maschi misurano da 65 a 75 cm, mentre le femmina vanno dai 60 ai 70 cm. Per quanto riguarda il pelo, esso è raso, fitto, di aspetto lucente, nei colori che vanno dal giallo chiaro al rosso scuro, compresi anche il grigio, il tigrato ed il fulvo, talvolta con macchie bianche al petto o alle zampe. La testa è grande con un muso corto, largo quanto la sua stessa lunghezza. La pelle, assai spessa, forma delle rughe sul cranio ed una giogaia alla gola.

47

Descrizione del carattere

Quando è impegnato come guardiano nel suo abbaio non c'è alcuna traccia di ferocia, ma è la sua calma determinazione a proteggere il padrone e le sue proprietà. Se è in compagnia del padrone qualsiasi estraneo può avvicinarlo ed accarezzarlo senza problemi, poiché lui non mostrerà alcun segno di aggressività. Se da piccolo, così come tutti i cuccioli, è un grande giocherellone, da adulto il cane è piuttosto riservato, tanto che viene definito quasi "felino". In compenso, il mastino africano ama stare vicino al padrone e non si stacca mai da lui; può passare ore ed ore ai suoi piedi tanto silenzioso e tranquillo che quasi ci si dimentica della sua presenza, nonostante la sua mole tutt'altro che minimale.

Continua la lettura
57

Gestione della sfera comportamentale

Il mastino africano necessita di cure ed attenzione adeguate: anzitutto, è capace di correre, saltare e tuffarsi, quindi è bene coltivare queste incredibili caratteristiche fin da subito. Inoltre, è preferibile abituarlo immediatamente al guinzaglio così da renderlo docile e ben gestibile. Ovviamente, anche il mastino africano può diventare un cane aggressivo e difficile da governare, ma solo in seguito ad errori umani: per esempio, quello di non dare al cane un buon imprinting ed un'adeguata socializzazione. Nonostante le dimensioni, questa razza è molto facile da accudire e non necessita di toelettature complicate: in questo caso, basterà una spazzolata 2 o 3 volte a settimana.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • L'alto numero di allevamenti fanno sì che questo cane non sia a buon mercato, pertanto si consiglia una maggior attenzione per un acquisto futuro
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Tutto sul mastino inglese

Gli animali si sa, sono i migliori amici dell'uomo e come tali vanno trattati nel migliore dei modi, bisogna prendersene cura e fare di tutto affinché abbiano una vita lunga. Ma ogni animale, ogni specie, ha bisogno di essere conosciuta al meglio per...
Cani

Tutto sul Mastino Napoletano

Il Mastino Napoletano è un'antica razza di cane originaria dell'Italia meridionale Questo cane massiccio viene spesso utilizzato come guardia e difensore della famiglia per merito dell'istinto di protezione e il suo aspetto temibile. La razza è stata...
Cani

Come allevare un Chongqing

Il cane cinese Chongqing deve il suo nome all' omonima città di Chongquing, situata nella regione dello Sichuan. È un animale di taglia media con un' origine molto antica: Alcuni reperti archeologici testimoniano la sua presenza, risalente all' epoca...
Cani

Come allevare cani di razza

I cani si sa, sono i migliori amici dell'uomo, ma sono anche degli esseri viventi e come tali devono essere educati. Non tutti infatti riescono ad essere dei buoni padroni e ad insegnare al proprio cane la maniera migliore di comportarsi, soprattutto...
Cani

5 dritte per allevare un pinscher

Se intendiamo allevare un cane di razza e ad esempio decidiamo di orientarci su un Pinscher, è importante sapere che si tratta di un esemplare muscoloso ed agile, potente ma aggraziato. Il Pinscher è inoltre un cane di medie dimensioni con un aspetto...
Cani

Come allevare un siberian husky

Quella del Siberian Husky è una delle razze canine più diffuse al mondo. Un cane di questo tipo, di medio - grande taglia, non è facilissimo da gestire. Un po' come tutti i cani dalle dimensioni importanti, anche il Siberian Husky ha bisogno di una...
Cani

Come allevare un bassotto a pelo duro

Ultimamente molti cercano un animale da compagnia, che oltre ad essere bello, dia tanto affetto. Uno di questi è sicuramente il cane. Tuttavia resta molto difficile la scelta tra le diverse razze che, purtroppo, deve essere condizionata dagli spazi....
Cani

Come allevare un bracco ungherese

Il cane è definito il migliore amico dell'uomo, ma siamo noi che dobbiamo sapere che se decidiamo di fare entrare nella nostra vita un cane (di qualsiasi razza sia) dobbiamo essere consapevoli di doverlo crescere, educare e proteggere nel miglior modo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.