Come allevare una cinciallegra

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

La cinciallegra è una specie di uccello o di volatile se così vogliamo chiamarlo molto speciale che va tenuto in sicurezza visto che non è comune come tutti gli altri volatili e va assolutamente e soprattutto curato. Infatti, chi decide di prendere in cura un volatile ma nello specifico una cinciallegra deve sapere che deve essere pronto a prendersi una grande responsabilità sia per il cibo ma soprattutto per la cura della salute dell'animale. Vediamo di seguito come allevare una cinciallegra passo dopo passo.

24

Il nome e la storia

Il nome principale e storico della cinciallegra è Parus Major. Questo uccello è molto piccolo infatti, la sua dimensione varia dai 15 ai 20 centimetri con un colore che varia da cinciallegra a cinciallegra. I colori delle zampe e del becco come il colore del collo e della gola sono di colore nero e questi colori sono uguali per tutti i tipi di volatili che rientrano nella categoria dei cinciallegra.

34

La caratteristica

Il becco è la caratteristica dell'uccello che quando questo tipo di volatile tende ad attaccare per difesa o per guadagnarsi qualcosa da mangiare visto che sono volatili principalmente non da casa tendono anche a rompere la testa di un altro uccello, ad esempio oppure è in grado anche di attaccare uccelli molto più grandi di dimensioni come la civetta. Un'altra caratteristica della cinciallegra è anche il suo famosissimo e rilassatissimo canto che è inconfondibile. La cinciallegra è anche molto solitaria infatti, poche volte o quasi mai tendono ad attaccare insieme ovvero in branco e questo tipo di volatile è anche molto solitario come stavamo dicendo ma nel senso che se trova un posto di suo favore, tende a rimanere li e difficilmente cambia posto. Possono uscire dal loro posto solo come abbiamo detto precedentemente per andare in cerca di cibo o cose del genere.

Continua la lettura
44

L'habitat

L'habitat naturale della cinciallegra ovvero di questa specie di volatile è formato soprattutto da zone che si estendono da quelle pianeggianti passando per le colline fine ad arrivare ai boschi. Infatti il loro habitat varia, questo tipo di uccello lo possiamo trovare sia in zone marittime ovvero vicino al mare ma lo possiamo trovare soprattutto nei boschi. Insomma possiamo dire che la cinciallegra tende ad evitare il contatto con l'uomo diretto, infatti allevarlo è molto difficile ma soprattutto prende molta attenzione anche a non essere attaccato dallo stesso uccello che ci prendiamo cura. Oggi come oggi le cinciallegra le possiamo trovare anche all'interno dei parchi delle città.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come allevare un piccolo rondone caduto dal nido

Quando le temperature iniziano a salire, ecco che nel cielo è possibile osservare la danza che numerosi volatili fanno come benvenuto alla calda stagione estiva, inaugurando un lungo periodo di belle giornate. Proprio il periodo estivo infatti, per la...
Volatili

Come allevare una gazza ladra

La gazza ladra è un uccello di medie dimensioni, fa parte della famiglia dei corvidi e si riconosce con grande facilità poiché è caratterizzata da una colorazione bianca e nera con riflessi blu e verdi e da una lunga coda graduata. Quando si decide...
Volatili

Come allevare il diamante mandarino

Il Diamante Mandarino è un piccolo uccello esotico, di origini australiane. Il corpo è robusto, rotondo, il becco tozzo. Il piumaggio, a livello del dorso, si solito è di colore grigio, sia che sia maschio, sia che sia femmina. Il ventre ed il sottocoda...
Volatili

Come allevare l'uccello "organetto" in voliera

L'organetto è un uccello, facente parte della stessa famiglia dei passeri, abbastanza diffuso in quasi tutti i continenti. Lo ritroviamo, infatti, molto facilmente in Europa, in Asia e nella parte settentrionale dell'America. È un animale di piccole...
Volatili

Come allevare l'uccello granatino violaceo

Il Granatino Violaceo chiamato anche Granatino Purpureo, è uno degli Estrildidi di maggiore bellezza ed eleganza. L'uccello maschio in particolare non passa inosservato dentro una voliera. Generalmente questo uccello proviene dalla Tanzania e dal nord...
Volatili

I volatili più rari al mondo

Osservare i volatili in natura o birdwatching, è un hobby. Di uccelli ne esistono milioni di tipi e specie diverse. Alcuni di questi volatili sono tra i più rari al mondo. Riuscire a scovarli e fotografarli può diventare un'impresa molto ardua. In...
Volatili

Come curare il piumaggio dei volatili in gabbia

Molte persone possiedono nelle loro abitazioni dei piccoli o medi animali domestici. C'è chi preferisce la compagnia di un gatto o di un cane, chi preferisce avere un piccolo acquario con dei pesci colorati di tutti i tipi per vivacizzare un po' l'ambiente...
Volatili

Tutto sul passero del Giappone

Il Passero del Giappone rappresenta, sicuramente, una delle specie di uccelli maggiormente note nel Mondo. Si tratta di animali abbastanza semplici da allevare, e pertanto alla portata di tutti quanti i neofiti. Il loro prezzo, tra l'altro, è molto accessibile....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.