Come Allontanare I Gechi

tramite: O2O
Difficoltà: facile
18

Introduzione

I gechi, sono piccole lucertole che generalmente non danno alcun fastidio all'uomo, anzi, sono degli ottimi cacciatori di ragni e di insetti che, invece infestano le nostre case, depositando le uova e gli escrementi ed inoltre se pungono possono trasmettere anche malattie. Tuttavia, la presenza di un geco in casa, non è gradita da tutti, perché anche se ci sono alcune persone che col geco ci giocano ad altri può dare fastidio ed è per questo che occorre trovare delle soluzioni per farli allontanare senza fargli alcun male. Come Allontanare i Gechi ce lo spiegheranno i passi di questa esauriente guida.

28

Occorrente

  • Bottiglia in plastica con tappo forato.
  • silicone
  • spugnette adesive
38

Un primo metodo efficace da adottare per allontanare i gechi da casa è quello di sigillare le fessure di porte e finestre con del silicone o delle spugnette adesive; il secondo, invece è quello di pulire gli angoli più nascosti della casa dove, spesso, proliferano vari insetti, e dopo una pulizia accurata possiamo usare un insetticida specifico a seconda della tipologia dell'insetto stesso.

48

Dopo aver effettuato tutti questi accorgimenti vedrete che, con il trascorrere del tempo, ci saranno sempre meno gechi e lucertole in casa, in quanto, la scarsità di cibo lì porterà ad allontanarsi in luoghi più proliferi di insetti e ragni. Se queste soluzioni descritte, non sono sufficienti, c'è un altro rimedio ovvero, l'utilizzo della naftalina di cui i gechi non sopportano l'odore, quindi, basta inserirla in cassetti, fessure o in luoghi umidi e sicuramente sarà un metodo abbastanza efficace.

Continua la lettura
58

Un'ulteriore soluzione è quella di tenere in casa un gatto, infatti, questo, essendo ottimo cacciatore notturno (anche i gechi lo sono) tende ad afferrare tutto ciò che si muove o comunque, nel caso dei gechi a spaventarli e a farli allontanare. Se siete coraggiosi e non avete paura di queste innocue creature, potete usare un retino da acquario in modo da catturarli e, riporli in luoghi più lontani o in prossimità di mura di cinta creandogli, un nuovo habitat.

68

Se ancora non siete riusciti a liberarvi del vostro Geco, allora dovete provare la strategia dell'acqua fredda. Procuratevi una bottiglia in plastica, praticate un foro di piccole dimensioni sul tappo, 3 o 4 mm. Aiutandovi con un ago. Riempite quindi la bottiglia di acqua fredda. È importante che l'acqua sia ghiacciata e, a questo punto date la caccia al geco. Una volta individuato indirizzate il getto dell'acqua verso di lui e vi accorgerete come scappa! I gechi non hanno un buon rapporto con l'acqua fredda, quindi lasceranno subito la vostra casa.

78

Guarda il video

88

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non abbiate paura di questi animali sono innocui.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Rettili e Anfibi

Come prendersi cura di un geco leopardino

Quando si parla di animali domestici il pensiero corre subito a cani e gatti, seguiti da pappagalli, conigli e pesciolini. Esistono però tanti altri animali, che molti di noi non hanno neanche mai sentito nominare, che fanno parte dei così detti animali...
Rettili e Anfibi

Caratteristiche e curiosità del geco

Il geco è un rettile di dimensioni piuttosto piccole che ama vivere in climi temperati, e dal punto di vista morfologico appartiene alla famiglia delle lucertole. Contrariamente a queste ultime, il colore però varia di tonalità anche se tendenzialmente...
Invertebrati e Insetti

Come nutrire un geco leopardino

Se decidiamo di ospitare in casa nostra un geco leopardino, è molto importante documentarsi a fondo in modo da poter poi prendersi cura del nostro nuovo amico nel migliore dei modi. È di vitale importanza approfondire al massimo il capitolo alimentazione...
Animali da Compagnia

Animali da compagnia piccola taglia: tipologie

Molte persone decidono di adottare un animale per poter avere un po' di compagnia. Scegliere il proprio amico non è mai troppo semplice, bisogna innanzitutto decidere se prendere un animale di taglia piccola o di taglia grande. Gli animali da compagnia...
Rettili e Anfibi

Come Allevare Le Lucertole

Possedere un'animale domestico è cosa piuttosto comune. Alcune volte però si scelgono animali piuttosto inusuali da tenere come compagnia. Serpenti, Iguana, e perfino lucertole, sono i rettili più scelti come animai domestici. Ma per poterli tenere...
Rettili e Anfibi

Tutto sul ramarro

Il ramarro è un rettile appartenente alla famiglia delle Lacertidae. In natura se ne distinguono due specie: quella orientale e quella occidentale. Naturalmente, se avete un forte interesse nei confronti di questo specifico animale, dovrete anche conoscere...
Rettili e Anfibi

Rettili: 10 curiosità che forse non sapevi

I rettili sono tra gli animali più belli e misteriosi che esistano. Il loro fascino si protrae da molti secoli ed ha sempre interessato studiosi, ricercatori e appassionati comuni. Questi animali hanno anche molte caratteristiche sconosciute ai più....
Rettili e Anfibi

5 consigli per allontanare le lucertole dal giardino

C'è chi ha un vero e proprio terrore di insetti e lucertole e chi, semplicemente per motivi igienici, non ha voglia che questi piccoli animaletti se la spassino indisturbati nel proprio giardino, magari creando qualche problema a piante e colture varie....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.