Come Capire Le Intenzioni Di Un Cane Dalla Posizione Della Coda

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Il cane in genere per comunicare con i suoi simili e soprattutto con gli esseri umani, tende oltre che ad abbaiare, anche a muovere le zampe, la bocca, le orecchie e soprattutto la coda. In riferimento a quest'ultima, vediamo nel dettaglio come capire le sue intenzioni proprio in base alla posizione che assume.

24

Sapere interpretare correttamente i messaggi che ci invia il nostro amico a quattro zampe, ci evita di incappare in situazioni poco piacevoli. Occorre perciò iniziare a osservare il comportamento del nostro cane. Innanzitutto, bisogna stare attenti alla sua postura. Se il cane infatti mantiene la coda alta e dritta, ciò vuol dire che sta manifestando la propria sicurezza. Se invece si inchina verso di noi, posizionando il petto e la testa verso il basso e con le zampe allungate e la coda diritta, non sta facendo altro che comunicare la sua voglia di giocare.

34

Anche i cani, come tutti gli esseri umani, provano delle emozioni e lanciano dei segnali sia volontariamente, sia involontariamente con il loro corpo. Un cane che ha la coda rivolta verso il basso o tra le gambe può voler indicare che si trova in uno stato d'animo di insicurezza, paura o perplessità.. A volte però la coda bassa che si muove lentamente può voler significare che il cane non sia in perfetta forma o che sia triste. Sebbene alcuni comportamenti dei nostri amici cani siano molto simili ai nostri, a volte essi hanno una valenza e significato completamente opposto. Un errore comune è pensare che un cane che scondizoli velocemente la coda sia felice. Ciò potrebbe essere vero in alcuni casi, come ad esempio quando torniamo a casa dal lavoro e il nostro cane ci viene a salutare di corsa con la coda scodizolante, ma ciò potrebbe anche voler dire qualcos'altro.

Continua la lettura
44

Per conoscere a fondo il nostro cane e soprattutto capire cosa ci vuole dire in un determinato momento muovendo la coda in un certo modo o riponendola in una particolare posizione può significare tanto per assecondarlo. Un cane che abbaia e allo stesso tempo muove la coda, può a volte significare che l'animale si trova in una situazione in cui non si sente completamente sicuro e cerca quindi di mettersi sulla difensiva. O quanto meno cerca il nostro conforto. Per tutte queste ragioni, è necessario soffermarsi non soltanto sulla coda ma su ogni singola parte del corpo, visto che si tratta di un animale che riesce a dare il meglio di sè stesso proprio per il secolare rapporto di simbiosi con il padrone.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come sapere se un gatto sta per attaccare

Come per gli esseri umani, anche nel caso degli animali, il linguaggio del corpo è molto importante per capire esattamente quali possono essere bene le loro intenzioni. Non importa essere conoscitori specializzati in materia, ma sarà sufficiente imparare...
Cani

Il pastore del Caucaso: carattere e addestramento

Il cane pastore del Caucaso fa parte di una razza canina di grandi dimensioni presente soprattutto in Russia, Georgia, Azerbaigian ed Armenia.Come ogni razza, anche questa ha sviluppato particolari doti interattive e tipologie relazionali con gli esseri...
Cani

Come interpretare il linguaggio del corpo del cane

I cani sono degli animali che riescono a trasmettere al loro padrone gioie, dolori e sentimenti, il tutto grazie ad un linguaggio dettato dal corpo oltre che dall'abbaiare. Movimenti con la coda, l'alzata sulle due zampe posteriori e tanto altro, hanno...
Altri Mammiferi

Come fuggire da un orso

Trovarsi di fronte ad un orso, è una di quelle evenienze che ci terrorizza al solo pensiero e che nessuno di noi, vorrebbe mai sperimentare. >Va considerato che in Italia, esistono boschi e montagne, in cui gli orsi soggiornano tranquillamente: si...
Gatti

10 regole per vivere felice con il tuo gatto

Uno degli animali da compagnia preferito dalle famiglie, oltre al cane che è l'animale domestico per eccellenza, è il gatto. Il gatto è un compagno molto diverso dal cane. Mentre il cane è sempre molto affettuoso, ovviamente se bene educato, il gatto...
Cani

Come intervenire durante una zuffa fra cani

Spesso, come si può notare, sia per giocare, sia per mostrare affetto verso i loro simili, i cani tendono a mordersi tra loro dando però una brutta impressione ai nostri occhi. In realtà non fanno altro che giocare anche se in una maniera un po' pericolosa...
Animali da Compagnia

Come alleviare l'ansia negli animali da compagnia

Anche gli animali da compagnia, come gli umani, possono accusare veri attacchi di panico ed ansia. La solitudine, una separazione, un cambiamento improvviso, i rumori molesti, turbano la quiete e l'equilibrio interiore dei nostri amici pelosi. Il disagio...
Pesci

Malattie più comuni nei pesci rossi

I pesci rossi, e specialmente quelli ornamentali, cioè quelli con pinne a velo, corpi corti e tozzi, occhi telescopici, non sono "resistenti", anzi, sono piuttosto delicati per una serie di ragioni e per questo vanno curati con molta attenzione e molto...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.