Come capire se il tuo canarino è felice

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I canarini sono dei volatili originari delle isole Canarie, dalle quali deriva il loro nome. La forma selvatica ha un piumaggio quasi completamente verde, con striature grige ed una sfumatura gialla sul capo e sul dorso. I canarini rientrano nella categoria degli uccelli rinomati per il bel canto che, come in tutta la famiglia dei Fringillidi, rappresenta una caratteristica tipica dei maschi. Inoltre, può imparare a ripetere brevi melodie. Nella seguente guida vi mostreremo come capire se il tuo canarino è felice.

25

Scegliere un'alimentazione adeguata

Come prima cosa, il canarino presenta importanti esigenze alimentari e di spazio, quindi avrà sempre bisogno di una gabbietta abbastanza grande per potersi muovere insieme ad altri canarini o da solo. Per quel che concerne l'alimentazione, varia a seconda dei periodi dell'anno anche in virtù del fatto che, in natura, sono presenti diversi tipi di semi a seconda delle stagioni. La loro dieta è composta da miscele di semi, frutta e verdura cruda. Il periodo dell'accoppiamento dei canarini, come per molti passeriformi, va da marzo a fine giugno, ma è consigliabile far procedere all'accoppiamento qualche giorno di adattamento, ossia prima di porre due esemplari nella stessa gabbia, è opportuno, accostare due gabbiette una vicina all'altra.

35

Disporre giochi nella gabbia

Successivamente, dopo che i canarini avranno simpatizzato, sarà più semplice fargli condividere la stessa gabbia. Il tuo canarino avrà necessità di spazio per essere felice, e se hai un pizzico di pazienza, potrai anche renderlo domestico, libero di gironzolare di tanto in tanto per la casa. Poni all'interno della gabbia, oltre che la classica vaschetta con l'acqua, anche gli appositi supporti che gli consentiranno di saltellare felicemente. Oltre a ciò, predisponi all'interno delle altalene, che rappresentano uno dei passatempi preferiti dai canarini e da molti altri uccelli.

Continua la lettura
45

Offrire una buona compagnia

Per la salute del becco del canarino e la sua igiene, non fargli mancare un bell'osso di seppia che dovrai bloccare ed incastrare nella gabbietta, in modo da agevolarne l'utilizzo. Se hai spazio all'esterno della casa (un bel giardino o un ampio terrazzo), e vuoi posizionare la gabbia all'esterno, cerca di scegliere una zona riparata dal vento e dal freddo, e predisponi una parte della voliera all'ombra, in modo da offrire, al canarino, un po' di fresco nel periodo estivo. Solo con una alimentazione adeguata, spazio a sufficienza e buona compagnia, potrai dire di aver reso felice il tuo canarino!

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come pulire la gabbia del canarino

Il canarino è un uccello canoro e può imparare a ripetere delle brevi melodie che gli si fanno sentire. Come tutti i volatili, i canarini vanno alloggiati in una gabbia che deve essere molto accogliente: infatti le sue dimensioni devono essere di almeno...
Volatili

Come scegliere una gabbia per canarini

Gli uccelli da gabbia più diffusi sono senza dubbio i canarini: sono degli ottimi animali da compagnia, che si affezionano molto al loro proprietario. È bene sapere che amano vivere in compagnia dei propri simili, infatti se lasciati soli in gabbia...
Volatili

Come scegliere un canarino canterino

Il canarino è un uccellino dalle piume prevalentemente giallo-verdi. È diffuso principalmente a Madera, nelle Azzorre e nelle Canarie, dalle quali nasce il suo nome. Dotato di un canto argentino, crea coppie stabili con la femmina, occupandosi entrambi...
Volatili

Come scegliere il canarino

Ultimamente il canarino è un animale che si trova sempre più spesso nelle abitazioni. Questo animale necessita di poco impegno ed inoltre ha un costo inferiore rispetto a cani e gatti. Per poter mantenere un canarino occorre soltanto una gabbia con...
Volatili

Canarino: le malattie più comuni

Fra i volatili da compagnia, il canarino è fra i graziosi e curiosi, sia per l'aspetto che per il gradevole cinguettio. Coloro che amano gli uccelli sanno che a differenza di altri animali questi manifestano un eventuale malessere in modo che può non...
Volatili

Come accudire un canarino

Se abbiamo intenzione di adottare un simpatico canarino, prima di procedere dovremo essere cercare tutte le informazioni che riguardano la sua cura, sopratutto se non abbiamo mai allevato questo tipo di animali. Questa operazione è fondamentale, perché...
Volatili

10 consigli per allevare canarini

I canarini sono uccelli meravigliosi da tenere in casa perché sono facili da curare e possono essere relativamente contenuti da soli. Tuttavia, una cosa sui canarini non è del tutto semplice nonché l'allevamento. I canarini da allevamento richiedono...
Volatili

Consigli di cura delle zampe dei canarini

Come tutti gli animali domestici, anche i canarini hanno bisogno di molte attenzioni. In particolare le loro zampe, che da sole possono essere portatrici di malattie e infezioni in grado di danneggiare la salute del nostro uccello. Quando questo succede...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.