Come capire se il tuo criceto è felice

tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

Possedere un animale da compagnia, risulta sicuramente molto impegnativo sia in termini economici che di responsabilità. Quando infatti ci impegniamo a prendere in casa un essere vivente, abbiamo l'obbligo di prendercene cura facendolo crescere in ottima salute rendendolo felice. Il criceto è sicuramente uno tra gli animali domestici più gettonati. Questo piccolo esserino peloso riesce ad allietare la nostra vita quotidiana con la sua dolcezza e tenerezza in cambio di coccole e piccole accortezze nei suoi confronti. In questo articolo, ci impegneremo ad illustrare come capire se il nostro criceto è davvero felice o se al contrario, è triste e necessita di maggiori cure e di altre attenzioni.

26

Occorrente

  • amore
  • cura
  • spazio
36

Osserva i suoi atteggiamenti

Uno dei maggiori errori che si commettono quando si decide di prendere in casa un criceto, è quello di pensare che la sua presenza in casa, non richieda molto attenzioni. Se infatti da un lato paragonandolo ad un gatto o ad un cane, richiede meno impegni, dall'altro è importante ricordare che si tratta di un essere vivente che come tale, per essere felice necessita di molte attenzioni. Un criceto amato, coccolato ed in piena salute, sarà certamente felice! Riconoscere questo stato di benessere è semplice, basta osservare i suoi atteggiamenti. Un criceto felice, si lascia accarezzare da chi si prende costantemente cura di di lui, lo riconosce dall’odore e progressivamente ne acquisisce fiducia; mangerà tranquillamente, giocherà con i giochi che avremmo messo a sua disposizione all’interno della sua gabbietta ed alternerà fasi di riposo ad altre d’attività. All’interno della sua casetta, annuserà e girerà tranquillo. Un criceto felice, quindi anche sano, conserverà il pelo lucido e risulterà privo di qualsiasi forma di alterazione visiva.

46

Solitudine

Un altro luogo comune è quello di pensare che il criceto per essere felice deve necessariamente avere una compagnia all'interno della sua gabbietta; certo, un po’ di compagnia non gli dispiacerebbe, ma se vive in una casa in cui riceve costantemente attenzioni, allora, non soffrirà affatto di solitudine. Inoltre, per essere felice, il criceto ha bisogno di tranquillità durante le sue ore di riposo e va ricordato che mal tollera gli sbalzi eccessivi di temperatura.

Continua la lettura
56

Cambiamento di umore

Infine per riconoscere lo stato d'animo del vostro amico, basterà fare attenzione ai suoi cambiamenti di umore. Se lo vediamo spaventato, con le piccolissime orecchie abbassate all’indietro, nervoso e poco incline al gioco, allora purtroppo, saranno segnali che indicheranno un criceto triste o poco in salute.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Rendere il nostro criceto felice, deve essere un impegno costante.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come capire se il tuo canarino è felice

I canarini sono dei volatili originari delle isole Canarie, dalle quali deriva il loro nome. La forma selvatica ha un piumaggio quasi completamente verde, con striature grige ed una sfumatura gialla sul capo e sul dorso. I canarini rientrano nella categoria...
Animali da Compagnia

Come capire se il tuo cincillà è felice

La guida che andremo a sviluppare nei passi che seguiranno si occuperà di animali. Nello specifico, come avrete ben compreso tramite la lettura del titolo che abbiamo posto alla guida stessa, di roditori, in quanto proveremo a spiegarvi Come capire se...
Animali da Compagnia

Come far dimagrire il criceto

La maggior parte della famiglie italiane possiede un piccolo animale domestico in casa: essi sono una vera e propria risorsa, poiché aiutano a migliorare alcuni aspetti della propria personalità. Se si ha in casa un criceto, ci si è certamente accorti...
Animali da Compagnia

Come allevare un criceto dorato

Se avete sentito parlare del criceto dorato ma non sapete cosa sia o dove poterlo trovare, in questa guida troverete tutte le risposte alle vostre domande. Soprattutto perché questo animaletto è un perfetto animale da compagnia, adatto ai bambini, che...
Animali da Compagnia

Come stimolare un criceto pigro

Se notate nel vostro criceto un comportamento anomalo, invece di correre qua e là per la gabbia e invece di correre e divertirsi sulla tradizionale ruotina, è molto sedentario, dorme spesso, si muove con lentezza ed è particolarmente pigro, allora...
Animali da Compagnia

Come allestire una gabbia per criceto

I criceti sono considerati animali da compagnia e per questo quando si decide di prenderne uno bisogna assicurargli un ambiente di vita confortevole ed adatto alla loro indole di scavatori e animaletti pieni di vita. Date le premesse, vediamo come allestire...
Animali da Compagnia

Come pulire la lettiera del criceto

I criceti sono dei simpatici roditori e molte persone amano adottarli e prendersi cura di loro. All'inizio potrebbe essere difficile instaurare un legame con questi piccoli animaletti, ma col passare del tempo diventeranno dei veri e propri amici di compagnia....
Animali da Compagnia

Come aiutare il criceto a vivere più a lungo

Piccolo, adorabile e carino, il criceto è uno degli animali da compagnia più diffusi e a cui è più facile affezionarsi. Se un cane o un gatto possono tenerci compagnia per una buona parte della nostra vita, però, come ogni mammifero di piccole dimensioni...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.