Come comportarsi con un cane traumatizzato

Tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

Un cane può andare incontro a diversi traumi nell?arco della sua vita. La capacità di un cane di far fronte e superare eventi traumatici dipende da molteplici fattori: entità e durata nel tempo dell?evento traumatizzante, età del cane, supporto da parte di esperti cinofili e del proprietario nel fronteggiare la situazione. Alcuni eventi traumatizzanti possono essere costituiti, per esempio, da maltrattamenti sporadici o ripetuti nel tempo, da reclusione in ambienti ostili con privazione di contatti sociali, incidenti, aggressioni da parte di altri animali. Qualunque sia l?origine del trauma subito, il cane traumatizzato metterà in atto dei comportamenti dettati dal suo malessere psicofisico che possono minare il normale rapporto tra cane ed essere umano. Vediamo ora come comportarsi se il tuo cane ha subito un trauma.

25

Consulta un educatore cinofilo

Per prima cosa è molto importante consultare un educatore cinofilo o un veterinario comportamentalista. Solo persone specializzate nel campo possono guidarti nell?affrontare tutte le conseguenze che un trauma può avere sul tuo cane e fornirti gli strumenti indispensabili per risolvere il problema. Prima si affronta la situazione, maggiori saranno le probabilità che il tuo cane superi le sue difficoltà velocemente e senza strascichi futuri. Consulta il tuo veterinario di fiducia: sicuramente saprà indicarti la persona che fa al caso tuo.

35

No alle forzature

Mentre si è in attesa di iniziare un percorso con una persona esperta in campo cinofilo, ci sono dei comportamenti da mettere in atto per non peggiorare la situazione. Un cane traumatizzato è un cane pauroso e ansioso che l?evento che lo ha spaventato possa ripresentarsi. A seconda del trauma subito, il cane potrà essere timoroso degli esseri umani, di altri cani, delle automobili o di particolari circostanze. Non bisogna assolutamente costringere il cane ad affrontare situazioni che lo terrorizzano, onde evitare di peggiorare la sua condizione.

Continua la lettura
45

Rinforzo positivo e gioco

Se si è costretti ad affrontare delle situazioni che spaventano il cane, occorre procedere con molta calma e cautela, senza farsi prendere dal panico. Ricordati che il cane percepisce le tue sensazioni e i tuoi sentimenti, quindi si spaventerà di più se si accorge che anche tu sei intimorito dalla situazione. Per aiutare il cane ad affrontare un contesto che lo spaventa, puoi dotarti di bocconcini prelibati (dei pezzetti di wurstel andranno benissimo) che lo stimoleranno positivamente nei momenti ostili.
Un cane traumatizzato è un cane che vive il suo stato con ansia e timore, sentimenti che rischiano di travolgerlo in un circolo vizioso. Il cane ha bisogno di spensieratezza e giocosità per aiutarlo ad uscire dal suo stato. Fallo quindi giocare molto spesso, rendilo vitale nascondendo bocconcini prelibati e stimolando il suo fiuto, portalo in luoghi dove può passeggiare tranquillamente senza troppi stimoli. Se siete costretti a vivere un momento stressante, subito dopo cerca di fargli fare qualcosa di molto piacevole. Anche solamente una corsetta al parco può aiutarlo a scaricare lo stress accumulato.

55

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non avere fretta: ogni piccolo passo avanti è un grande traguardo per te e per il tuo cane
  • Segui i consigli dell’educatore a cui ti sei rivolto e applicali diligentemente.
  • Non pretendere troppo dal tuo cane: in fondo lui non può contestualizzare e dare una spiegazione al suo malessere come facciamo noi umani.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Cane abbandonato: come comportarsi

L'abbandono del cane è un problema atroce che attanaglia la nostra società. Soprattutto nei mesi estivi, infatti, in occasione delle vacanze, molti padroni incauti lasciano il loro amico animale ad un triste destino: solo e abbandonato. Tuttavia, ci...
Cani

Come comportarsi se il cane non vuole passeggiare

I cani hanno bisogno di frequenti passeggiate, sia per l'esercizio fisico che per la stimolazione mentale. La maggior parte delle razze canine, presenta dei tratti distintivi che portano a diverse attitudini. Ci sono cani molto attivi e ci sono cani che,...
Cani

Morso di cane: come comportarsi

In questo contesto siamo pronti a proporvi una guida davvero molto interessante per comprendere ed imparare opportunamente, come occorre comportarsi di fronte ad un morso di cane, appena ricevuto, il quale ha anche provocato molto dolore. È risaputo...
Cani

Come comportarsi con un cane pauroso

Può capitare che un cane abbia anomale manifestazioni di timore nei confronti dei suoi simili o di persone che non conosce e che questo metta in difficoltà il padrone e lo induca ad assumere comportamenti sbagliati e controproducenti. Il fatto che l'animale,...
Cani

Come comportarsi se il cane morde qualcuno

Oggi, in questo articolo parleremo dei nostro compagno a quattro zampe nonchè il migliore amico dell'uomo, il cane. In particolare daremo qualche delucidazione su come comportarsi se il nostro cane morde qualcuno. Quanti di noi hanno sottovalutato questo...
Cani

Come comportarsi quando il cane ringhia

Un cane, per quanto piccino e amichevole possa essere, in alcuni casi può diventare aggressivo e potenzialmente pericoloso per gli animali e le persone che gli stanno attorno. Di solito si tratta di semplici ma incisivi avvertimenti, che non si tramutano...
Cani

Come comportarsi se il cane prende le zecche

Il cane rappresenta una valida compagnia per adulti, bambini ed anziani. In genere, socievole e giocherellone, ma anche responsabile e serio, richiede qualche attenzione in più, specie in estate. Le condizioni climatiche ed ambientali, infatti, favoriscono...
Cani

Come comportarsi in caso di avvelenamento del cane

Il cane, come dice il detto, è il miglior amico dell'uomo, un animale meraviglioso e un fedele amico. In moltissime sono le razze di cani che variano sia per provenienza che per dimensione e che vanno per esempio dal chihuahua fino ad arrivare al grandissimo...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.