Come comportarsi quando il gatto porta regali indesiderati

tramite: O2O
Difficoltà: facile
16

Introduzione

Il gatto caccia per un istinto di sopravvivenza che possiede fin dalla nascita. Per i gatti randagi è una necessità, dato che non hanno cibo a disposizione ed altrimenti morirebbero di fame, mentre per gli altri è soltanto un passatempo col quale dimostrano l'affetto al loro padrone. In questa guida, esporrò alcuni consigli su come comportarsi quando il gatto porta dei regali indesiderati. Vediamo quindi come procedere.

26

Occorrente

  • Calma e pazienza
36

Alle volte, capita spesso di osservare il proprio micio mentre si acquatta dietro ad un vaso o ad un muretto intento a cacciare una lucertola o un uccellino che sta ancora imparando a volare, per poi giocarvi fino a ucciderlo. Tutto ciò potrebbe sembrare quasi un comportamento crudele, ma per lui è soltanto un gioco originato dal suo istinto più profondo. Ancor meno piacevole, è trovare davanti alla porta di casa le prede più disparate, soprattutto quando si tratta di topolini, che si rischia di calpestare macchiando il pavimento. La prima tentazione può essere quella di gridare, scappare o rimproverare il gatto per aver fatto questa brutta sorpresa.

46

In realtà, questo è esattamente il comportamento da evitare, poiché si deve tenere ben presente che per il micio, portare una preda dentro casa, è un gesto di profondo affetto. Tale comportamento, è legato al ricordo della madre che nutre i suoi piccoli, pertanto è più spiccato nelle gatte sterilizzate che non possono avere dei cuccioli da accudire. Il micio, convinto di aver fatto un dono prezioso, non comprenderebbe una reazione negativa. Si deve cercare, infatti, di restare calmi e ringraziare il gatto offrendogli coccole e parole affettuose, in modo da gratificarlo per le speciali attenzioni riservate. Soltanto quando si sarà allontanato, ci si potrà dedicare a buttare via la preda, armandosi di un paio di guanti ed un sacchettino.

Continua la lettura
56

Successivamente, non resta che lavare accuratamente la superficie sulla quale era presenta la "sorpresa", quindi prepararsi alla prossima occasione. Fornire al proprio gatto alcuni giocattoli tra quelli presenti in commercio, oppure casalinghi come palline di alluminio e piume, consentirà di distrarlo in parte dalla sua attività preferita. Alcuni, mettono un campanellino al collo del micio, in modo che le prede lo sentano arrivare e si allontanino senza che riesca a tendergli un agguato, ma non è un comportamento corretto privare in questo modo il gatto, animale libero e indipendente, del suo istinto naturale.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come comportarsi se il gatto evita la lettiera

Quando il gatto smette di utilizzare la lettiera, la gestione del felino diventa frustrante e stressante per il padrone. Questo, purtroppo, è anche uno dei motivi più comuni per cui si può decidere di non tenere più il gatto in casa. Ci sono molte...
Gatti

Come comportarsi con un gatto aggressivo

C'è da dire che, mentre alcuni gatti sono timidi, sia con le persone e con gli altri animali, altri sono troppo aggressivi. Questo perché il gatto è stato allontanato prematuramente dalla mamma gatta, che non ha avuto il tempo per educarlo correttamente...
Gatti

Gatto randagio: come comportarsi

Nonostante moltissime associazioni animaliste, comunali o volontarie, facciano del loro meglio per impedire gli abbandoni questi ancora avvengono. Non tutti i randagi sono però abbandonati moltissimi animali sono infatti ancora selvatici. In questa guida...
Gatti

Gatto abbandonato: come comportarsi

Forse non è una cosa che capita tutti i giorni, ma quando accade è un fatto che ci tocca nel profondo: l'abbandono di un animale. I gatti, in particolare, sono animali molto sensibili che hanno bisogno di affetto e calore. Per tale motivo, quando vediamo...
Gatti

Come Comportarsi Quando Il Vostro Gatto Partorisce

All'interno di questa guida, come avrete facilmente compreso attraverso la lettura del titolo, andremo a occuparci di gatti. Nello specifico, affronteremo la problematica di come comportarsi quando il vostro gatto partorisce. Questa guida è destinata...
Gatti

Come costruire una porta per il gatto in una finestra

In primo luogo, occorre precisare che una porta per il gatto (o gattaiola) è un progetto altamente personalizzabile, quindi occorre acquistarne o fabbricarne una a seconda del tipo di finestra che avete. Occorre, infatti, prendere le misure della vostra...
Gatti

Come gestire l'ansia del gatto

Con la vita caotica che caratterizza le giornate sono in forte aumento le persone sottoposte a stress continui. Questo problema, purtroppo, si presenta sempre più frequentemente anche negli animali domestici. Ciò porta i proprietari dei piccoli pelosi...
Gatti

10 segnali che dimostrano che il gatto ti ama davvero

Il gatto è un animale domestico molto enigmatico. Non sempre riuscite a cogliere i sentimenti e l'emozioni che sta provando. In questa guida vedrete molto brevemente quando il gatto dimostra il suo amore per voi. Vediamo, quindi in maniera molto semplice,...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.