Come comportarsi se il cane non vuole passeggiare

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I cani hanno bisogno di frequenti passeggiate, sia per l'esercizio fisico che per la stimolazione mentale. La maggior parte delle razze canine, presenta dei tratti distintivi che portano a diverse attitudini. Ci sono cani molto attivi e ci sono cani che, invece, hanno un istinto predatorio particolarmente sviluppato, altri ancora con la predisposizione a scavare e così via. Tutti i cani, sia di razza pura che mista, hanno dei tratti genetici che li spingono ad esercitare un'attività. Le passeggiate sono, quindi, davvero fondamentali per il benessere fisico del cane. Però, può capitare che il cane rifiuti alcune attività. Ecco, quindi, una guida utile per capire al meglio come comportarsi se il cane non vuole passeggiare con voi.

Link -------->> https://www.uncome.it/animali/articolo/che-cosa-fare-se-il-mio-cane-non-vuole-camminare-5621.html (Che cosa fare se il mio cane non vuole camminare).

27

Occorrente

  • Guinzaglio
  • Pettorina
37

Escludere problemi di natura fisica

Le ragioni per le quali un cane non abbia voglia di passeggiare, possono essere molte. Dobbiamo, quindi, conoscerne la causa per poter intervenire nella maniera corretta. La prima cosa da fare è escludere un eventuale problema di natura fisica. Un comportamento scorretto, come il rifiutarsi di camminare al guinzaglio, può essere dovuto ad un semplice disagio fisico, come il troppo caldo o il freddo eccessivo. È importante, durante una passeggiata, fare alcune soste e fornire acqua e refrigerio al cane. Possiamo poi controllare le zampe e i polpastrelli del cane, per verificare che non abbia lacerazioni o piccole escoriazioni. Qualora il problema sia ripetuto nel tempo, è necessario verificare la presenza di disturbi fisici e problemi ortopedici, come la displasia dell'anca, ad esempio. Di fatti, questi fattori possono causare un forte dolore. Parliamone, quindi, con il nostro veterinario di fiducia. Una volta esclusi tutti i sospetti e stabilito che il cane si trovi in perfette condizioni fisiche, possiamo passare a valutare una tecnica di allenamento adatta.

47

Cercare di capire se il cane è spaventato da qualcosa

Un cane pauroso può non voler passeggiare o esitare nell'andare avanti, solo per evitare cose che lo spaventano. Possiamo definirla una sorta di protesta passiva. Per riconoscere un cane spaventato, dobbiamo studiarne il linguaggio del corpo. La postura bassa, la coda nascosta fra le gambe e le orecchie all'indietro, sono tutti segnali che ci indicano sentimenti di stress, pausa e spavento. In questo caso dobbiamo agire sulle paure del cane e tranquillizzarlo, in modo da poter proseguire la passeggiata. Evitiamo però di forzarlo, di trascinarlo o di portarlo verso l'oggetto che lo spaventa sino a tal punto, poiché possiamo correre il rischio di peggiorare la situazione. Armiamoci, quindi, di pazienza e cerchiamo di andare avanti con tanta ma tanta calma.

Continua la lettura
57

Abituare il cane a camminare con il guinzaglio

Per un cucciolo che non ha camminato con un guinzaglio prima d'ora, invece, bloccarsi durante una passeggiata o rifiutarsi di camminare, sono comportamenti abbastanza normali. Non facciamoci, quindi, prendere dal panico e cerchiamo di gestire la situazione al meglio. In questi casi l'unica cosa da fare è abituarlo gradualmente al guinzaglio o alla pettorina e cominciare con brevi passeggiate. Man mano che il cucciolo prende confidenza con il guinzaglio possiamo aumentare da durata della passeggiata, sino ad arrivare a risolvere del tutto il problema.

Ecco un link che potrebbe fornire ulteriori informazioni utili sull'argomento appena trattato in questa utile guida ------>> https://www.mondopets.it/articolo/il-cane-non-cammina:-cosa-fare-774.html (Il cane non cammina: cosa fare?).

Ecco alcuni articoli da leggere solo a titolo informativo -------->> http://animali.uncome.it/articolo/che-cosa-fare-se-il-mio-cane-non-vuole-camminare-5621.html (Cosa fare se il cane non cammina) ed ancora http://www.addestramentocaniblog.it/cane-non-vuole-uscire-di-casa/ (COME COMPORTARSI QUANDO IL CANE NON VUOLE USCIRE DI CASA).

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Fare almeno 3 passeggiate al giorno
  • Mantenere attivo il proprio cane
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

10 segnali che il tuo cane ti vuole bene

Un cane, nella maggior parte dei casi, è in grado di "parlare" attraverso specifici comportamenti e atteggiamenti. Il suo linguaggio può quindi essere compreso ed interpretato, così come i suoi sentimenti e il suo stato d'animo. Il rapporto tra cane...
Cani

Cane abbandonato: come comportarsi

L'abbandono del cane è un problema atroce che attanaglia la nostra società. Soprattutto nei mesi estivi, infatti, in occasione delle vacanze, molti padroni incauti lasciano il loro amico animale ad un triste destino: solo e abbandonato. Tuttavia, ci...
Cani

Cosa fare se il cane non vuole uscire di casa

Se abbiamo un cane ed intendiamo allevarlo in casa, è importante che almeno una volta al giorno esca, sia per fare i suoi bisogni giornalieri che per sgranchire i muscoli, ed evitare di incorrere in spiacevoli inconvenienti all'apparato motorio. Tuttavia...
Cani

Cosa fare se il cane non vuole camminare

Possedere un animale domestico non è solo una meravigliosa esperienza ma anche una grande responsabilità. Esso diventa parte integrante della famiglia e, in quanto tale, deve ricevere le giuste attenzioni, affinché possa godere di ottima salute e vivere...
Cani

Come comportarsi in caso di avvelenamento del cane

Il cane, come dice il detto, è il miglior amico dell'uomo, un animale meraviglioso e un fedele amico. In moltissime sono le razze di cani che variano sia per provenienza che per dimensione e che vanno per esempio dal chihuahua fino ad arrivare al grandissimo...
Cani

Come comportarsi con un cane pauroso

Può capitare che un cane abbia anomale manifestazioni di timore nei confronti dei suoi simili o di persone che non conosce e che questo metta in difficoltà il padrone e lo induca ad assumere comportamenti sbagliati e controproducenti. Il fatto che l'animale,...
Cani

Cosa fare se il cane non vuole mangiare

Il cane (Canis lupus familiaris Linneaus, 1758) è un mammifero carnivoro appartenente al genere Canis (famiglia canidi). Con l'avvento dell'addomesticamento si è distinto dal lupo, del quale rappresenta una forma neotenica (anche se al riguardo ci sono...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.