Come contare gli anni di un gatto

Tramite: O2O 26/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

L'età del gatto non va di pari passo con quella dell'uomo. Dunque, calcolare l'età esatta di un micio non è sempre semplice, nè putroppo rappresenta mai un'equazione esatta. La difficoltà aumenta, poi, se il gatto non è con voi da quando è nato. In questi casi, l'intervento di un veterinario può aiutarvi a stabilire l'esattta età del vostro simpatico amico. In questa guida vogliamo dunque aiutarvi a stabilire come contare gli anni di un gatto, utilizzando un metodo piuttosto efficace. Vediamo di cosa si tratta.

26

Occorrente

  • Tabella ufficiale sulle età del gatto
36

Moltiplicare l'età del gatto per sette

Mediamente un gatto domestico vive fino a 15 anni, ma non sono certo rari gli appartenenti alla specia che oltrepassano questo limite, anche se difficilmente potranno superare la soglia dei 21-22 anni. Non è facile correlare le fasi della vita di un gatto con le corrispondenti fasi della vita umana: la tradizionale abitudine di moltiplicare l'età del gatto per sette, sostenendo con sicurezza che ciò corrisponde a quella dell'uomo, non risulta del tutto soddisfacente, anche se indubbiamente può rappresentare un criterio di approssimazione utile.

46

Consultare una specifica tabella

Una più accurata correlazione viene indicata da una specifica tabella che, convenzionalmente, si ritiene possa esprimere con un buon grado di esattezza l'età di un gatto. Esaminiamo dunque, nel dettaglio, questa tabella per stabilire gli anni di un gatto. La tabella è suddivisa in due sezioni, con la prima riga che indica la successione degli anni del gatto e la seconda sezione che indica la corrispondente età di un uomo, in modo da poter fare raffronti e stabilire l'età dell'animale in rapporto con quella degli umani. Vedremo, nel prossimo paragrafo, cosa indica specificamente la tabella.

Continua la lettura
56

Comparare con le età dell'uomo

Consultando la tabella, si può dunque osservare che se il gatto ha 1 anno, è come se, rapportandolo agli umani, fosse una persona di 16 anni. Un gatto di 2 anni ne avrebbe così 24, un gatto di 3 anni avrebbe 28 anni, uno di 4 anni avrebbe 32 anni. E così, seguendo ancora le indicazioni della tabella, un micio di 8 anni è come se avesse 48 anni, un gatto di 12 anni avrebbe 64 anni e un gatto di 15 anni sarebbe come un uomo di 76 anni. Infine, un gatto che avesse raggiunto la longeva età di 20 anni, sarebbe come un uomo di 96 anni. Dunque, non essendo possibile effettuare nessuna proporzione di tipo matematico, l'unico modo per stabilire con una certa esattezza l'età del proprio gatto è quella di consultare ogni volta la tabella che vi abbiamo appena illustrato e che viene ufficialmente presa a modello dalle associazioni feline mondiali per contare gli anni di questi splendidi ed affettuosi animali domestici.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Per stabilire l'esatta età del proprio gatto, qualora questo non fosse con voi dalla nascita, occorrerà sempre rivolgersi ad un veterinario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

5 domande da farsi prima di adottare un gatto

Il gatto è il felino da compagnia per eccellenza, è amato da tutti i bambini ed è anche un ottimo compagno di giochi. Ma, come ogni amico a quattro zampe che si rispetti, richiede tanto amore e soprattutto tante cure. State forse pensando di adottare...
Gatti

Cosa dare da mangiare a un gatto anziano

I gatti sono degli animali che possono vivere a lungo, se ben curati e nutriti. È fondamentale quindi occuparsi attentamente della loro cura, specie quando raggiungono un'età avanzata, quando cioè la loro salute può dare maggiori problemi. In tale...
Gatti

Come creare un deodorante per la lettiera del gatto

Se in casa avete un gatto e di conseguenza per i suoi bisogni vi siete organizzati nel riporre la lettiera nella stanza da bagno, è importante trovare una soluzione adeguata per deodorarla. In commercio, esistono molti prodotti specifici che tuttavia...
Gatti

Guida a una corretta alimentazione del gatto

Avere un animale domestico non significa solo avere un amichetto peloso da coccolare e con cui giocare. L'amico a quattro zampe ha anche bisogno di cure. E questo vale indistintamente per il gatto e per il cane. Gatto e cane però hanno una struttura...
Gatti

Come accudire un gatto anziano

Sono sempre di più le persone che ospitano nelle loro case animali domestici. Tra le specie maggiormente accudite vi sono sicuramente i gatti, animali fieri ed indipendenti ma anche molto fedeli, più di quanto si possa pensare. Quando però i nostri...
Gatti

Le 5 patologie più pericolose per il gatto

Il gatto è uno degli animali domestici più affascinanti. Solitario ma al tempo stesso coccolone, non esterna la sua gratitudine scodinzolando come il cane ma ama quando ci prendiamo cura di lui. Seppur discreto nella sua convivenza con gli umani, il...
Gatti

10 consigli per affrontare la perdita del proprio gatto

La perdita improvvisa del proprio gatto può essere un dolore molto profondo, e la sofferenza per la perdita del proprio animale domestico, spesso, può essere compresa solo da chi conosce il forte legame che può unire un padrone ed il suo cucciolo....
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta di uscire

Il gatto è un animale dal carattere affascinante con una forte tendenza all'indipendenza, l'autonomia e la libertà. Per questo è molto facile che il gatto, pur se abituato ad essere un gatto domestico, desideri spesso uscire per esplorare l'ambiente...