Come costruire mangiatoia per maiali

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I maiali sono animali onnivori, mangiano qualunque alimento senza problemi, potreste anche posizionare il loro cibo per terra loro non avrebbero problemi a divorarlo velocemente. Nonostante questo, se desiderate conservare una costante fornitura di cibo a disposizione per tali animali e mantenere anche il loro recinto ben pulito, dovrete mettere il loro cibo in una adeguata mangiatoia. Costruire una mangiatoia per maiali è assolutamente semplice vi basterà utilizzare gli strumenti di lavoro opportuni, disporre di tempo e pazienza, seguire attentamente le indicazioni e i suggerimenti che troverete in questa guida e saprete sicuramente come fare.

27

Occorrente

  • Un barile di legno, carta vetrata, blocchi di legno, martello, viti e chiodi
37

Per procedere con la costruzione della vostra mangiatoia, avrete bisogno dei seguenti strumenti: un barile di legno delle dimensioni desiderate (in funzione della quantità di cibo che desiderate conservare e del numero di maiali che desiderate nutrire), una sega, della carta vetrata, sgabelli e blocchi di legno e, infine, viti per il legno e cacciaviti adatti. Come prima operazione dovrete tagliare una grande botte di legno a metà longitudinalmente, in modo da formare due contenitori lunghi. Potrebbero esser utilizzati a tal fine dei grandi contenitori di farina di legno, adatti a tale scopo, prima di procedere ai passi successivi, dovrete assicurarvi che le botti non contengano nulla che possa essere nocivo per i vostri maiali.

47

Controllate che all'interno della mangiatoia non siano presenti delle parti sporgenti o dei tagli che possano causare problemi e ferite ai vostri maiali, a tal fine, usate della carta vetrata per appianare eventuali spuntoni e sporgenze. Pulite quindi accuratamente l'interno della sezione longitudinale della botte che fungerà da mangiatoia con acqua e sapone di Marsiglia. Utilizzate a questo punto delle viti per il legno per collegare sul fondo del barile, ai bordi della sezione longitudinale, due gambe di legno, potrete comunque procurare tali pezzi di legno direttamente in qualunque negozio di legname, inoltre potrete anche utilizzare dei semplici blocchi di legno per realizzare le gambe.

Continua la lettura
57

Dovete però essere molto accorti, che l'altezza dei blocchi o delle gambe di legno non deve essere superiore ai 6 pollici, visto che i maiali non sono animali con una statura elevata e non sarebbero in grado di raggiungere la mangiatoia. Dovete aver cura di pulire la mangiatoia ogni 2-3 giorni, sciacquando e rimuovendo il cibo marcio residuo. In questo modo eviterete che un accumulo di cibo stantio possa far marcire il legno e possa anche attirare le mosche, portatrici di malattie per i vostri animali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fate marcire il legno, pulitelo costantemente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come costruire una mangiatoia per polli

Se avete un piccolo allevamento di polli e vi occorre una mangiatoia, sappiate che non è necessario acquistarla in quanto è possibile realizzarla in modo molto semplice basta, semplicemente, un po' di manualità. A tale proposito, attraverso i passi...
Volatili

Come costruire una mangiatoia per uccellini

Vediamo in questo tutorial come costruire una mangiatoia per uccellini. Con l'arrivo dell'inverno, con i suoi rigori, gli uccelli che non migrano verso i paesi caldi, si troveranno ad affrontare parecchie difficoltà per sopravvivere, specialmente in...
Altri Mammiferi

Come allevare suini

Tra gli animali da allevamento, i suini ricoprono sicuramente un posto d'onore: i motivi di tale successo, che si presenta quasi distinzione in tutto il mondo, sono molteplici. Innanzitutto, sono animali non particolarmente esigenti, sia dal punto di...
Cura dell'Animale

Come allevare i polli

Allevare polli è un'attività molto produttiva, che richiede però altrettanto impegno e costanza. Prima di cimentarti nell'impresa, valuta attentamente lo spazio ed il tempo a tua disposizione. Per ottenere prodotti di qualità (uova, carne o entrambi),...
Cura dell'Animale

Alimentazione criceto: cosa evitare

Ecco pronta una bela guida, che è adatta a tutti i nostri lettori, che amano avere in casa e quindi prendersi cura di un animale. Avere un animale in casa, è molto bello, ma allo stesso tempo porta con sè tanta responsabilità ed anche buona volontà....
Cura dell'Animale

Come pulire il box del cavallo

Per la salute del nostro cavallo risulta essere fondamentale pulire e disinfettare il suo box, visto che è il luogo in cui il nostro amico passa buona parte della giornata. Ancora oggi ci sono molti dibattiti su come pulire il box, come disinfettarlo,...
Animali da Compagnia

Come allestire l'habitat per un criceto

Il criceto è un piccolo ma delicato animale domestico. Esso è relativamente facile da curare, in quanto è di ridotta taglia, necessita di attenzioni minime e può fornire un notevole intrattenimento grazie al suo carattere generalmente docile. La maggior...
Volatili

Come nutrire gli uccelli selvatici

Quando si avvicinano le stagioni fredde, gli uccelli che sono stanziali, e quindi non migrano verso Paesi più caldi, incontrano notevoli difficoltà a reperire cibo per il sostentamento e la sopravvivenza. È facile, in inverno, trovare un uccellino...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.