Come costruire mangiatoia per maiali

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

I maiali sono animali onnivori, mangiano qualunque alimento senza problemi, potreste anche posizionare il loro cibo per terra loro non avrebbero problemi a divorarlo velocemente. Nonostante questo, se desiderate conservare una costante fornitura di cibo a disposizione per tali animali e mantenere anche il loro recinto ben pulito, dovrete mettere il loro cibo in una adeguata mangiatoia. Costruire una mangiatoia per maiali è assolutamente semplice vi basterà utilizzare gli strumenti di lavoro opportuni, disporre di tempo e pazienza, seguire attentamente le indicazioni e i suggerimenti che troverete in questa guida e saprete sicuramente come fare.

27

Occorrente

  • Un barile di legno, carta vetrata, blocchi di legno, martello, viti e chiodi
37

Per procedere con la costruzione della vostra mangiatoia, avrete bisogno dei seguenti strumenti: un barile di legno delle dimensioni desiderate (in funzione della quantità di cibo che desiderate conservare e del numero di maiali che desiderate nutrire), una sega, della carta vetrata, sgabelli e blocchi di legno e, infine, viti per il legno e cacciaviti adatti. Come prima operazione dovrete tagliare una grande botte di legno a metà longitudinalmente, in modo da formare due contenitori lunghi. Potrebbero esser utilizzati a tal fine dei grandi contenitori di farina di legno, adatti a tale scopo, prima di procedere ai passi successivi, dovrete assicurarvi che le botti non contengano nulla che possa essere nocivo per i vostri maiali.

47

Controllate che all'interno della mangiatoia non siano presenti delle parti sporgenti o dei tagli che possano causare problemi e ferite ai vostri maiali, a tal fine, usate della carta vetrata per appianare eventuali spuntoni e sporgenze. Pulite quindi accuratamente l'interno della sezione longitudinale della botte che fungerà da mangiatoia con acqua e sapone di Marsiglia. Utilizzate a questo punto delle viti per il legno per collegare sul fondo del barile, ai bordi della sezione longitudinale, due gambe di legno, potrete comunque procurare tali pezzi di legno direttamente in qualunque negozio di legname, inoltre potrete anche utilizzare dei semplici blocchi di legno per realizzare le gambe.

Continua la lettura
57

Dovete però essere molto accorti, che l'altezza dei blocchi o delle gambe di legno non deve essere superiore ai 6 pollici, visto che i maiali non sono animali con una statura elevata e non sarebbero in grado di raggiungere la mangiatoia. Dovete aver cura di pulire la mangiatoia ogni 2-3 giorni, sciacquando e rimuovendo il cibo marcio residuo. In questo modo eviterete che un accumulo di cibo stantio possa far marcire il legno e possa anche attirare le mosche, portatrici di malattie per i vostri animali.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Non fate marcire il legno, pulitelo costantemente
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come costruire una mangiatoia per polli

Se avete un piccolo allevamento di polli e vi occorre una mangiatoia, sappiate che non è necessario acquistarla in quanto è possibile realizzarla in modo molto semplice basta, semplicemente, un po' di manualità. A tale proposito, attraverso i passi...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per i conigli

Fino a qualche anno fa, il coniglio era considerato un'animale adatto esclusivamente per finire sulle nostre tavole. Oggi, invece, molte persone preferiscono ospitarlo in casa propria come animale da compagnia e, dopo il cane ed il gatto, è il preferito...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per le capre

Le capre sono animali molto voraci, mangiano rovi ed erbacce in grande quantità. Sono anche animali domestici molto socievoli: sono infatti mansuete ed affettuose e non richiedono particolari cure. Tuttavia, spesso si dimostrano un tantino vivaci e si...
Cura dell'Animale

Come costruire una cuccia ecologica con i pallet

I pallet a quanto sembra sono l'invenzione del secolo, perché si sono rivelati come una fonte inesauribile di materia prima per la realizzazione di simpatici a volte utilissimi oggetti di bricolage. Presentano, infatti, una caratteristica versatilità...
Cura dell'Animale

Come costruire una gabbia per l'allevamento dei pulcini

Per l'allevamento dei pulcini, fondamentale è una gabbia in cui gli stessi possano vivere. Anzichè comprarla, la gabbia potrà essere costruita personalmente. Esistono tanti modi per costruire una gabbia riscaldata per l'allevamento dei pulcini. Nella...
Cura dell'Animale

Come costruire un rifugio per animali abbandonati

La cattiveria e l'indifferenza umana, spesso supera i limiti! Non di rado, infatti specialmente durante la stagione estiva i numerosi amici a quattro zampe vengono abbandonati al loro destino per diverse ragioni. Spesso, i fedeli amici pelosi, diventano...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per le pecore

Se abbiamo una casa in campagna e degli animali come le pecore, queste ultime devono essere lasciate libere di pascolare, però cercando anche di proteggerle da eventuali attacchi da parte di altri predatori. Per risolvere questo inconveniente è necessario...
Cura dell'Animale

Come costruire box per cavalli

Il cavallo, animale fiero, elegante e raffinato per antonomasia, rappresenta uno dei migliori alleati dell'uomo. Utile per svolgere le più disparate attivita' di supporto agli umani fin dai tempi più antichi, il cavallo deve essere tenuto ed accudito...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.