Come costruire una cuccia per gatti in cartone

Tramite: O2O 12/07/2018
Difficoltà: media
16

Introduzione

Se avete un gatto ed intendete costruirgli una cuccia in modo semplice ed economico, non c'è niente di meglio che utilizzare del cartone e precisamente una scatola di medie dimensioni. Il lavoro è piuttosto veloce e richiede solo un minimo di accortezza nel sagomarlo, e adottare poi alcuni accorgimenti che servono a rendere la cuccia confortevole e facile da entrarvi. In riferimento a ciò, ecco una guida con alcuni consigli su come costruire una cuccia per gatti in cartone.

26

Occorrente

  • Cartone
  • Spugna
  • Cutter
36

Praticare un foro sul cartone

Per costruire una cuccia per gatti vi basta dunque procurarvi una scatola di cartone. Fatto ciò, prendete un compasso e tracciate su uno dei frontali un cerchio del diametro doppio rispetto a quello corporeo del felino, in modo da rendergli agevole l'ingresso. Se il gatto è giovane il foro potete praticarlo a mezz'altezza, in modo che possa effettuare un saltello per entrare nella cuccia, viceversa se anziano fate in modo che sia il più basso possibile allo scopo di rendere facile l'ingresso. In entrambi i casi, usate un cutter per ritagliare il cerchio.

46

Imbottire il fondo della scatola

Una volta creato l'ingresso della cuccia dovete provvedere ad imbottirne il fondo, per cui prendete della spugna e sagomatela in base alla misura interna della scatola, dopodiché con ago e filo cucite una federa che potete realizzare con della stoffa oppure con della tela cerata. Quest'ultima è la migliore in quanto facile da pulire con una spugna e qualche liquido detergente. A tale proposito vi conviene crearne poi uno di tipo inodore, come ad esempio a base di bicarbonato di sodio e di acqua, quindi senza profumazione. Lo scopo è di evitare che possa dar fastidio all'olfatto del gatto, e fargli rinunciare ad entrare nella cuccia una volta completata. Premesso ciò, la spugna rivestita adagiatela sul fondo del cartone, dopodiché chiudete la scatola con le sue alette, aggiungendo due bottoni su quelle più lunghe in modo che potrete sfruttarli come punti di ancoraggio di un filo di spago che vi servirà per richiuderla ogni qualvolta effettuerete le pulizie interne della cuccia.

Continua la lettura
56

Procedere con le finiture

Una volta creata la cuccia non vi resta che procedere con alcune funzionali finiture, come ad esempio praticando un altro foro sulla base alta della scatola in cui inserirete poi un rotolo di cartone che in genere si trova nella carta igienica o in quella assorbente da cucina. Lo scopo è di creare una bocchetta che serve al ricambio dell'aria, ma che vi può ritornare utile anche per inserire delle crocchette senza disturbare il vostro gatto. Fatto ciò, non vi resta che aggiungere il nome del felino sulla parte alta del foro e posizionare poi la cuccia in un luogo ben preciso della casa, attendendo solo che venga inaugurata.

66

Consigli

Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come scegliere una cuccia per gatti

I gatti sono animali in grado di conquistare per la loro natura talvolta insondabile e misteriosa. Trascorrono buona parte del tempo dormendo o riposando, spesso in posti e posizioni del tutto particolari. Preferiscono spesso un angolo della casa in cui...
Gatti

Come costruire una lettiera per gatti

Se abbiamo un gatto ed intendiamo farlo abituare ad espletare i suoi bisogni nella classica lettiera, la possiamo costruire in casa con un minimo di spesa e pochi materiali magari riciclati. In riferimento a ciò, nei passi successivi della presente...
Gatti

5 idee per la cuccia del tuo gatto

Anche se spesso il nostro gatto ama dormire nei posti più strani o adora sonnecchiare sul nostro letto, ha di certo diritto a un giaciglio tutto suo. Spesso non è facile scegliere la soluzione più appropriata per il proprio gatto. I mici sono animali...
Gatti

Cosa fare se il gatto rifiuta la cuccia

I gatti dormono molte ore durante l'arco di una giornata. Spesso li troviamo dormire nei luoghi più vari e disparati, come sopra ad un armadio o un mobile ad esempio. Il gatto ha infatti bisogno di un posto sicuro e comodo per dormire. Qualora il proprio...
Gatti

Come costruire una ruota gioco per gatti

Vedremo oggi come costruire una ruota gioco per gatti. Nei negozi per animali specializzati, potrete trovare tutto quanto, persino giochi specifici come, nel caso del gatto, una ruota di plastica che permette di farlo giocare come quella dei criceti che...
Gatti

Come costruire un carrello per gatti disabili

Il gatto è un animale estremamente attivo e curioso. La sua indole dinamica lo induce ad esplorare territori sempre più vasti e la sua vivacità a giocare con oggetti di ogni genere. Per questo un micio che abbia perso l'uso delle zampe posteriori a...
Gatti

Come riscaldare la cuccia del gatto

Come tutti noi esseri umani, anche i nostri amici pelosi e a quattro zampe soffrono il freddo. Nello specifico, i gatti, più che il semplice freddo, tendono a soffrire molto l'umidità e le violente correnti d'aria che determinano bruschi sbalzi termici....
Gatti

Come insegnare al gatto a dormire nella sua cuccia

Il gatto è uno degli animali più deliziosi che esistano: tenero, buffo, vivace... E testardo. Parecchio testardo, già. Del resto il suo fascino sta anche nel fatto che lui fa sempre quello che gli piace o gli conviene. Quando lo adotti, però, le regole...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.