Come costruire una mangiatoia per polli

Tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Se avete un piccolo allevamento di polli e vi occorre una mangiatoia, sappiate che non è necessario acquistarla in quanto è possibile realizzarla in modo molto semplice basta, semplicemente, un po' di manualità. A tale proposito, attraverso i passi seguenti, ci occuperemo di capire come procedere e vi spiegheremo due semplici metodi per costruire delle mangiatoie per polli, il tutto con una modica spesa per i materiali. Trattandosi di costruzioni realizzate in casa, queste non sono adatte ad un allevamento intensivo, che richiede un numero particolarmente elevato di polli, ma risulteranno invece molto utili a tutti coloro che possiedono un numero esiguo di animali da cortile.

27

Occorrente

  • bottiglie di plastica
  • sottovasi in plastica
  • mangime per polli
37

Procurarsi una bottiglia e un sottovaso

Per realizzare la mangiatoia necessitiamo di una bottiglia di plastica, possibilmente della capienza di due litri e un sottovaso per piante: si tratta di oggetti che possiamo, facilmente, reperire nelle nostre abitazioni, basta solamente lavarli per essere pronti all'uno. La casetta che andiamo a creare servirà per dare da mangiare ad uno o quattro polli: come prima cosa, dobbiamo realizzare delle aperture alla base della bottiglia in plastica, avvalendoci di un paio di forbici o di un coltellino, della grandezza di cm 3 x 3. A questo punto non ci resta altro da fare che incollare la base della bottiglia al centro del sottovaso e riempire la stessa di mangime per polli.

47

Riempire nuovamente la bottiglia svitando il tappo

Ovviamente, una volta che avremo forato la parte finale della bottiglia, il mangime cadrà fuori riempiendo la base del sottovaso in plastica: in questo modo i polli avranno sempre mangime fresco e a disposizione. Per riempire nuovamente la bottiglia, ci basterà semplicemente svitare il tappo e inserire il nuovo mangime aiutandoci con un imbuto. Se non abbiamo a portata di mano dei sottovasi in plastica, possiamo anche procedere con la realizzazione della mangiatoia semplicemente partendo da due bottiglie di plastica. Andiamo a vedere meglio come bisogna procedere.

Continua la lettura
57

Realizzare la mangiatoia utilizzando due bottiglie

Per prima cosa, prendiamo la prima bottiglia, meglio se possiede una forma di parallelepipedo in modo da avere maggiore stabilità per la funzione che dovrà svolgere; tagliamo la bottiglia lungo il lato lungo e prendiamone una metà: per rendere l'idea, dovrebbe assomigliare ad una barca. A questo punto, prendiamo la seconda bottiglia e mettiamola in piedi, o vicino alla parte finale della prima bottiglia oppure al centro della stessa per una maggiore stabilità. Ovviamente, anche in questo caso, la seconda bottiglia, che posizioniamo in piedi, dovrà essere forata e incollata sulla base della prima bottiglia, proprio come abbiamo visto nel passaggio precedente, in modo tale da poter permettere la fuoriuscita del mangime per i nostri polli.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Utilizziamo materiali in plastica in quanto risultano facilmente lavabili
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cura dell'Animale

Come allevare i polli

Allevare polli è un'attività molto produttiva, che richiede però altrettanto impegno e costanza. Prima di cimentarti nell'impresa, valuta attentamente lo spazio ed il tempo a tua disposizione. Per ottenere prodotti di qualità (uova, carne o entrambi),...
Cura dell'Animale

Tipologie di allevamento dei polli

L'agricoltura e l'allevamento sono sicuramente dei settori meravigliosi in cui potersi cimentare. Numerosissimi sono infatti i tipi di agricoltura come i tipi di allevamento praticati in Italia: sicuramente, uno degli allevamenti più famosi è quello...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per i conigli

Fino a qualche anno fa, il coniglio era considerato un'animale adatto esclusivamente per finire sulle nostre tavole. Oggi, invece, molte persone preferiscono ospitarlo in casa propria come animale da compagnia e, dopo il cane ed il gatto, è il preferito...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per i maiali

Quando si ha a disposizione un allevamento di animali da fattoria, è necessario fare attenzione a rendere sicuro il posto in cui si fanno stare. Per poter sistemare al meglio un allevamento all'aperto, è sicuramente necessario utilizzare una recinzione...
Cura dell'Animale

Come costruire un recinto per le capre

Le capre sono animali molto voraci, mangiano rovi ed erbacce in grande quantità. Sono anche animali domestici molto socievoli: sono infatti mansuete ed affettuose e non richiedono particolari cure. Tuttavia, spesso si dimostrano un tantino vivaci e si...
Cura dell'Animale

Come costruire una cuccia ecologica con i pallet

I pallet a quanto sembra sono l'invenzione del secolo, perché si sono rivelati come una fonte inesauribile di materia prima per la realizzazione di simpatici a volte utilissimi oggetti di bricolage. Presentano, infatti, una caratteristica versatilità...
Cura dell'Animale

Come costruire una gabbia per l'allevamento dei pulcini

Per l'allevamento dei pulcini, fondamentale è una gabbia in cui gli stessi possano vivere. Anzichè comprarla, la gabbia potrà essere costruita personalmente. Esistono tanti modi per costruire una gabbia riscaldata per l'allevamento dei pulcini. Nella...
Cura dell'Animale

Come costruire un rifugio per animali abbandonati

La cattiveria e l'indifferenza umana, spesso supera i limiti! Non di rado, infatti specialmente durante la stagione estiva i numerosi amici a quattro zampe vengono abbandonati al loro destino per diverse ragioni. Spesso, i fedeli amici pelosi, diventano...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.