Come costruire una mangiatoia per uccellini

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Vediamo in questo tutorial come costruire una mangiatoia per uccellini. Con l'arrivo dell'inverno, con i suoi rigori, gli uccelli che non migrano verso i paesi caldi, si troveranno ad affrontare parecchie difficoltà per sopravvivere, specialmente in questi ultimi anni, dove ondate di freddo eccezionale hanno portato gelo ed anche neve, generalmente dove non si erano mai visti in precedenza. Fornire un supporto alimentare agli allegri uccellini selvatici che renderà maggiormente dolci i loro inverni, è un atto enorme di civiltà ed amore verso l'ambiente. Buona lettura e buon lavoro!

24

Soluzioni per mangiatoie

Se non avete una mangiatoia di tipo industriale, esistono diverse mangiatoie che sono soluzioni "fai da te". Ad esempio, una possibilità potrà essere quella di utilizzare una bottiglia di plastica. La dovrete appendere a due metri da terra circa, legando uno spago al collo della bottiglia, una volta che avrete ritagliato un foro a forma di porticina, di circa 3/4 centimetri, per 5/6 centimetri di altezza, più o meno a metà della bottiglia. Quando avrete fatto tal procedimento, subito sotto al foro potrete inserire il manico di un cucchiaio di legno, che farà da posatoio agli uccellini per mangiare. Un'altra soluzione è quella di usare un sottovaso, facendo dei fori dove inserire dello spago per legarlo poi ad un ramo opportunamente. Vi dovrete ricordare sempre di evitare colori accesi, che potranno spaventare gli uccellini, fornendo loro cibo il più possibile simile a quello che possono trovare in natura, cioè pezzetti di frutta fresca, miscele di varie semi, uva passa e piccoli pezzi di formaggio.

34

Suggerimenti

Se il paletto di supporto è in legno, occorre mettere del fil di ferro o una pianta spinosa alla base, impedendo in questo modo ai gatti di arrampicarsi. Quelle normalmente utilizzate sono composte da un paletto di ferro, alto un metro e mezzo circa, oppure al massimo due metri, dove dovrete mettere una cassettina di legno con i bordi rialzati, dove mettere il cibo, talvolta coperta da un tettuccio. Dovrete infine mettere nei dintorni, una ciotola contenente dell'acqua.

Continua la lettura
44

Consigli finali

Se avete dubbi in merito, un valido aiuto è quello offerto dalla LIPU (Lega Italiana Protezione Uccelli), dove trovare sempre persone disponibili a consigliarvi. Spero di esservi stata abbastanza d'aiuto con queste informazioni su come aiutare i nostri piccoli amici pennuti. È importante sapere che gli uccellini si abitueranno molto facilmente a contare sul vostro aiuto per mangiare, quindi una volta che inizierete a nutrirli, sarà opportuno continuare fino a primavera. Le specie presenti in Italia sono tante e ciascuna ha abitudini alimentari proprie, il che significa anche che è differente il tipo di mangiatoria che bisogna utilizzare.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Volatili

Come costruire un abbeveratoio per uccellini

Un numero sempre crescente di persone sta iniziando a prendersi cura di uccellini, che siano essi liberi o in gabbia. Spesso si costruiscono nel proprio giardino abbeveratoi e mangiatoie anche per volatili di passaggio, in modo che abbiano la possibilità...
Volatili

Birdwatching: come attirare gli uccellini

Definito ormai uno sport, il birdwatching (letteralmente "guardare gli uccelli"), sta attirando a sé un numero sempre maggiore di appassionati. Tale sport, ritenuto molto rilassante e distensivo, consiste nell'appostarsi dietro un cespuglio o qualcosa...
Volatili

Come Nutrire Gli Uccellini

Quando arriva l'inverno, può capitare che scarseggi il cibo per gli uccellini che vivono liberi all'aria aperta, pertanto, aiutarli dando loro da mangiare li aiuterà a sopravvivere e, inoltre, vi permetterà di osservarli da vicino. Attraverso i passaggi...
Volatili

Come creare una casa per uccellini con le cannucce

Se amate molto gli animali, sicuramente saprete che tutti quanti i volatili durante l'inverno soffrono in modo particolare il freddo. Soprattutto se abitate in zone troppo fredde, la cosa importante è prendersi cura degli uccellini piccoli che avete...
Volatili

Come aiutare gli uccellini in inverno

Con l’arrivo dell'inverno tanti uccelli migrano verso paesi più caldi. Alcuni provenienti dai freddi paesi nordici raggiungono le nostre zone. Tuttavia, ci sono piccoli uccellini che non riescono a raggiungere tale agiatezza e, purtroppo sono costretti...
Volatili

Come preparare un pasto per gli uccellini

Tutte le persone che hanno un grande balcone oppure una terrazza spaziosa possono notare, di tanto in tanto, che alcuni uccellini sono in cerca di cibo e si posano sulle ringhiere nella speranza di trovare qualche briciola di pane. Leggendo questo tutorial...
Volatili

Come riempire un abbeveratoio per uccellini

Gli uccellini sono degli ottimi animali domestici, soprattutto per chi ha poco spazio in casa e non può stare, per via dei impegni, 24h su 24 a badargli. Se si decide di prendere un uccellino come animale domestico, la prima cosa da fare sarà scegliere...
Volatili

Come nutrire gli uccellini caduti dal nido

Quando incontriamo un uccellino che pensiamo sia caduto dal nido, la prima cosa che facciamo è prenderlo, convinti che il piccolo, dopo la caduta, sia stato abbandonato. Questo è un errore che fanno tantissime persone. Infatti non tutti i volatili non...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.