Come creare un allevamento di furetti

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Il furetto è sicuramente per chi piace un animale molto bello ed affascinante. Molto più spesso, soprattutto negli ultimi anni questo animale sta diventando un vero e proprio animale da compagnia, che non solo si rivela un buon compagno di giochi, ma anche un valido amico per l'uomo. Se la nostra passione sono i furetti, possiamo realizzare il nostro sogno di aprire un allevamento. In questa guida infatti vedremo come creare un allevamento di furetti.

24

Per prima cosa, è importante prima di aprire il nostro allevamento, non solo avere delle buone risorse economiche, ma anche visionare più materiale possibile su questi animali, quali i vari libri e documentari e soprattutto, possederne almeno qualche esemplare come animale domestico, per avere un contatto più ravvicinato e capirne le esigenze. La prima cosa da fare, sarà quella di trovare il terreno su cui aprire la nostra attività, il consiglio è quello di aprirla in campagna, in quanto questo splendido animale ama la natura. È poi importante selezionare un vasto terreno, in quanto gli animali dovranno essere tenuti in un grandissimo recinto magari in legno o in rete, che gli dia la piena possibilità di movimento e soprattutto di condurre una vita felice e rilassata.

34

Possiamo anche aprire un vero e proprio sito web. Vicino alla recinzione dei furetti, possiamo mettere un vero e proprio prefabbricato, magari una casetta in legno con due o tre stanze, in modo da passare più tempo possibile con questi splendidi animali non lasciandoli mai soli; è poi importante richiedere ai dovuti enti gli allacciamenti sia dell'acqua che dell'energia elettrica. Per quanto riguarda la parte burocratica, dovremo aprire una partita Iva, iscrivendoci all'Ufficio dell'Agenzia delle Entrate. Dovremo poi avvisare il comune in cui esercitiamo la nostra attività per ottenere i vari permessi e soprattutto, dovremo contattare l'Asl per ottenere l'abilitazione per volgere la nostra attività. Se tutti gli accertamenti dell' Asl hanno esito positivo possiamo iniziare questa meravigliosa attività.

Continua la lettura
44

Oltre a ciò è sempre importante giocare con tutti i nostri furetti, magari utilizzando una piccola pallina di pezza o un piccolo bastoncino, gli alimenti consigliati sono la carne bianca ed anche i croccantini per gatti di una ottima qualità. È importante una massima pulizia del luogo in cui i furetti vivono, usando i prodotti e i detergenti appositi, controllando anche che nella rete o nella recinzione non ci siano buchi o strappi. Il consiglio è sempre quello di partire nel nostro allevamento utilizzando un maschio e una femmina di furetto di alta genealogia. È molto importante anche accordarci con un veterinario che possa effettuare delle visite periodiche sui nostri animali, inoltre possiamo mettere dei cartelli lungo le strade principali per segnalare la nostra attività.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Animali da Compagnia

Come fare un sacco nanna per furetti

I furetti sono dei roditori che dormono per la maggior parte della loro vita. Quindi, fornire loro un posto comodo e pulito dove poter riposare è molto importante per il loro benessere, ma soprattutto per la loro salute. Esistono in commercio dei lettini...
Cura dell'Animale

Come pulire la gabbia dei furetti

Ormai sono tantissime le persone che decidono di adottare un furetto. Si tratta di un simpatico animaletto molto coccolone e soprattutto anche tanto curioso! C'è chi infatti adotta un furetto come un vero e proprio compagno di vita, poiché questo pelosetto...
Animali da Compagnia

Cose da sapere sui furetti

I furetti sono diventati ormai da moltissimi anni degli ottimi animali domestici da compagnia. La loro rapida diffusione è dovuta senza dubbio alla loro dolcezza, intelligenza, affezione e grande lealtà verso il padrone. Essendo molto vivaci e attivi,...
Cani

Furetti: guida alla sterilizzazione

Il furetto è un carnivoro della famiglia dei Mustelidi: è un albino della puzzola, ha corpo slanciato coperto di peli biancastri e che termina con una coda di media lunghezza. La testa è piccola con muso appuntito; le orecchie sono arrotondate e poste...
Animali da Compagnia

Come fare un tappetino gioco per furetti

I furetti sono tra gli animali domestici più vivaci e curiosi. Chi ne possiede uno sa bene quanto la loro voglia di giocare durante il giorno sia inesauribile. Per evitare che il loro interesse si riversi sui mobili della casa o altri oggetti personali,...
Cura dell'Animale

Alimentazione furetto: cosa evitare

Generalmente gli animali da compagnia che troviamo nelle nostre case sono cani o gatti, ma negli ultimi tempi sempre più persone decidono di prendere e di accudire pets. Uno di questi è sicuramente il furetto: un animale che appartiene alla famiglia...
Cura dell'Animale

5 cose da sapere sull'alimentazione del furetto

Il furetto appartiene ai Mustelidi, una famiglia di mammiferi di cui fanno parte anche la faina e l'ermellino. Il nome scientifico del furetto, Mustela putorius furo, significa "faina puzzolente ladra", in riferimento al forte odore che emana se non sterilizzato...
Animali da Compagnia

Come svezzare un furetto

I furetti sono degli animaletti domestici che possono tranquillamente convivere con cani e gatti. Sono animali molto affettuosi, giocherelloni e che hanno un estremo bisogno di compagnia e di spazio per correre. Proprio per questo motivo, chi sceglie...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.