Come creare un annuncio per un cane smarrito

Tramite: O2O 21/07/2018
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Siamo i padroni di un bel cagnolino o "cagnolone", il nostro fidato amico. Il compagno delle nostre giornate, anche le più tristi, colui che riesce a regalarci un sorriso anche nei momenti più bui. Ma potrebbe capitare, per nostra disattenzione o perché il nostro cane è particolarmente vivace, che possa sfuggire al nostro controllo e smarrirsi. Non facciamoci prendere dal panico, ma cerchiamo di organizzare al meglio tutto ciò che è utile per far sì che possiamo riabbracciare il nostro Fido nel più breve tempo possibile. Qui di seguito, proporremo una linea guida che ci spiegherà come creare un annuncio valido per ritrovare il nostro adorato cane che si è smarrito.

27

Occorrente

  • carta per stampare
  • stampante
  • computer con programma di grafica
  • connessione internet
  • foto del nostro cane
  • ricompensa (facoltativa)
37

Le operazioni di ricerca

La prima cosa da fare è sicuramente telefonare al comando dei vigili urbani. Infatti, se i vigili vedono un cane vagante per strada, avviseranno subito l'accalappiacani che, una volta preso, lo porterà al canile municipale. Non dimentichiamo di avvertire anche il comando dei carabinieri. A questo punto, rechiamoci al canile municipale e chiediamo notizie del nostro cane e di poter visionare tutti i cani accalappiati nelle ultime ore.

47

La creazione del volantino

Dovremo poi provvedere a creare un volantino per la ricerca del nostro cane. Facciamoci aiutare da qualcuno bravo con i programmi di grafica e stampiamone parecchie copie. I volantini andranno poi stampati sistematicamente per più tempo possibile e dovremo provvedere frequentemente al loro ricambio, nel caso in cui si rovinassero o venissero rimossi. Inseriamo nel volantino la zona in cui il nostro cane si è perso, i nostri recapiti telefonici, dove poter chiamare in caso di ritrovamento, un indirizzo email ed un'eventuale ricompensa per chi ci aiuterà a ritrovarlo. Se possibile, inseriamo una sua foto in cui è ben visibile. Diamo consigli utili a chi potrebbe avvistarlo, descrivendone la razza, il modo migliore per poterlo avvicinare, le caratteristiche principali ed il tempo trascorso dallo smarrimento. Indichiamo anche se il cane è provvisto o meno di microchip, il tipo ed il colore del collare indossato dal cane e se ha o meno un tatuaggio.

Continua la lettura
57

La diffusione dell'annuncio

Affiggiamo i volantini stampati un po' dappertutto: in strada e sulle vetrine dei negozi che ce lo permetteranno, utilizzando del nastro adesivo che non rovinerà muri e pareti e sarà facilmente removibile. Attacchiamo i volantini anche presso i negozi di articoli per animali o nei parchi frequentati da altre persone possessori di cani. Avvisiamo gli ambulatori veterinari e le associazioni animaliste. Non limitiamo la ricerca solo al nostro quartiere, ma estendiamola anche a quartieri un po' più lontani. Se possibile, facciamo pubblicare un'inserzione su qualche giornalino locale. Se siamo in possesso di un account Facebook o Instagram, pubblichiamo anche lì le foto del nostro cane, creando annunci nei gruppi appositi di animali smarriti, oppure dei vari mercatini della nostra città. Speriamo che questi consigli risulteranno utili per cercare di ritrovare, nel minor tempo possibile, il nostro cane.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Sarebbe meglio stampare i volantini a colori, nel caso in cui fosse presente la foto del nostro cane, in modo che i dettagli caratteristici del nostro cane siano ben visibili, mentre in bianco e nero la foto risulterebbe poco chiara.
  • Se offriamo una ricompensa a chi ritroverà il nostro cane, assicuriamoci di poter mantenere la promessa, offrendo solo quanto siamo effettivamente in grado e disposti a donare.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

Come addestrare un cane randagio

Oggi giorno, il numero di cani randagi presenti sulle nostre strade è davvero alto, e più c si avvicina all'estate e maggiore è il rischio di abbandono da parte delle famiglie che decidono di partire per le vacanze dove non possono portare con sè...
Cani

Come mettere il collirio al cane

I motivi per cui mettere il collirio al cane sono molti e diversi tra loro. Si parte dalle patologie più frequenti e meno serie fino ad arrivare a quelle più rare ma molto più gravi per la salute del nostro cane. Di solito bisogna mettere il collirio...
Cani

5 segnali che il tuo cane sta invecchiando

Il cane è il migliore amico dell'uomo e come tale merita di essere trattato. Oltre ad avere bisogno di cibo e di acqua, il cane ha la necessità di essere accudito e coccolato, in modo che sia sempre felice. In questa guida ti indico 5 segnali molto...
Cani

5 cose da non fare con il cane

Il cane è il migliore amico a quattro zampe, fedele ed affezionato, di ogni padrone affettuoso ed amorevole. Un buon padrone, però, deve assolutamente sapere che esistono cose da non fare mai con il proprio cane. Infatti, il cane è un animale docile...
Cani

Tutto sul cane corso italiano

A dispetto del nome che farebbe pensare alla Corsica, il cane corso è completamente italiano. La denominazione di "corso" si può infatti ricondurre alla parola latina "cohors". Con la quale si indica il cortile di una fattoria o la scorta di protezione...
Cani

Educazione del cane: 10 errori comuni

Vivere in compagnia di un cane è fondamentale per tante persone. La presenza di un amico a 4 zampe riempie l'esistenza. La maggior parte delle volte il cane si trasforma in un membro della famiglia a tutti gli effetti. Per un'ottima convivenza può essere...