Come creare un box per cani in giardino

Tramite: O2O
Difficoltà: media
16

Introduzione

La casa rappresenta un luogo dove sentirsi a proprio agio. Infatti vengono abbellite le varie stanze in base ai propri gusti personali. Ma oltre alle camere, alcuni soggetti hanno la fortuna di possedere un giardino. Quindi viene sistemato un bel tavolo con le sedie, una sedia a dondolo, e delle piante particolare. Avendo questo spazio abbastanza grande, possiamo anche adottare un amico a quattro zampe. Infatti per il cane, è fondamentale avere uno spazio per giocare e correre all'aria aperta. Per ricreare lo spazio per il cane, bisogna acquistare, o costruire un cuccia per cani. Oltre a questo, circondiamo la cuccia del cane con un box. In questa guida attraverso passaggi facili e veloci, vedremo come creare un box per cani in giardino.

26

Occorrente

  • Giardino
  • Cemento
  • Recinzione in metallo e legno
  • Tettoia
  • Cuccia
  • Ciotole
36

Le dimenzioni

Il primo passo per creare un box per cani in giardino, è il seguente. Prendiamo le misure giuste per definire lo spazio per costruire il box del cane. Le misure vengono prese in base alla statura del cane, dal numeri di cani, e ovviamente dalla grandezza del giardino. La base più idonea per queste tipologie di box per cani, prevede una parte di superficie in terra e erba, e una parte in cemento. In questo modo, da una parte, vi faciliterete il compito di pulizia del box dai bisogni dei cani, mentre dall'altra, permetterete ai cani di scegliere se sistemarsi sulla soffice erba o sul duro cemento, a seconda delle loro personali esigenze.

46

Il materiale

Per quanto riguarda la recinzione del box, ne esistono di diversi tipi. Infatti potrete scegliere tra una recinzione completamente metallica, oppure tra una realizzata in legno. Le recinzioni migliori sono quelle che comprendono pannelli di legno e materiale coibentato. Potrete, infatti, collocare i pannelli coibentati sui lati del box più esposti a correnti d'aria e zone d'ombra. La soluzione ottimale è quella di coprire con una tettoia solamente una parte del box, affinché i cani possano trovare riparo in caso di pioggia o di sole eccessivo. La tettoia, inoltre, coprirà anche la cuccia e le ciotole dalle intemperie.

Continua la lettura
56

La cuccia

Successivamente, la tettoia andrà sistemata leggermente in pendenza e dovrà finire oltre il recinto del box. In caso di pioggia, quest'ultima andrà a riversarsi al di fuori del box. Infine, sistemerete all'interno del box una bella cuccia. Sceglierete la dimensione più adeguata alla stanza del vostro cane. Per evitare che assorba l'umidità, collocate la cuccia in un angolo del box sul cemento e sotto la tettoia. Essa dovrà risultare ben coibentata e facile da pulire al suo interno. In questa guida abbiamo visto come creare un box per cani in giardino.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Se avete un albero in giardino, costruitegli il box intorno, in modo che i cani abbiano un po' d'ombra senza bisogno di tettoie.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come creare un recinto per cani

Il cane è uno fra gli animali domestici più diffusi. Discende dal lupo e nei secoli l'uomo lo ha addomesticato, fino a diventare il suo amico più fedele. Essendo un mammifero che deriva da situazioni di vita all'aperto, ha il bisogno di trascorrere...
Cani

Come aprire un rifugio per cani

Il problema dell'abbandono dei cani è, purtroppo, ancora vivo nel nostro paese e nel mondo. Il randagismo è un fenomeno che non accenna a sparire. Così come non sparisce l'irresponsabilità e la freddezza di migliaia di padroni sconsiderati. Questi...
Cani

I cani più adatti per i bambini

Eccoci qui, pronti a proporre una guida molto utile, per imparare quali sono i cani più adatti per i bambini, affinché possano vivere con questo splendido animale, un rapporto unico e speciale, che nessuno potrebbe creare. Avere in casa un animale è...
Cani

I cani che abbaiano poco

I cani sono, senza alcun dubbio, i migliori amici dell'uomo! I cani possono essere gli animali domestici da compagnia più amabili, affidabili ed affettuosi per gli esseri umani. Eppure i cani domestici possono trasformarsi in un serio problema quando...
Cani

I migliori cani adatti per la caccia

I cani possiedono degli straordinari sensi: l'olfatto e l'udito. Doti per le quali l'uomo li ha scelti sin dalla preistoria come compagni. Addirittura ancora prima del cavallo, i cani si utilizzavano come animali da soma per le slitte. La selezione per...
Cani

I migliori cani da guardia

Fin dai tempi più antichi, l'uomo ricerca l'aiuto degli animali per molti compiti importanti e molti servizi fondamentali come, ad esempio, proteggere sé stesso e la propria famiglia dai pericoli. Un grosso animale, specialmente se molto fedele al proprio...
Cani

I 10 cani più difficili da addestrare

I cani sono, senza dubbio, i migliori amici dell'uomo. I cani si rivelano gli amici a quattro zampe più fedeli, affezionati e docili tra tutti gli animali da compagnia. Alcuni cani, però, sono molto difficili da addestrare e tendono spesso a non obbedire...
Cani

Come proteggere le zampe dei cani d'estate

I propri amici cani sono come dei veri e propri componenti della famiglia. E, in quanto tali, si devono accudire e proteggere. Le variazioni climatiche, sia in inverno che in estate, richiedono degli adeguati accorgimenti. Nei periodi freddi ed in quelli...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.