Come creare un impermeabile per il cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
14

Introduzione

Quando finisce la stagione estiva ed iniziano i primi acquazzoni bisogna creare qualcosa per il proprio cane per ripararlo se piove durante le passeggiate quotidiane. Per ovviare a questo inconveniente basta un pezzo di stoffa di nylon ottenuto da un impermeabile in disuso da riciclare oppure da un ombrello con il telaio rotto. Occorre tuttavia un po' di manualità e di pazienza per eseguire questa operazione. Leggendo questo tutorial si possono avere alcuni utili consigli e delle corrette informazioni su come è possibile creare un impermeabile su misura per il cane.

24

Prendere le misure

La prima cosa da fare è quella di prendere le misure del cane utilizzando un metro da sarta. Bisogna calcolare la lunghezza dal collo (all'altezza del collare) fino alla base della coda. Successivamente si deve misurare la larghezza del torace partendo dalla colonna vertebrale e fermandosi al gomito. Questa misura logicamente deve essere raddoppiata. Per fare un lavoro minuzioso e pulito si può realizzare un cartamodello dell'impermeabile, come si usa fare per gli abiti.

34

Preparare il cartamodello

La preparazione del cartamodello è abbastanza semplice. La forma deve essere un quadrilatero se il cane è di piccola taglia; invece deve essere rettangolare se il cane è di grossa taglia. Ai lati bisogna realizzare due braccia arcuate; esse servono per chiudere il cappottino intorno al collo dell'animale (è opportuno considerare un margine di circa 2/3 cm). A questo punto sul lato superiore, nel mezzo delle due braccia arcuate, si deve creare una mezza luna concava, cioè rivolta verso il centro del quadrato. Essa deve costituire il colletto della mantellina.

Continua la lettura
44

Tagliare il tessuto

Dopo aver completato il modello di carta si deve provare al cane per verificare se bisogna apportare delle modifiche. Successivamente si taglia il tessuto seguendo il cartamodello; si deve fissare una striscia di velcro all'estremità delle due braccia per poter chiudere il cappottino. A questo punto bisogna misurare il sottopancia del cagnolino; si può tracciare un cartamodello anche per questa parte oppure si tagliano due strisce di stoffa, si cuciono ai lati dell'impermeabile e si posizionano all'altezza della vita. In seguito si applica il velcro anche sulle strisce per poter chiudere a mo' di cintura. Adesso il cappottino è finito; esso può essere personalizzarlo applicando ritagli di stoffe disegnate oppure delle decorazioni sulla schiena. Basta seguire attentamente le indicazioni della guida per ottenere un buon risultato.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come fare se il cane se il cane non può venire in vacanza con noi

Gli animali sono certamente i migliori amici dell'uomo, ma molto spesso, quando si tratta di dover andare in vacanza e doversi spostare potrebbero rivelarsi un piccolo problema. Certamente abbandonarli in favore di una vacanza non è la soluzione ottimale,...
Cani

Come proteggere il cane durante il cambio stagione

Per gli amici a quattro zampe, come per gli esseri umani, lo sbalzo di temperatura incide sull'umore, sulle abitudini e sullo lo stile di vita. Proteggere il cane durante il cambio di stagione è abbastanza facile. Non bisogna sottovalutare i fattori...
Cani

Come comportarsi quando il cane si agita durante il temporale

Il temporale per il cane è un vero e proprio incubo. L'animali non sopporta i tuoni, li teme, ne ha paura. Alcuni studi però dimostrano che questa fobia sia più diffusa solo in alcune razze, ma certo è che i cani sono animali conosciuti per la loro...
Cani

Come scegliere la cuccia per il cane

Adottare o acquistare un cucciolo di cane riempirà le tue giornate di sorrisi e tanto affetto. Tuttavia, oltre alla piacevole compagnia, rappresenta anche una grossa responsabilità. Dovrai occuparti dei controlli, della sverminazione, della sua alimentazione...
Cani

Come evitare che il cane si gratti una ferita

Se abbiamo un cane e gli capita di farsi male giocando nel giardino, dopo averlo sottoposto alle cure del caso e ad eventuali fasciature, dobbiamo fare in modo che non si gratti la ferita, per evitare che possa incorrere in una riapertura di eventuali...
Cani

Come proteggere le zampe del cane da neve e gelo

La neve e il gelo può rappresentare un problema anche per i nostri amici a quattro zampe, seppur sembrano apparentemente protetti dal manto di pelliccia. In queste condizioni meteorologiche, la parte del loro corpo che ne risente di più sono le zampe...
Cani

Come proteggere il cane dal freddo

Quando arriva l'inverno e le temperature diventano rigide, bisogna chiaramente tenersi al riparo da malanni e raffreddori. Ma non siamo solo noi esposti a febbre ed altre patologie nella stagione più fredda. Se abbiamo dei cani in casa, anche loro soffriranno...
Cani

Come mettere il collirio al cane

I motivi per cui mettere il collirio al cane sono molti e diversi tra loro. Si parte dalle patologie più frequenti e meno serie fino ad arrivare a quelle più rare ma molto più gravi per la salute del nostro cane. Di solito bisogna mettere il collirio...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.