Come creare una colonia felina

Tramite: O2O 20/06/2017
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le colonie feline sono gruppi di due o più gatti che vivono liberamente nello stesso luogo. Il loro habitat può essere uno spazio urbano o extra urbano, edificato o meno, pubblico o privato, come per esempio un luogo condominiale. Qualunque sia il territorio che i gatti scelgano, essi, in qualità di colonia, hanno il diritto di essere curati e mantenuti da coloro che desiderano farlo e che non hanno la possibilità di tenere un gatto in casa. In questa guida ci occuperemo di come creare una colonia felina. Immagine presa dal sito www. Nannimagazine. It.

27

Occorrente

  • vaschette usa e getta
  • acqua
  • cibo secco
37

Legge che tutela le colonie

Dicevamo dunque che due o più gatti, nati liberi e che da sempre, o comunque per buona parte della loro vita, bazzicano in una determinata zona della città o di un paese, costituiscono una colonia felina. Le varie colonie sono protette e tutelate da una specifica legge e godono di tutti i diritti indispensabili che garantiscano loro una vita tranquilla e serena. Proprio grazie a questa legge, i piccoli amichetti a quattro zampe non possono essere spostati da quel dato spazio, non devono essere maltrattati e, anzi, gli abitanti di quel luogo hanno il dovere di sfamarli, ovviamente entro alcuni essenziali e fondamentali limiti igienici.

47

Registrare la colonia felina all'Asl

Se gli animali restano per un lungo periodo di tempo sempre nella stessa zona e presso lo stesso distretto condominiale, vuol dire che qualcuno si prende cura di loro dandogli da mangiare. Per rendere perfettamente in regola la colonia, basta semplicemente denunciarla presso la Asl, oppure presso le sedi dei diritti per gli animali presenti in alcune città. Dopo avere registrato la colonia felina, la Asl prende in carico il compito di sterilizzazione gratuita delle gattine (in alcune città vengono sterilizzati anche i gatti di sesso maschile). Per la registrazione, basterà fornire i dati anagrafici della persona che decide di prendersi questa responsabilità. Nel caso in cui la persona in oggetto dovesse trasferirsi in un altra zona o in un altra città, può delegare qualcuno al posto suo.

Continua la lettura
57

Seguire alcune regole fondamentali

I condomini, quanto meno i più sensibili, hanno il compito di sfamare e curare i gatti seguendo alcune regole fondamentali: le ciotole in cui sarà servito il cibo dovranno essere usa e getta, o altrimenti dovranno essere sempre pulite e lavate per evitare che gli insetti possano prendere il sopravvento. Il cibo dovrà essere sufficiente per tutti gli animali presenti nella colonia, ma non troppo abbondante altrimenti gli avanzi contribuiranno ad attrarre gli insetti. Bisognerà posizionare i piattini del cibo sempre nello stesso punto, evitando i punti strategici come quello davanti al portone d'ingresso, ma prediligendo piuttosto un angolo isolato, insieme alla ciotola dell'acqua che dovrà essere sempre pulita e colma. Sarà meglio optare per il cibo secco, anzichè per quello umido e bisognerà pulire regolarmente il tutto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare il cibo umido ed aver cura che i gatti siano sempre rifocillati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Le 5 patologie più pericolose per il gatto

Il gatto è uno degli animali domestici più affascinanti. Solitario ma al tempo stesso coccolone, non esterna la sua gratitudine scodinzolando come il cane ma ama quando ci prendiamo cura di lui. Seppur discreto nella sua convivenza con gli umani, il...
Gatti

Come preparare il cibo fatto in casa per il gatto

Se si vuole sapere come preparare il cibo fatto in casa per il gatto, al fine di fornire al proprio pet un'alimentazione più sana ed equilibrata, vi consiglio di leggere i consigli descritti in questa guida. Sul web circolano diverse ricette per gatti,...
Gatti

Come comunicano i gatti tra di loro

La comunicazione felina è un intricato schema di vocalizzi e movenze che, quanto a complessità, non ha nulla da invidiare a quello umano. I gatti, infatti, comunicano le proprie emozioni sia tramite suoni che tramite lamenti, postura e marcatura. Strano...
Gatti

I migliori gatti per la pet therapy

Spesso conosciuta con il nome di pet therapy, in italiano definita più specificatamente come zooterapia, si intende una terapia di supporto alle cure tradizionali, con il principale scopo di rendere meno difficoltosa la vita del paziente, distraendolo...
Gatti

Come ottenere il pedigree di un gatto

Il termine pedigree ha origini francesi, Pied de grue è la parola da cui deriva e significa Zampa di gru. In tempi antichi gli alberi genealogici erano disegnati indicando i figli con delle linee rette che si sdoppiavano verso il basso, questa forma...
Gatti

Come aiutare un gatto obeso

Il tuo gatto vive praticamente sempre in casa, l'hai viziato con troppi croccantini e non passa più dalla gattaiola, non rincorre più i topolini, le lucertole, insomma, è diventato obeso, fermati un attimo e rifletti sui problemi che la sua nuova condizione...
Gatti

Come impedire al gatto di graffiare i mobili

Il gatto ha l'abitudine di "farsi le unghie" graffiando. In effetti questa pratica felina è una di quelle cose a cui il micio deve assolvere per ottenere unghie splendide ed affilate, per poter cacciare al meglio le sue prede. Ovviamente sarebbe innaturale...
Gatti

5 segnali dell’invecchiamento del tuo gatto

Come tutti gli esseri viventi, anche gli animali quando invecchiano lanciano dei segnali. I segnali inviati, vengono inviati per un tempo molto breve (essendo più corta la vita degli animali) per questo bisogna prestare molta attenzione ad ogni cambiamento...