Come creare una colonia felina

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

Le colonie feline sono gruppi di due o più gatti che vivono liberamente nello stesso luogo. Il loro habitat può essere uno spazio urbano o extra urbano, edificato o meno, pubblico o privato, come per esempio un luogo condominiale. Qualunque sia il territorio che i gatti scelgano, essi, in qualità di colonia, hanno il diritto di essere curati e mantenuti da coloro che desiderano farlo e che non hanno la possibilità di tenere un gatto in casa. In questa guida ci occuperemo di come creare una colonia felina. Immagine presa dal sito www. Nannimagazine. It.

27

Occorrente

  • vaschette usa e getta
  • acqua
  • cibo secco
37

Legge che tutela le colonie

Dicevamo dunque che due o più gatti, nati liberi e che da sempre, o comunque per buona parte della loro vita, bazzicano in una determinata zona della città o di un paese, costituiscono una colonia felina. Le varie colonie sono protette e tutelate da una specifica legge e godono di tutti i diritti indispensabili che garantiscano loro una vita tranquilla e serena. Proprio grazie a questa legge, i piccoli amichetti a quattro zampe non possono essere spostati da quel dato spazio, non devono essere maltrattati e, anzi, gli abitanti di quel luogo hanno il dovere di sfamarli, ovviamente entro alcuni essenziali e fondamentali limiti igienici.

47

Registrare la colonia felina all'Asl

Se gli animali restano per un lungo periodo di tempo sempre nella stessa zona e presso lo stesso distretto condominiale, vuol dire che qualcuno si prende cura di loro dandogli da mangiare. Per rendere perfettamente in regola la colonia, basta semplicemente denunciarla presso la Asl, oppure presso le sedi dei diritti per gli animali presenti in alcune città. Dopo avere registrato la colonia felina, la Asl prende in carico il compito di sterilizzazione gratuita delle gattine (in alcune città vengono sterilizzati anche i gatti di sesso maschile). Per la registrazione, basterà fornire i dati anagrafici della persona che decide di prendersi questa responsabilità. Nel caso in cui la persona in oggetto dovesse trasferirsi in un altra zona o in un altra città, può delegare qualcuno al posto suo.

Continua la lettura
57

Seguire alcune regole fondamentali

I condomini, quanto meno i più sensibili, hanno il compito di sfamare e curare i gatti seguendo alcune regole fondamentali: le ciotole in cui sarà servito il cibo dovranno essere usa e getta, o altrimenti dovranno essere sempre pulite e lavate per evitare che gli insetti possano prendere il sopravvento. Il cibo dovrà essere sufficiente per tutti gli animali presenti nella colonia, ma non troppo abbondante altrimenti gli avanzi contribuiranno ad attrarre gli insetti. Bisognerà posizionare i piattini del cibo sempre nello stesso punto, evitando i punti strategici come quello davanti al portone d'ingresso, ma prediligendo piuttosto un angolo isolato, insieme alla ciotola dell'acqua che dovrà essere sempre pulita e colma. Sarà meglio optare per il cibo secco, anzichè per quello umido e bisognerà pulire regolarmente il tutto.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Evitare il cibo umido ed aver cura che i gatti siano sempre rifocillati.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come Farsi Affidare Una Colonia Di Gatti

Sempre più spesso, vediamo animali abbandonati per la città che vagano soli alla ricerca di qualcosa da mangiare e di un posto dove dormire. Tuttavia, il più delle volte, questi animali vengono accolti in specifiche strutture come canili o gattili...
Gatti

Come iscrivere il proprio gatto all'anagrafe felina

Essere i padroni di animali da compagnia comporta diverse responsabilità. Adottare un amico a 4 zampe è un serio impegno da non sottovalutare. L'amore e l'affetto per questi compagni non è sufficiente per garantire il loro benessere. Sarà nostro dovere...
Gatti

Come preparare il gatto per un’esposizione felina

Preparare il gatto per un'esposizione felina può essere un'esperienza divertente ma bisogna seguire alcune regole. Per questo è importante informarsi bene sul regolamento previsto dalla singola Federazione o Associazione che organizza l'esposizione....
Gatti

Come organizzare una mostra felina

Non tutti i gatti possono essere esposti perché la FIAF, Federazione Italiana Associazioni Feline, impone rigide norme che tutti devono rispettare, perfino gli organizzatori di esposizioni amatoriali. Ma per potere attuare questa idea sarà bene informarsi...
Gatti

Come iscrivere il proprio gatto a una mostra felina

Il gatto ha un corpo sinuoso che gli permette di infilarsi in spiragli strettissimi attutire urti che sarebbero fatali ad altri animali. Le loro zampe hanno dei veri e propri silenziatori incorporati, dei morbidi cuscinetti circondati da una folta pelliccia...
Gatti

Come adottare una colonia di gatti

Le colonie feline, ovvero gatti randagi in libertà, sono molto diffuse in Italia. Si osservano in ogni piccola o grande città, nei quartieri e nelle strade di campagna. Questi agglomerati felini godono di una speciale tutela, sancita dalla legge 281...
Gatti

Come riconoscere la FIP

La peritonite non è altro che un'infiammazione dei rivestimenti dell'addome del gatto. Essa, è dovuta principalmente ad uno specifico coronavirus dei gatti, chiamato FIP (peritonite infettiva felina). Nel corso del tempo, il termine è stato utilizzato...
Gatti

Come aiutare i gatti randagi

Nonostante il gatto venga ritenuto un animale che ha come peculiarità la libertà e l'indipendenza, tante volte succede d'incontrare per strada delle colonie di felini che vagano alla ricerca di qualcosa da mangiare. In passato, riuscire a trovare qualche...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.