Come Creare Una Fontanella Per Gatti

tramite: O2O
Difficoltà: facile
17

Introduzione

Comprendere una fontana di acqua gatto non è quello che si potrebbe pensare che è. Coleman osserva che una fonte di acqua per un animale non deve essere una fonte d'acqua o sorgenti che cade in realtà il nulla. Una fonte animale è stato progettato in modo che l'acqua si muove nel piatto del vostro gatto in modo che lei non è acqua potabile. Pertanto, la migliore fonte di gatto, secondo Coleman, è ciò che permette all'acqua di rimanere in movimento. A seguire vedremo come realizzare una fontanella per gatti.

27

Occorrente

  • una ciotola (meglio di vetro)
  • una pompa per acquario
  • pietre e biglie colorate atossiche (andranno bene quelle per gli acquari)
  • acqua potabile
37

Reperire tutto il materiale necessario

Raccogliere il materiale necessario per creare la propria fontana per gatti, fai da te, e quindi completamente autonoma. È necessario un contenitore di acciaio inossidabile o ceramica o depressione. Gli alimentatori funzionano meglio, dal momento che è preferibile accogliere altri materiali, anche se si può fare una grande ciotola da lavoro. Il contenitore o depressione dovrebbero avere una base pesante che non può essere confutata dal vostro gatto.

47

Acquistare una bolla per i pesci

Acquistare una piccola bolla trappola per i pesci in un negozio di animali. Questo dovrebbe essere un serbatoio gorgogliatore che è progettato per un gallone o meno. In caso di uno nuovo, vi consigliamo di non utilizzare uno che è stato giò usato per i pesci. Questo è molto importante, e a tal proposito Coleman insiste, perché i batteri possono essere trovati in gorgogliatori utilizzati.

Continua la lettura
57

Mettere una ciotola di acqua in un luogo di facile accesso al gatto

Impostare una ciotola di acqua del vostro gatto, in un luogo dove si può avere facile accesso ad essa. Posizionarlo su una superficie piana vicino a una presa CA. Il contenitore deve essere sufficientemente profondo nel gorgogliatore per essere immerso quando il contenitore è riempito con acqua. Riempire il contenitore e mettere il gorgogliatore al minimo. Ciò emerge l'aria in acqua da filtrare e consente di aiutare lo sporco depositato sul fondo del contenitore. Sciacquare il contenitore ciascuna settimana, in modo tale che il gatto possa avere acqua fresca.

67

Realizzare una fontana basilare, per chi è alle prime armi

Per chi è alle prime armi, il consiglio che ci sentiamo di darvi è quello di tentare di realizzare la fontana in maniera del tutto basilare, per poi man mano creare delle piccole modifiche, sino a dar luogo ad un qualcosa di esteticamente gradevole. Una buona idea, ad esempio, è quella di farsi aiutare dai propri bambini, in modo tale da costituire delle pietre colorate da utilizzare per coprire la pompa. A questo punto possiamo tranquillamente affermare che Il vostro gatto sarà contentissimo di idratarsi, senza doversi lavare il suo muso nella ciotola. Non vi resta, pertanto, altro da fare che provare a realizzare questa magnifica opera d'arte, nella speranza che venga apprezzata dal vostro animale domestico.

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • per nascondere il filo della pompa, puoi usare delle piante di plastica proprio come quelle che si usano per gli acquari

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Pesci

Come aggiungere l'acqua all'acquario

Un acquario in casa è un colpo d'occhio davvero di grande impatto. Infatti i pesci colorati e il colore cristallino dell'acqua, danno un senso di armonia e di tranquillità. Allo stesso tempo, un acquario è simbolo di eleganza e classe. Curare un acquario...
Rettili e Anfibi

Come liberarsi delle rane

Le rane sono anfibi che vivono in prossimità di laghetti e stagni. Le rane sono solitamente animali molto utili: si cibano infatti di larve e insetti, come le zanzare e le mosche, che spesso sono nocivi alle colture e fastidiosi per l'uomo. Purtroppo...
Gatti

Gatto a casa da solo: accorgimenti

I gatti sono animali indipendenti, ideali per la vita d'appartamento e per coloro che non hanno un eccessivo tempo a disposizione per prendersi cura di un animale domestico. È possibile lasciare il gatto a casa da solo, ma dovrete prendere gli opportuni...
Cani

Cane depresso: come riconoscere i sintomi e cosa fare

I cani sono degli animali dal temperamento forte e deciso. Ma delle volte possono cadere in uno stato profondo di tristezza. Le cause scatenanti possono essere molte e legate a cambiamenti. Uno dei più frequenti viene attribuito a un eventuale trasloco....
Gatti

Gatto depresso: come riconoscere i sintomi e cosa fare

All'interno di questa guida, discuteremo un argomento molto particolare: i sintomi e i segnali che ci indicano e ci aiutano a capire se il nostro gatto è depresso. Anche gli animali possono passare dei periodi bui e questo viene spesso notato se, con...
Gatti

Come capire se un gatto è triste

Avere un gatto in casa è sicuramente una realtà che migliora le giornate. Gli amanti del gatto sono in continua ascesa e sono sempre di più le adozioni di questi curiosi felini. I gatti sono animali particolari, dall'indole territoriale e indipendente....
Altri Mammiferi

Le più comuni patologie equine

Le patologie equine sono quelle malattie che colpiscono i cavalli tramite un vettore, come una zanzara e, successivamente, possono essere trasmesse non solo da cavallo a cavallo ma, in rari casi, anche dal cavallo all'uomo. I cavalli possono essere vaccinati...
Cani

Gli atteggiamenti del cane geloso

La gelosia è un sentimento molto comune tra gli uomini. Chi non è mai stato geloso del proprio fidanzato/a o di una persona a cui si vuole molto bene? Dovete sapere che questo sentimento è presente anche nella specie animale. In particolar modo i cani...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.