Come creare una lettiera per gatti

Tramite: O2O 18/07/2017
Difficoltà: media
16

Introduzione

Può capitare di accorgersi di aver finito la lettiera per il proprio gatto solamente quando abbiamo buttato quella vecchia; oppure, semplicemente, desideriamo provare a crearne una noi, utilizzando dei materiali di scarto. In questo caso è importante sapere quali caratteristiche deve avere la lettiera e come realizzarla nel migliore dei modi, ricordandoci sempre che per il gatto è un elemento molto importante. Attraverso il tutorial che segue andremo proprio a vedere in che modo procedere per creare una lettiera per gatti direttamente in casa.

26

Occorrente

  • Terra
  • Ghiaia
  • Carta di giornale
  • Cartone per imballaggi
36

Analizzare le caratteristiche

Il primo passo da compiere è sicuramente quello di scegliere i materiali più idonei, tenendo conto di quelli che devono essere le caratteristiche della lettiera: innanzitutto deve essere assorbente, in maniera tale da non lasciare residui di urina; deve essere confortevole per gatto, che deve poter scavare e ricoprire i bisogni con facilità; infine, deve risultare comoda per noi e questo significa che rimuoverla e pulire la cassetta deve essere facile e nel nel rispetto delle norme igieniche. Infine, sempre per quanto riguarda gli aspetti igienici, è importante considerare l'odore: bisogna quindi fare in modo che si mantenga inodore o, ancora meglio, che sia profumata.

46

Scegliere i materiali

Cercando di rispettare al massimo le caratteristiche che abbiamo analizzato, cerchiamo di capire quali sono i materiali più idonei. Intuitivamente si potrebbe pensare subito alla terra: si tratta di un materiale semplice, viene utilizzato dai gatti in natura ed è per loro molto confortevole; un po' meno per noi, in quanto l'odore che si viene a creare con il contatto tra la terra e l'urina non è particolarmente gradevole. Risulta essere migliore la ghiaia: questa, infatti, oltre ad assomigliare alla sabbietta per l'aspetto, risponde meglio alle caratteristiche di assorbenza, oltre a essere quasi inodore.

Continua la lettura
56

Creare la lettiera

Se non abbiamo a nostra disposizione nè la terra nè la ghiaia, possiamo cimentarci nella realizzazione di una lettiera utilizzando dei materiali di scarto. La soluzione ideale e che risponde maggiormente alle caratteristiche sopracitate è rappresentata dalla carta di giornale e dal cartone grosso, tipo quello che si utilizza per gli imballaggi. Quello che bisogna fare è andare a sminuzzare finemente i materiali che abbiamo a disposizione e mescolarli per bene: l'ideale sarebbe quello di utilizzare un misto tra carta di giornale e cartone, in maniera tale da aumentare l'assorbenza e il comfort. In questo caso, però, bisogna prestare attenzione agli odori, che non sempre potrebbero essere gradevoli: per ovviare a questo problema è possibili utilizzare un assorbi odori o un deodorante per ambienti.

66

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ricordate che la lettiera fatta in casa va sostituita quotidianamente.
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Gatti

Come costruire una lettiera per gatti

Se abbiamo un gatto ed intendiamo farlo abituare ad espletare i suoi bisogni nella classica lettiera, la possiamo costruire in casa con un minimo di spesa e pochi materiali magari riciclati. In riferimento a ciò, nei passi successivi della presente...
Gatti

Come creare una lettiera per gatti

Può capitare di accorgersi di aver finito la lettiera per il proprio gatto solamente quando abbiamo buttato quella vecchia; oppure, semplicemente, desideriamo provare a crearne una noi, utilizzando dei materiali di scarto. In questo caso è importante...
Gatti

Come addestrare il gatto all'uso della lettiera

Quando si accoglie un cucciolo di gatto nella propria casa è fondamentale che abbia la sua lettiera a disposizione, poiché il gatto è un animale che per natura ama fare i bisogni nella lettiera in maniera del tutto istintiva. Infatti, nella maggior...
Gatti

10 consigli per scegliere la sabbia per la lettiera del gatto

Tu che sei amante dei gatti, sai quanto sia importante per loro poter fare i propri bisogni in un luogo tranquillo, pulito e comodo. Non è un aspetto da sottovalutare per il proprio micio. Ci sono della accortezze per far vivere meglio te ed il tuo cucciolo....
Gatti

Come insegnare al gatto a fare i bisogni nella lettiera

Se possedete un gatto e non riuscite ad addomesticarlo, oppure ne avete preso uno da poco e volete insegnare al gattino come fare i bisogni nella lettiera, dovete sapere che occorrerà molta pazienza e molto tempo. C'è da dire che i gatti siano animali...
Gatti

10 cose da sapere sulle lettiere per gatti

Uno dei vantaggi nel possedere un gatto anzichè un cane sta nell'uso della lettiera da parte dei mici. Il padrone di un gatto non ha bisogno di portarlo fuori regolarmente per fargli fare i suoi bisogni. E non deve neanche passare mesi e mesi ad addestrarlo...
Gatti

Come pulire la lettiera del gatto

Pulire per bene ed in profondità la lettiera del gatto, è un modo per salvaguardare il nostro animale domestico dal rischio di infezioni urinarie e non solo. La pulizia della lettiera del gatto è uno dei lavori meno amati da coloro che ne possiedono...
Gatti

Come abituare il gatto alla lettiera

Il gatto è un animale domestico tra i preferiti degli italiani. Indipendenti quanto dolcissimi, i gatti ripagano il proprietario delle cure ricevute con coccole e attenzioni. La prima difficoltà che incontra il padrone nell'adottare un gatto è quello...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.