Come creare una medaglietta per cani

tramite: O2O
Difficoltà: media
17

Introduzione

La medaglietta per cani è un accessorio importantissimo per la tutela del nostro amico a quattro zampe. Su di essa, infatti, abbiamo la possibilità di incidere non solo il nome del nostro cane, ma anche l'indirizzo della nostra abitazione e un recapito telefonico. In questo modo, se il cane si smarrisse, sarebbe molto più facile identificarlo e riportarlo a casa. Oggi le medagliette per cani sono in vendita in quasi tutti i negozi specializzati, ma se desideriamo creare un pezzo unico, con un pizzico di fantasia, potremmo realizzarne una con le nostre mani. Scopriamo come.

27

Occorrente

  • Tappo di birra tipo a corona
  • Carta abrasiva media e sottile
  • Taglierino
  • Vernice o colori a tempera
  • Vernice finale
  • Decalcomanie o trasferelli
  • Anellino portachiavi
  • Nastrino o cordoncino di stoffa
37

La prima cosa di cui abbiamo bisogno per creare la medaglietta per il cane è un semplice tappo di birra, che con un taglierino ripuliamo eliminando la marca su di esso stampata. Subito dopo, con della carta abrasiva a grana doppia, e poi a scalare con quella sottile, continuiamo a sgrossare il tappo, fino ad evidenziare il colore naturale della latta che in genere è dorato o argentato.

47

A questo punto, avendo ottenuto una superficie liscia e pulita, possiamo occuparci dell'incisione, con un'apposita penna acquistabile nei centri per il bricolage, oppure possiamo colorare il tappo in un'unica tonalità, per poi scrivere con i colori a tempera il nome in calce, fissandola con una mano di vernice trasparente. Per questa operazione si possono anche utilizzare delle decalcomanie a freddo o a fuoco, oppure delle lettere trasferibili. Dopo la decorazione del frontale della medaglietta, all'interno della cavità del tappo di birra, con le stesse tecniche, dovremo scrivere il nostro numero di telefono o l'indirizzo di casa. Terminata la parte strutturale della medaglietta, ci possiamo quindi occupare del gancio e del cinturino per attaccarla al collo del cane. Per quanto riguarda il primo, possiamo fare un piccolo foro con un trapano, di circa 1 mm di diametro ed inserirci un anellino ricavato da un portachiavi.

Continua la lettura
57

L'anellino, è l'ideale per poter inserire il cinturino da agganciare al collo del cane oppure al collare, che in genere ha già predisposto un buco per la medaglietta. Se tuttavia intendiamo farlo ex novo ed in modo personalizzato, allora possiamo acquistare in una merceria del nastrino colorato, oppure un cordoncino piatto damascato, e dopo averlo fatto passare attraverso l'anellino, lo corrediamo di un gancio, utilizzando una clip simile a quella degli orecchini. Terminata anche questa finitura, non ci resta che appendere la medaglietta al collo del nostro cane ed ammirarla in tutta la sua bellezza e particolarità.

67

Guarda il video

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Assicuratevi che la medaglietta sia fissata saldamente al collare, o correrete il rischio che si perda.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Segnala il video che ritieni inappropriato
Devi selezionare il video che desideri segnalare
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

I cani più adatti per i bambini

Eccoci qui, pronti a proporre una guida molto utile, per imparare quali sono i cani più adatti per i bambini, affinché possano vivere con questo splendido animale, un rapporto unico e speciale, che nessuno potrebbe creare. Avere in casa un animale è...
Cani

5 regole da rispettare nell'area cani

Molti parchi in Italia sono ormai dotati di una o più aree cani. Questi spazi permettono di lasciare liberi i propri cani in tutta sicurezza e in un luogo ad essi dedicato; tuttavia chi volesse utilizzare un'area cani deve sapere che ci sono alcune norme...
Cani

I cani che abbaiano poco

I cani sono, senza alcun dubbio, i migliori amici dell'uomo! I cani possono essere gli animali domestici da compagnia più amabili, affidabili ed affettuosi per gli esseri umani. Eppure i cani domestici possono trasformarsi in un serio problema quando...
Cani

I migliori cani adatti per la caccia

I cani possiedono degli straordinari sensi: l'olfatto e l'udito. Doti per le quali l'uomo li ha scelti sin dalla preistoria come compagni. Addirittura ancora prima del cavallo, i cani si utilizzavano come animali da soma per le slitte. La selezione per...
Cani

I migliori cani da guardia

Fin dai tempi più antichi, l'uomo ricerca l'aiuto degli animali per molti compiti importanti e molti servizi fondamentali come, ad esempio, proteggere sé stesso e la propria famiglia dai pericoli. Un grosso animale, specialmente se molto fedele al proprio...
Cani

I 10 cani più difficili da addestrare

I cani sono, senza dubbio, i migliori amici dell'uomo. I cani si rivelano gli amici a quattro zampe più fedeli, affezionati e docili tra tutti gli animali da compagnia. Alcuni cani, però, sono molto difficili da addestrare e tendono spesso a non obbedire...
Cani

Come proteggere le zampe dei cani d'estate

I propri amici cani sono come dei veri e propri componenti della famiglia. E, in quanto tali, si devono accudire e proteggere. Le variazioni climatiche, sia in inverno che in estate, richiedono degli adeguati accorgimenti. Nei periodi freddi ed in quelli...
Cani

Come fare una torta di compleanno per cani

Come ormai fattivamente membro della famiglia, si può festeggiare il compleanno al proprio cane. E per tale occasione una torta è tipica ed immancabile. La simpatica idea potrebbe risultare ostica da mettere in pratica. L'alimentazione dei cani esclude...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.