Come curare il raffreddore al cane

tramite: O2O
Difficoltà: media
15

Introduzione

I cani, proprio come gli esseri umani, possono contrarre il raffreddore, detto anche rinite. È un'infiammazione della mucosa nasale provocata da un gruppo di virus, chiamati Rhinovirus, e si può curare in pochi giorni. Bisogna però fare attenzione a non trascurarla poiché colpisce il naso, una parte del corpo fondamentale per i nostri amici a quattro zampe essendo l'organo responsabile del senso dell'olfatto. In questa guida vedremo proprio come affrontare la patologia. Dopo questa breve introduzione possiamo dare il via alla guida vera e propria, iniziando con il primo passo che è quello più importante dell'intera guida.

25

Essere sicuri che il cane abbia la rinite

Come prima cosa si deve essere sicuri che il cane abbia la rinite. I sintomi canini di questo malanno sono simili a quelli umani: il più evidente è l'improvvisa tranquillità del nostro Fido, che si metterà in un luogo appartato aspettando la guarigione del suo corpo; altri segnali che indicano che il cane è malato sono starnuti, tosse, catarro, mal di testa (quando soffre di emicrania fatica a tenere gli occhi ben aperti e scappa dalle zone rumorose) e febbre in alcuni casi. Come detto in precedenza questo è il passo fondamentale dell'intera guida e quindi bisogna prestare maggiore attenzione.

35

Verificare i vari rimedi per curare il raffreddore

Vediamo ora i rimedi più utili per curare il raffreddore del nostro amico a quattro zampe. È importante che il cane segua un'alimentazione sana e bilanciata (anche per prevenire), cercate dunque di fargli bere molta acqua, così che il catarro si ammorbidisca e il cane possa reidratarsi; un consiglio utile è quello di mettere molte ciotole contenenti acqua in giro per casa. Il brodo caldo è perfetto contro la rinite, perché, oltre a fornire liquidi, libera le vie aeree; altri cibi consigliati sono il pollo bollito e il riso integrale, per fornire maggior supporto al sistema immunitario.

Continua la lettura
45

Fare attenzione all'ambiente

Un ulteriore fattore per curare questa patologia è l'attenzione all'ambiente: dovrete tenere il cane al caldo e in un luogo confortevole, spostate la cuccia in una zona dove non ci siano rumori forti o correnti d'aria. Cercate di non stimolarli al gioco e di non stressarli, la tranquillità è molto importante per la guarigione. Limitate le uscite in caso di freddo o pioggia, l'aria fredda tende a rendere i bronchi in costrizione e questo potrebbe portare a difficoltà respiratorie.

55

Utilizzare rimedi naturali contro la rinite

Vediamo ora dei rimedi più naturali contro la rinite: unguenti di calendula, integratori e vapori sono molto efficaci. Anche l'uso del propoli, in grano, in polvere o mischiato al miele, può alleviare i sintomi. Un altro rimedio potrebbe essere una tisana di fiori di echinacea, mentre se compare il sintomo della tosse, è meglio una tisana di menta piperita con del miele. Altro metodo per curare questa malattia, usato anche per l'uomo, è quello di creare in un ambiente chiuso, con una pentola fumante, un clima umido, che aiuti a fluidificare le secrezioni e quindi a respirare meglio. Solitamente si giunge alla guarigione nel giro di quattro giorni, se ciò non avviene è consigliabile rivolgersi ad un veterinario, anche per escludere complicanze come la bronchite o la tracheite. Siamo giunti ormai a questo quarto ed ultimo passo della guida su come guarire la rinite di un nostro amico cane. Seguendo attentamente i passi descritti in precedenza non dovreste aver alcun problema a far passare il raffreddore al vostro cane.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come curare un cane dalla rogna

Adottare e curare un animale da compagnia comporta tante soddisfazioni ma anche impegno. I vostri amici animali non meritano solo coccole e cibo, ma attenzioni nel caso di malattia. Il cane è sicuramente l'animale domestico più comune tra le famiglie....
Cani

Come curare un'infezione alla zampa del cane

Il momento in cui decidiamo di adottare un cucciolo dobbiamo essere ben consapevoli che questo non è un semplice "animale da compagnia", ma è anche un essere vivente che va rispettato e, di cui dobbiamo amorevolmente prenderci cura. A tal proposito,...
Cani

Come curare un cane lupo

Con la denominazione "cane lupo" vengono identificate diverse categorie di cani: il cane pastore tedesco, il lupo ibrido, il cane lupo cecoslovacco, il cane lupo di Kunming, il cane lupo di Saarloos ed il lupo italiano. Comunque sia, si tratta di animali...
Cani

Come curare un cane zoppicante

Quando si possiede un'animale domestico lo si deve accudire nel modo giusto, affinché venga salvaguardato il suo benessere. In questa guida vedremo come potersi comportare quando un cane presenta un piccolo problema che può capitargli durante il corso...
Cani

Come Curare Il Cane Morso Da Una Vipera

Il morso di vipera è uno degli incidenti più temuti dai cacciatori. Questi, dovendo recarsi per le loro battute di caccia in posti di montagna o comunque luoghi selvatici o di campagna, si ritrovano molto spesso a contatto con le specie animali autoctone,...
Cani

Come curare un amico a quattro zampe

Se avete scelto di avere in casa un amico a quattro zampe, cane o gatto che sia, non potevate farvi un regalo migliore: solo chi vive con un animale domestico può infatti comprendere fino in fondo valori quali onestà, lealtà e affetto incondizionato....
Cani

Come curare un Segugio Polacco

Il Segugio Polacco, come indica il nome, è una razza di cane proveniente dalla Polonia e solitamente è raro trovarne degli esemplari fuori dallo stato polacco. Un cane di taglia media, molto protettivo e di costituzione molto forte, il Segugio Polacco...
Cani

Come curare un segugio finlandese

Il segugio finlandese è un bellissimo cane da caccia di media taglia, dal manto tricolore. Apprezzatissimo per il suo fiuto eccezionale, solitamente viene scelto dagli appassionati delle attività venatorie, soprattutto per la caccia alla lepre e alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.