Come curare un blocco intestinale nei cani

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: difficile
17

Introduzione

Ecco una guida, molto pratica ed utile, per tutti coloro, tra i nostri lettori e lettrici, che gli animali, ed in particolare i cani. Grazie a questo articolo, cercheremo di aiutarli a tenere sempre sotto controllo la salute del proprio cane, in maniera tale da evitare errori importanti, che finirebbero con il causare anche la morte del nostro amico a quattro zampe. Chi ha un cane in casa, sa quanta gioia e felicità può apportare a tutta la famiglia. Oltre ad essere il migliore amico dell'uomo, il cane è anche un fedele compagno che non tradirà mai il suo padrone. Per ricambiare l'affetto, il padrone di un cane deve prendersi cura di lui. Il nostro amico a quattro zampe va infatti accudito tutti i giorni, coccolato e portato regolarmente dal veterinario. Un cane sano ci farà compagnia per molto tempo, ma è necessario curarlo e tenerlo sempre in buona salute. Quando il cane presenta dei malesseri, è abbattuto e non vuole mangiare, o quando vediamo che assume dei comportamenti anomali è meglio fare le opportune verifiche. A volte basta un intervento tempestivo per evitare che il nostro amico si ammali o che la situazione peggiori. Qui di seguito vediamo come curare un blocco intestinale nei cani. Cerchiamo di seguire alla lettera questa guida, ricca di consigli ed elementi essenziali, per aiutare veramente fino in fondo il nostro amico peloso e poterlo quindi accudire nel giusto modo. Buona lettura e buon divertimento nel prendervi cura del proprio cane!

27

Occorrente

  • Numero del veterinario
37

Come capire le cause del blocco intestinale nei cani

In genere il blocco intestinale, se non preso in tempo è una delle cause principali di mortalità di un cane. Ecco perché tutti coloro che possiedono un cane devono sapere cosa fare in caso si presenti questa patologia. Il blocco può essere dovuto a diverse ragioni. Il cane ad esempio, può ingerire un oggetto estraneo come un tappo di bottiglia, un osso, o altri oggetti che causano un blocco nell'intestino. A volte però, le cause possono essere dei diverticoli, un'ernia o una neoplasia intestinale.

47

Come riconoscere un blocco intestinale nei cani

La prima cosa da fare è capire se il cane ha un vero e proprio blocco intestinale o si tratta di un altro problema. È necessario quindi saper riconoscere i sintomi che sono ben visibili. Il cane, in caso di blocco intestinale, presenta dolori addominali abbastanza accentuati e rifiuta il cibo. Oltre a questo si può notare un senso di stanchezza, abbattimento e mancanza di energie. Il cane non vuole giocare e, nella maggior parte dei casi non evacua. Inoltre, spesso l'animale vomita a vuoto, ovvero ha tutti i sintomi visibili del vomito ma non espelle il cibo.

Continua la lettura
57

Come capire i sintomi del blocco intestinale nel cane

Vediamo adesso come riconoscere i sintomi. In genere, nell'eventualità di blocco intestinale, si riscontra nel cane un forte dolore addominale accompagnato da inappetenza e da un senso di abbattimento. In più, è quasi sempre presente il classico vomito non produttivo, dovuto all'impossibilità di espellere il cibo, e la stitichezza. Se il cane presenta anche solo uno di questi, potrebbe avere un blocco intestinale e quindi la prima cosa da fare è avvertire il veterinario.

67

Come risolvere il blocco intestinale nel cane

È importante non intervenire di persona facendo delle manovre azzardate o somministrando al cani dei medicinali senza aver sentito il veterinario. Ancora peggio e cercare di far vomitare il cane. Se ha ingerito un oggetto, questo potrebbe già essere nell'intestino e quindi non lo espellerà. Portare il cane dal veterinario che, dopo essersi accertato, del problema prescriverà la cura adeguata. Il vostro amico a quattro zampe verrà sottoposto ad esami accurati come una radiografia o un'ecografia che verificheranno l'eventuale presenza di un corpo estraneo nell'intestino. Nel caso in cui il cane abbia ingerito qualcosa, il veterinario potrà rimuoverla con un'endoscopia o con un intervento chirurgico. Ed ecco che grazie a questa guida, potremo imparare qualcosa di più sul blocco intestinale, che potrebbe colpire i nostri amici a quattro zampe, in maniera tale, non solo da poterlo riconoscere in tempo, ma anche intervenire nel modo più corretto e veloce possibile, evitando danni, a volte anche irrimediabili e letali per la vita del nostro stesso cane! Buona lettura e buon amore per gli animali!

77

Consigli

Non dimenticare mai:
  • Ai primi sintomi chiamare il veterinario di fiducia
  • Non somministrare medicinali al cane senza il parere del veterinario
Alcuni link che potrebbero esserti utili:

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come curare la mastite nei cani

La mastite è un'infiammazione acuta o cronica della ghiandola mammaria che colpisce non solo gli esseri umani ma anche i cani. Si tratta di un disturbo comune nei cani in gravidanza e all'inizio dell'allattamento. La maggior parte dei veterinari raccomanda...
Cani

Doga: guida ai benefici dello yoga per i cani

Se è vero che i nostri amici animali assomigliano sempre più a noi esseri umani, tanto più vero sarà che anche loro trarranno beneficio dalle attività per noi benefiche. Una di queste è lo yoga. Anche i cani hanno uno spirito da rigenerare ed a...
Cani

I più comuni sintomi di malattie nei cani

Osservare il comportamento dei nostri cani è sicuramente il modo migliore per capire immediatamente se qualcosa non va. Ogni piccolo sintomo va preso seriamente in modo da curare sin dal principio ogni disturbo. Eviteremo così un peggioramento oppure...
Cani

Come costruire una cuccia per cani in muratura

Spesso sosteniamo che i cani sono i migliori amici dell'uomo. Proprio per questo è giusto creare loro un rifugio che li protegga dal freddo e dalla pioggia. Costruire una cuccia in muratura è infatti importante per far si che i nostri amici a quattro...
Cani

La giusta alimentazione per i cani di piccola taglia

Ultimamente i cani di piccola taglia sono sempre più presenti nelle case in quanto essi riescono a portare tanta allegria. I cani di piccola taglia si differenziano da quelli più ingombranti non solo per la stazza, ma anche per il tipo di alimentazione....
Cani

I cani più adatti per i bambini

Eccoci qui, pronti a proporre una guida molto utile, per imparare quali sono i cani più adatti per i bambini, affinché possano vivere con questo splendido animale, un rapporto unico e speciale, che nessuno potrebbe creare. Avere in casa un animale è...
Cani

Come lenire le irritazioni della pelle nei cani

La bella stagione è il momento perfetto per andare a fare delle lunghe passeggiate con i propri cani. Spesso però esistono molti fattori, come erba o insetti, che possono causare delle irritazioni fastidiose alla pelle dei cani. In questa guida vi insegneremo...
Cani

Come curare un amico a quattro zampe

Se avete scelto di avere in casa un amico a quattro zampe, cane o gatto che sia, non potevate farvi un regalo migliore: solo chi vive con un animale domestico può infatti comprendere fino in fondo valori quali onestà, lealtà e affetto incondizionato....
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.