Come curare un cane zoppicante

Di:
tramite: O2O
Difficoltà: facile
14

Introduzione

Quando si possiede un'animale domestico lo si deve accudire nel modo giusto, affinché venga salvaguardato il suo benessere. In questa guida vedremo come potersi comportare quando un cane presenta un piccolo problema che può capitargli durante il corso della sua vita. Infatti vedremo, attraverso dei passaggi molto chiari e semplici, come poter curare in maniera efficace un cane zoppicante. Ovviamente, qualora il vostro cane zoppichi, la prima cosa da fare è portarlo da un veterinario. Questi lo visitare e ci indicherà quali cure sono le migliori e adatte per il nostro amico a quattro zampe. Lo scopo di questa guida è solo quello di illustrare alcune procedure.

24

La prima cosa da fare è l'osservazione abbastanza accurata dell'arto interessato dalla zoppia. Così facendo è possibile accertare la causa del problema. È consigliabile verificare se è presente qualche spina oppure una piccola ferita da taglio. Nel primo caso si deve procedere all'estrazione della spina con una pinzetta e successivamente bisogna disinfettare la zona interessata. Nel secondo caso l'operazione è abbastanza complessa. Si deve pulire prima la piccola ferita, asportare l'eventuale terra che è presente e poi disinfettare, utilizzando una garza sterile imbevuta di acqua ossigenata (o soluzione similare).

34

Se dopo un accurato esame non si evidenziano le situazioni sopra descritte si può ipotizzare che l'origine è dovuta ad una slogatura oppure ad uno stiramento muscolare. In entrambi i casi non bisogna somministrare assolutamente gli antidolorifici al cane. Questi ultimi infatti alleviano il dolore, ma condizionano i movimenti o le posizioni dell'arto dell'animale, peggiorando senza ombra di dubbio la situazione. Bisogna semplicemente tenerlo buono e sotto osservazione; è opportuno ricordare che eventuali farmaci devono essere prescritti soltanto dal proprio veterinario di fiducia.

Continua la lettura
44

Se nei giorni successivi si nota qualche gonfiore all'arto interessato può essere che il cane ha subito una frattura oppure una rottura dei legamenti. In questo caso bisogna assolutamente mettersi in contatto con un veterinario. Intanto non è necessario utilizzare né bendaggi, né stecche, come comunemente si crede. Si rischia di aggravare ulteriormente la situazione. Durante il trasporto del cane da casa allo studio veterinario bisogna cercare di farlo muovere il meno possibile e preservarlo dal subire qualsiasi sobbalzo o urto.

Potrebbe interessarti anche

Segnala contenuti non appropriati

Tipo di contenuto
Devi scegliere almeno una delle opzioni
Descrivi il problema
Devi inserire una descrizione del problema
Si è verificato un errore nel sistema. Riprova più tardi.
Verifica la tua identità
Devi verificare la tua identità
chiudi
Grazie per averci aiutato a migliorare la qualità dei nostri contenuti

Guide simili

Cani

Come curare un cane dalla rogna

Adottare e curare un animale da compagnia comporta tante soddisfazioni ma anche impegno. I vostri amici animali non meritano solo coccole e cibo, ma attenzioni nel caso di malattia. Il cane è sicuramente l'animale domestico più comune tra le famiglie....
Cani

Come curare un'infezione alla zampa del cane

Il momento in cui decidiamo di adottare un cucciolo dobbiamo essere ben consapevoli che questo non è un semplice "animale da compagnia", ma è anche un essere vivente che va rispettato e, di cui dobbiamo amorevolmente prenderci cura. A tal proposito,...
Cani

Come curare un cane lupo

Con la denominazione "cane lupo" vengono identificate diverse categorie di cani: il cane pastore tedesco, il lupo ibrido, il cane lupo cecoslovacco, il cane lupo di Kunming, il cane lupo di Saarloos ed il lupo italiano. Comunque sia, si tratta di animali...
Cani

Come curare il raffreddore al cane

I cani, proprio come gli esseri umani, possono contrarre il raffreddore, detto anche rinite. È un'infiammazione della mucosa nasale provocata da un gruppo di virus, chiamati Rhinovirus, e si può curare in pochi giorni. Bisogna però fare attenzione...
Cani

Come Curare Il Cane Morso Da Una Vipera

Il morso di vipera è uno degli incidenti più temuti dai cacciatori. Questi, dovendo recarsi per le loro battute di caccia in posti di montagna o comunque luoghi selvatici o di campagna, si ritrovano molto spesso a contatto con le specie animali autoctone,...
Cani

5 consigli per proteggere le zampe del cane dal ghiaccio

Fate camminare il vostro cane e garantirete che otterranno un sacco di esercizio fisico, quindi una parte importante del regime di salute del vostro animale domestico. È facile per soddisfare le loro esigenze quotidiane nei mesi più caldi, ma a volte...
Cani

Come curare un Segugio Polacco

Il Segugio Polacco, come indica il nome, è una razza di cane proveniente dalla Polonia e solitamente è raro trovarne degli esemplari fuori dallo stato polacco. Un cane di taglia media, molto protettivo e di costituzione molto forte, il Segugio Polacco...
Cani

Come curare un segugio finlandese

Il segugio finlandese è un bellissimo cane da caccia di media taglia, dal manto tricolore. Apprezzatissimo per il suo fiuto eccezionale, solitamente viene scelto dagli appassionati delle attività venatorie, soprattutto per la caccia alla lepre e alla...
I presenti contributi sono stati redatti dagli autori ivi menzionati a solo scopo informativo tramite l’utilizzo della piattaforma www.o2o.it e possono essere modificati dagli stessi in qualsiasi momento. Il sito web, www.o2o.it e Arnoldo Mondadori Editore S.p.A. (già Banzai Media S.r.l. fusa per incorporazione in Arnoldo Mondadori Editore S.p.A.), non garantiscono la veridicità, correttezza e completezza di tali contributi e, pertanto, non si assumono alcuna responsabilità in merito all’utilizzo delle informazioni ivi riportate. Per maggiori informazioni leggi il “Disclaimer »”.